Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ludovisi: "Superata la fase peggiore, ora anche il Montalto c'è!"

Una serie infinita di infortuni che hanno coinvolto alche l'esperto attaccante, hanno frenato la corsa dei giallorossi, che ora sperano di disputare un bel finale di stagione

MONTALTO DELLE MARCHE - Rialza la testa il Montalto che supera con autorità l'Aurora Treia e si rilancia nella corsa per la salvezza, nel girone B della Promozione. Due reti del bomber Dario Ludovisi (foto), ridanno fiato alle speranze dei giallorossi che ora sono a soli 3 punti dalla salvezza diretta. “Una vittoria meritata e mai in discussione, quella ottenuta sabato scorso – ci conferma l'attaccante – ora abbiamo davanti 5 gare che sono altrettante finali, nelle quali cercheremo di portare a casa il massimo possibile".

Nelle ultime partite è arrivata un'inversione di tendenza: "Rispetto ad alcune settimane fa la situazione è mutata radicalmente, ora abbiamo addirittura l'opportunità di puntare alla salvezza diretta, ma non ci faremo problemi se per mantenere la categoria dovessimo passare dal play out. E' chiaro – continua Ludovisi – che dovremo fare i conti anche con gli avversari, il calendario da questo punto di vista non ci da una mano, mettendoci di fronte una dopo l'altra tutte le prime della classifica. Da un certo punto di vista forse è anche meglio, queste gare non hanno bisogno di stimoli particolari, ma in pratica si preparano da sole, le motivazioni per far bene non mancheranno certamente. Fisicamente stiamo bene e siamo in grande crescita, dopo un periodo nel quale la squadra è stata falcidiata dalle assenze. In tanti anni di calcio – sottolinea il giocatore – non mi era mai capitato di vedere una serie così lunga di infortuni di ogni genere". image hostSuperati i momenti negativi si punta ad un finale intenso: "Io stesso sono stato prima fermo per un piccolo problema muscolare e poi, quando ero ormai pronto al rientro, mi sono rotto il braccio sul lavoro, finendo per mancare per oltre due mesi. Speriamo che nelle prossime settimane anche la fortuna ci dia una mano, consentendoci di affrontare al meglio delle nostre possibilità la volata finale. Comunque - continua Ludovisi – se abbiamo ancora delle speranze di salvezza, una bella fetta del merito va riconosciuta ad un gruppo di ragazzi uniti e compatti che, anche nei momenti di maggiore difficoltà, non hanno mai perso la voglia di lottare. Un riconoscimento particolare credo debba essere fatto ai più giovani, e ce ne sono tanti, che oltre ad essere molto bravi, hanno anche il pregio di saper ascoltare i consigli del mister e dei calciatori più esperti. Tutti hanno già dato molto e dovranno continuare a farlo fino al termine di una stagione che comunque valuto molto positiva. Ora il morale è alto, crediamo nei nostri mezzi ed abbiamo tutte le possibilità per fare un gran finale e regalare una soddisfazione ai nostri dirigenti ed ai nostri appassionati tifosi”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



De Carolis: "Atl. Centobuchi salvo? Un sogno! Ora pensiamo al futuro"

CENTOBUCHI. Con grande sofferenza ma anche con enorme soddisfazione, l'Atletico Centobuchi può festeggiare la salvezza nel girone B del campionato di Promozione. “Una stagione incredibile – ci dice il predidente Piero De Carolis (foto) – nella quale abbiamo dovuto fare i conto con tanta sfortuna". ...leggi
26/04/2019

IL PUNTO. Tre gare non disputate... squadre già in vacanza!

Con il senno di poi forse è troppo facile prendere un certo tipo di posizione, ma siamo certi che giocare una giornata decisiva di campionato il 25 Aprile sia stata un'idea geniale? Al di la della Festa Nazionale che forse sarebbe giusto rispettare, si trattava per i campionati di Promozione e Seconda categoria dell'ultima di campionato, decisiva in alcu...leggi
26/04/2019

Duro sfogo dell'Offida dopo la sconfitta con il Villa Sant'Antonio

A seguito della sconfitta subita oggi pomeriggio sul campo del Villa Sant’Antonio, riceviamo e pubblichiamo un Comunicato Ufficiale dell’Offida Calcio. “Quanto accaduto oggi è totalmente fuori luogo, siamo stati decisamente penalizzati dall’arbitraggio del signor Lombi di Macerata, che prima ha convalidato due gol del sodalizio di casa in ...leggi
25/04/2019


