Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Porto Sant'Elpidio, in difesa ecco l'argentino Pablo Panichelli

Classe 1994 ha disputato un'ottima stagione con la Civitanovese: in rossoblu va invece Riccardo Maria Carafa

PORTO SANT'ELPIDIO. Dopo la recente cinquina di arrivi, il Porto Sant'Elpidio blinda anche la propria difesa assicurandosi il centrale argentino Pablo Panichelli (foto), classe 1994, lo scorso anno protagonista di prestazioni importanti e 4 reti con la maglia della Civitanovese. Sempre all'interno della medesima operazione, percorso inverso quello fatto da Riccardo Maria Carafa, difensore centrale classe 1998, che vestirà la maglia della Civitanovese. 

ARTICOLO PRECEDENTE

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi colpi di mercato in casa Porto Sant'Elpidio da parte della squadra della presidente Anna Rita Pilotti che in pratica completa o quasi l'organico con nomi importantissimi. In attacco arriva l'ex capitano del Montegiorgio Gianluca Adami reduce da una stagione con 10 reti in maglia rossoblù e promozione in D. Proprio dalla squadra rossoblù arriva l'esterno Alessandro Frinconi, protagonista anch'esso della cavalcata promozione. In difesa invece da registrare il ritorno di Alessandro Cannoni mentre per quanto riguarda il ruolo di esterno offensivo ecco l'ex Helvia Recina Andrea Mandorlini e Mattia Ruzzier, la scorsa stagione al Loreto. Cinque colpi pesantissimi che vanno a rinfonzare in maniera decisia l'organico di Eddy Mengo in vista della prossima Eccellenza. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/07/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,13171 secondi