Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Amandola ancora "a caccia" nel maceratese: ecco Manuel Minnucci

Arriva dal Caldarola l'ultimo rinforzo per il centrocampo amaranto

AMANDOLA. Continua la campagna "maceratese" dell'Amandola che dopo l'arrivo la stagione scorsa di Euro Bernabei, in previsione del prossimo campionato dopo essersi assicurata l'attaccante Juan Sebastian Marcoaldi, ha ufficializzato nelle ultime ore il tesseramento di Manuel Minnucci (foto). Centrocampista classe '91, nelle ultime 4 stagioni punto di forza del Caldarola, dopo esperienze ad inizio carriera con Lorese e Folgore Falerone. Comincia a delinearsi un organico di notevole interesse, ancora un difensore di fascia sinistra e poi mister Bucci potrà iniziare a preparare il prossimo campionato di Prima categoria.  

ARTICOLO PRECEDENTE

AMANDOLA. Colpo grosso da parte dell'Amandola, in vista del prossimo campionato di Prima categoria. La compagine amaranto che sarà allenata da mister Marco Bucci, potrà contare sulle prestazioni di un grande attaccante come Juan Sebastian Marcoaldi. Il calciatore di origine argentina, ma ormai italianissimo sia per residenza che per matrimonio, dopo gli esordi nel professionismo in Sud America, è approdato nel nostro paese dove ha vestito, tra le altre, le maglie del Caldarola (Eccellenza), Folgore Falerone (Promozione), Tolentino (Eccellenza), Castelfidardo (Promozione), Jesina (Eccellenza), Montegiorgio (Promozione ed Eccellenza), Sangiorgese (Promozione), mentre lo scorso anno ha disputato un grosso girone di ritorno nelle file dell'Helvia Recina in Promozione. Nonostante i 36 anni resta uno dei calciatori di maggior classe dei campionati dilettantistici, certamente un lusso per la Prima categoria. Con quest'ultimo arrivo la società sibillina conferma di voler disputare anche nella prossima stagione un campionato di alto livello.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,59270 secondi