Solidarietà: la CPP Amandola dà un calcio alla disabilità

Dopo la consegna di uova di cioccolato ai bambini ricoverati all’ospedale ‘Mazzoni’ dello scorso campionato, quest’anno la CPP Amandola si è resa protagonista di una raccolta fondi in favore dell’associazione "La Meridiana", da anni schierata a sostegno di persone con disabilità.Tale realtà asco...leggi
22/04/2019

COPPA MARCHE 2. La Vadese si impone sul Piceno Utd e alza la Coppa

Piceno United – Vadese: 5-6 d.c.r. (2-2)PICENO UNITED: De Vecchis, Viviani, Valente, Vespa, Spaccasassi, Loreti, Ciannavei (84’ Virgulti), Bernardini (71’ Guerrieri), Panichi, Fulvi, Lappani. A disp. Argilli, De Carolis, Ewerard Weldon, Muccichini, Cittadini. All. AzzanesiVADESE: Fini, Fraternali, Vlavonou, Zaaraoui, Maciaroni, Bel...leggi
20/04/2019


Paoletti: "Atletico Porchia orgoglioso dell'accesso ai playoff!"

MONTALTO DELLE MARCHE. Dopo la vittoria del campionato da parte della Cossinea, il girone G del campionato di Seconda categoria ha emesso altri verdetti inappellabili, uno di questi è la sicura partecipazione dell'Atletico Porchia ai prossimi play off. L'ultima di campionato assegnerà la posizione definitiva, secondo o più probabilmente ter...leggi
17/04/2019

Monteprandone: "Buon pari, ma siamo indignati da certi comportamenti!"

MONTEPRANDONE. Va in archivio con un pirotecnico 4-4 il big-match della penultima giornata del campionato di Terza categoria (girone H), tra Forcese e Monteprandone. Un risultato che in pratica mette i neroverdi nella condizione di salire in Seconda categoria, basterà un pareggio nella prossima gara interna con la Alessi Libero Sport Ascoli, per stappare...leggi
16/04/2019

Jrvs Ascoli: retrocessione annunciata ma orgoglio da vendere!

ASCOLI PICENO. Nell'ultimo fine settimana anche la matematica ha dato il suo verdetto insindacabile, certificando la retrocessione della Jrvs Ascoli. In appena due stagioni la compagine ascolana si trova quindi a passare dal campionato di Promozione alla Seconda categoria. Una stagione nata male, che ha visto subito in difficoltà la squadra inizialmente affidata a ...leggi
15/04/2019

Settembri: "Al Villa S. Antonio orgogliosi di essere stati credibili"

CASTEL DI LAMA. Vittoria in rimonta per il Villa Sant'Antonio nell'ultima giornata del girone d della Prima categoria, un successo che proietta la squadra lamense in piena zona play off, quando mancano 6 giornate al termine del campionato. “Una posizione molto interessante la nostra – ci dice con soddisfazione il giovane tec...leggi
10/04/2019

Ranucci: "Olimpia Spinetoli in salvo grazie ad un gruppo unito"

SPINETOLI. Può festeggiare con giusto orgoglio la permanenza in Seconda categoria l'Olimpia Spinetoli che, con due giornate di anticipo, centra quello che era il suo traguardo stagionale. Assolutamente soddisfatto mister Flavio Ranucci (foto), arrivato sulla panchina dei biancoverdi a metà gennaio: “Per me è s...leggi
09/04/2019

Sporting Folignano: vince la continuità. Squadra affidata a Cannellini

FOLIGNANO. Fumata bianca in seno alla società dello Sporting Folignano, dopo le dimissioni di Alfonso Paoletti, la dirigenza ha optato per una linea di continuità. La squadra è stata affidata a Adriano Cannellini (foto), già nello staff tecnico societario con il ruolo di preparatore atletico e vice allenatore. Il nuovo miste...leggi
10/04/2019

Fioravanti: "Mercoledi a Centobuchi la gara che vale una stagione!"

COLLI DEL TRONTO. Procede nel migliore dei modi la stagione dell'Atletico Azzurra Colli nel girone B della Promozione. La compagine picena, reduce da una brillante vittoria casaliga contro la capolista Valdichienti, resta una delle principali candidate alla disputa di un play off ancora tutto da definire. Ne abbiamo parlato con Manuel Fioravanti...leggi
08/04/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11874 secondi