Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Papini: "Qui al Gabicce Gradara ci sono le premesse per far bene"

GABICCE MARE. Il mercato del Gabicce Gradara è praticamente ultimato. Si cercano degli under per arricchire la rosa ma le operazioni più importanti sono state portate al termine . Con il tecnico Mirco Papini (nella foto a sinistra insieme al presidente Marsili), tecnico rinomato con trascorsi all'interno della Federcalcio Sammarinese, al Rimini, Riccione, Santarcangelo e Verruccio è stato fatto il punto della situazione in vista del prossimo di Promozione.

Mister Papini, soddisfatto del mercato?
“Sì, la società mi ha accontentato scegliendo i giocatori giusti nei profili che avevo chiesto. Bastianoni e Celato li ho allenati nella Berretti del San Marino, gli altri volti nuovi li conosco per il loro valore. Tedesco ha esperienze di serie D, Passeri, Vegliò, Bastianoni e Vaierani sono reduci dai playoff col Valfoglia. Abbiamo una squadra mediamente giovane e nello stesso tempo collaudata per la categoria”.
 
L’ambizione qual è?
“Vogliamo fare bene, sistemarci nella parte sinistra della classifica e se possibile centrare i playoff. Sappiamo che le avversarie di rango sono forti, vedi Ancona, Osimana, Loreto. Ci aspetta un campionato difficile in quanto le squadre sono mediamente di valore sotto il profilo tecnico e si gioca su campi caldi dove il fattore agonistico è assai importante. Tutti noi abbiamo un grande entusiasmo, sono certo che faremo bene”.
 
Perché ha scelta il Gabicce Gradara?
“Avevo voglia di rimettermi in gioco dopo l’esperienza alla guida di U17 e U21 (tra i risultati migliori due pareggi con l’U21 con Estonia in trasferta e in casa con la Finlandia e il terzo posto in un torneo internazionale U17 dietro Germania e Finlandia, vittoria contro Gibilterra in Albania) e piazza migliore non potevo scegliere: qui ci sono passione, dirigenti entusiasti, strutture all’avanguardia che neppure in club professionistici si trovano. Le premesse per fare bene ci sono tutte, ora sta a noi”.
 
Con che modulo giocherà?
“In linea di massima col 4-3-3. Ci sono giocatori con le caratteristiche giuste in tutti i reparti. Cominceremo la preparazione a metà agosto”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Atletico Alma, impresa a Tolentino. Canestrari: "Sembrava impossibile"

FANO. “Sulla carta sembrava impossibile”. E’ subito diretto Roberto Canestrari, direttore sportivo dell’Atletico Alma, ospite della trasmissione Calcio MMagazine, raccontando il successo dei suoi ragazzi domenica a Tolentino. “Non avevamo nulla da perdere, con tre risultati a disposizione. Siamo stati concentratissimi ...leggi
14/11/2018




Vegliò lancia la sfida alla sua ex Valfoglia: "Voglio segnare!"

E’ una partita particolare e impegnativa quella di domenica per il Gabicce Gradara. Innanzitutto perché affronta in trasferta il Valfoglia, squadra che precede la formazione di Mirco Papini in classifica di quattro lunghezze (16 e 12 punti rispettivamente, la prima al terzo posto e la seconda al quarto in coabitazione con Filottranese e Ilario Lore...leggi
08/11/2018

Valfoglia sul podio con un centrocampo baby. Parla Rossi

In Promozione A si distingue il Valfoglia, posizionato al terzo posto (vedi la classifica). Andrea Rossi, 22 anni fa da calciatore fu promosso dirigente nel ruolo di direttore generale: "Siamo ripartiti da zero con l’obiettivo della salvezza a 38-39 punti"....leggi
07/11/2018



La Falco Acqualagna cambia: dimissioni di Guidi, arriva Bellagamba

ACQUALAGNA. Cambio di panchina alla Falco Acqualagna. Dopo la sconfitta di sabato scorso in casa contro l'Audax Piobbico, sono arrivate le dimissioni del tecnico Riccardo Guidi, che la società ha accettato ringraziandolo per i positivi tre anni trascorsi insieme. Già ufficializzato il nome del nuovo allenatore, si tratta di ...leggi
06/11/2018




La Coppa in un giorno scolastico e prefestivo? Il Gallo dice no!

La Federazione impone alle società di Eccellenza di giocare di domenica e poi fissa le semifinali di Coppa Italia in un giorno scolastico e prefestivo. L'Atletico Gallo (nella foto il presidente Alessandro Sperandio) non ci sta: "Ci hanno obbligato a giocare la domenica, poi fissano le semifinali di Coppa il giorno prefestivo ma scolastico del 31 ottobre - la n...leggi
30/10/2018

A Mondolfo torna Giovanni Trillini

MONDOLFO. A Mondolfo, dopo il ko contro la Vigor Senigallia, mister Baldarelli aveva rassegnato le dimissioni. La società, dopo aver vagliato alcune soluzioni, ha optato per Giovanni Trillini (foto), 50 anni, già alla guida del Mondolfo l'anno scorso. Per la società quella di Trillini rappresenta la soluzione ideale perch&egr...leggi
31/10/2018

Laurentina, fumata bianca: il nuovo tecnico è Roberto Barattini!

SAN LORENZO IN CAMPO. Fumata bianca in casa Laurentina che ha scelto la propria guida tecnica. Il tecnico Pierluigi Peruzzini è stato sostituito prima della gara dell'ultimo turno da Giovanni Battistelli, con una soluzione interna. Ora la scelta definitiva di affidare la panchina all'esperto Roberto Barattini (foto), già protagonista sulle panch...leggi
31/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 4,48220 secondi