Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Soddisfazione a Cupramontana: "Vuol dire che abbiamo lavorato bene!"

Il DS Latini sottolinea i meriti della società che ha operato con grande intelligenza anche nell'ultimo calciomercato

CUPRAMONTANA. Può far festa il Cupramontana che negli ultimi giorni ha avuto l'ufficialità del ripescaggio in Prima categoria. Di questo e di altro abbiamo parlato con il direttore sportivo rossoblu Claudio Latini (foto).

“Abbiamo atteso con trepidazioni le comunicazioni ufficiali del Comitato Marche, sapevamo di avere delle ottime probabilità, ma in queste cose fino a quando non arriva la documentazione definitiva – sottolinea il dirigente - non si può mai dire. Anche se avremmo preferito vincere sul campo, resta la soddisfazione di salire di categoria per merito della solidità della nostra società, segno inconfutabile che nelle ultime stagioni abbiamo lavorato bene, sia sul campo che all'interno del nostro sodalizio sportivo. Pur partendo con un inevitabile ritardo, abbiamo cercato di fare del nostro meglio anche nell'ultima sessione di calciomercato, provando a riportare a Cupramontana dei nostri concittadini che per vari motivi avevavo scelto altre soluzioni, in alcuni casi ci siamo riusciti, in altri meno, ma siamo convinti di aver fatto un buon lavoro. Le operazioni di mercato sono ormai definite, per completare definitivamente l'organico abbiamo bisogno di un uomo di personalità ed esperienza in mezzo al campo, purtroppo – conclude Latini – motivi di lavoro ci hanno impedito di tesserare il calciatore che avevavo individuato, ma sono convinto che a breve avremo una validissima alternativa”.

Di seguito i nuovi arrivati in casa del Cupramontana: il portiere classe '86 Riccardo Carotti dallo Staffolo; Matteo Santoni difensore classe '92 e Thomas Orlandini centrocampista classe '94, entrambi dal Monsano; dalla stessa società arriva anche Nicolò Manganelli, attaccante classe '97 di proprietà del Belvedere che torna nella squadra della sua città ; dall'FC Falconara arriva l'esperto difensore classe '89 Andrea Bucarelli; dal Borgo Minonna ecco Alex Ortolani attaccante classe '92, anche per lui si tratta di un ritorno con il Cupramontana. Dall'Apiro che non sarà quest'anno ai nastri di partenza, sono arrivati i due centrocampisti: il classe '95 Tommaso Fratoni e Matteo Tarabello classe '94. Importante l'inserimento in rosa di 2 “millenial” molto promettenti come Thomas Rossetti e Alessio Masè che potranno essere di grande aiuto per la crescita complessiva di tutta la squadra.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Castelfidardo, Pazzaglia si dimette. Torna Roberto Vagnoni

CASTELFIDARDO. Roberto Vagnoni (foto) torna alla guida del Castelfidardo. Nella stagione appena passata il mister sambenedettese aveva condotto la squadra fidardense alla salvezza (44 punti, massimo storico per il club in Serie D) ma un finale di stagione un po' fiacco aveva spinto la società alla separazione optando per Simone Pazzaglia. Ora il ritorno...leggi
20/10/2018

Mobili: "Nelle sconfitte ho capito che l'Osimana è competitiva"

OSIMO. In attesa di riprendere il cammino in campionato dopo le battute d’arresto con Anconitana e Loreto, il tecnico dell'Osimana Roberto Mobili (foto) si mostra più carico che mai. “Non cerco alibi e mi assumo le responsabilità della sconfitta di Loreto – dice il mister dei giallorossi al sito ufficiale della società – no...leggi
18/10/2018




MERCATO. Cupramontana, colpo a centrocampo: tesserato Fabrizi

CUPRAMONTANA. Il Cupramontana sul campo dei Portuali Ancona (campionato di Prima categoria B) mette a segno la prima vittoria della stagione (1-3) e presenta un rinforzo importante per il centrocampo: tesserato Matteo Fabrizi (foto) classe 1997, ex Anconitana e Barbara. ...leggi
15/10/2018

Cori: "Mister Azzeri e tanti giovani sono la forza dell'Avis Arcevia"

ARCEVIA. Partita sotto i migliori auspici la stagione dell'Avis Arcevia che, nel girone B di Prima categoria, vincendo sul campo sempre difficile della Castelfrettese, ha guadagnato la vetta della classifica. Abbiamo provato a fare un primo punto della situazione insieme al dirigente dei biancorossi Alberto Cori: “Un inizio positivo che ...leggi
09/10/2018

MERCATO. Il Camerano si rinforza con Nicola Moretti

CAMERANO. Colpo in mediana per il Camerano che ha comunicato ufficialmente l’ingaggio del centrocampista Nicola Moretti (nella foto insieme al presidente Giuseppe Giacomelli), arriva a portare un grande contributo di qualità ed esperienza in mediana. Classe ’87, ha già debuttato nella trasferta di Fossombrone dopo esse...leggi
09/10/2018



Pietro Giobellina, la meglio gioventù dell'FC Vigor Senigallia

SENIGALLIA. Corsa, prestanza fisica, intelligenza tattica e anche il gol partita contro il Villa Musone. Queste skills fanno parte del dna di Pietro Giobellina (foto), laterale sinistro dell’FC Vigor Senigallia, classe ’99 confermatissimo nella sua seconda stagione consecutiva in Promozione. Il giovane esterno biancorossoblu si sta conferma...leggi
03/10/2018

Malavenda: "L'obiettivo primario del Marina è mantenere la categoria"

MARINA DI MONTEMARCIANO. Si riavvicina al vertice il Marina, che nel campionato di Eccellenza, approfittando della frenata di Tolentino e Sassoferrato Genga, vede ora la vetta ad un solo punto. La vittoria sulla Pergolese rilancia le ambizioni del team di mister Giammarco Malavenda (foto), il quale però, sulle pagine del Corriere Adriatico, smorza gli entusiasmi...leggi
03/10/2018

MERCATO. La Jesina ufficializza Ivan Bubalo

JESI. Arriva il colpo in attacco della Jesina che ufficializza l'arrivo del croato Ivan Bubalo (foto), centravanti classe '90 con esperienze importanti nelle massime serie in Croazia, Svizzera e Islanda....leggi
02/10/2018


Busilacchi: "Inizio ok a Passatempo dopo un'estate di delusioni"

PASSATEMPO DI OSIMO. Inserita nel girone C della Prima categoria, la Passatempese di mister Massimo Busilacchi (foto), sembra partita con il vento in poppa, subito due vittorie condite da ben 7 reti segnate ed una sola subita: “Obiettivamente una partenza che ci lascia ben sperare – ci conferma lo stesso Busilacchi – abbiamo fatto ben...leggi
02/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,40138 secondi