Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Bonaccorso: "Acquasanta lavora duramente per farsi trovare pronta"

Dopo l'esordio vincente in Coppa Marche 2, il tecnico dei termali punta per il campionato al recupero di tutti i suoi effettivi

ACQUASANTA TERME. Tornata dopo alcune stagioni in Seconda categoria, l'Acquasanta inaugura la stagione con una bella vittoria in Coppa Marche 2 contro gli Orsini. “Tutto sommato abbiamo meritato – ci conferma mister Alessandro Bonaccorso (foto) – anche se entrambe le squadre hanno dimostrato di esserea corto di preparazione e nella fase finale della gara il ritmo è sceso notevolmente. Non abbiamo giocato in funzione del risultato, era nostra intenzione migliorare la condizione e l'affiatamento, ma è ovvio che partire con una vittoria fa sempre piacere e porta entusiasmo nell'ambiente”.

A circa 10 giorni dall'inizio del campionato si sta lavorando ancora molto in seno alla squadra termale: “Siamo partiti con un pizzico di ritardo ed ancora non abbiamo smaltito al meglio i carichi di lavoro, in vista dell'esordio lavoreremo sulla velocità con la speranza di presentarci nelle migliori condizioni. Non abbiamo disputato molte amichevoli, pertanto ogni occasione è buona per affinare il nostro lavoro. In una delle poche gare giocate contro lo Sporting Folignano, pur denotando una comprensibile differenza, devo dire che non abbiamo sfigurato, continuando a lavorare come stiamo facendo, sono sicuro che ci faremo rispettare anche in Seconda categoria”.

Pochi fino ad oggi i volti nuovi in casa Acquasanta e nocciolo duro formato dai ragazzi del paese: “L'intento della società non è cambiato con l'ascesa in un'altro campionato, si punterà sempre sui giocatori locali e su qualche elemento in grado di dare un reale valore aggiunto. Per varie questioni, anche logistiche, non sempre è facile portare dei calciatori ad Acquasanta e ci manca ancora qualcosa per completare l'organico. Sono molto soddisfatto dei nuovi arrivati: Procaccini esperto difensore ex Amandola, Pizzi promettente esterno della Jrvs Ascoli, avevamo preso anche l'attaccante Sestini il quale purtroppo ha avuto un incidente al ginocchio e credo che ne avrà per lungo tempo. Mi fa piacere sottolineare che è venuto a darci una mano Andrea Argira che una volta riacquisita la forma migliore potrà esserci di grande aiuto, un giocatore come lui non si discute. Stesso discorso vale per Pietro De Santis che frenato da alcuni problemi familiari fino ad oggi si è allenato poco, speriamo che a breve possa mettersi a disposizione e darci il suo fondamentale contributo. Questi ragazzi uniti alle colonne della passata stagione come Angelini, Fantuzi, TroliMonti e l'eterno Bulzoni, sono convinto che ci daranno la spinta fondamentale per mantenere la categoria”.

In merito al girone H mister Bonaccorso ha le idee piuttosto chiare: “Premesso che considero la formulazione del girone come la migliore possibile da un punto di vista geografico, a prima vista mi sembra che Lama United e Torrione possano essere considerate come le squadre più attrezzate. Generalmente le formazioni della costa mi sembrano in questa fase più avanti rispetto a quelle dell'interno e credo che anche Agraria, Acquaviva e GMD Grottammare siano ottime compagini, senza dimenticare il Pagliare che già l'anno scorso ha fatto molto bene”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Centobuchi saluta Pupi, panchina a Marco Morelli

CENTOBUCHI. La sconfitta interna contro il Santa Caterina ed i soli 5 punti in classifica dopo 7 giornate, costano la panchina del Centobuchi 1972 MP a Lucio Pupi. Al tecnico venarottese, protagonista di due ottime stagioni alla guida dell'Amandola va comunque il plauso della società: "Ringraziamo il mister per il grosso lavoro svolto, per la sua preparazione e la profo...leggi
13/11/2018




Tragedia al Santa Maria Truentina: si è spento Giacomo Caldarola

CASTEL DI LAMA. Una vera e propria tragedia ha colpito il mondo del calcio e non solo. Se n'è andato improvvisamente Giacomo Caldarola (foto), allenatore della formazione Giovanissimi del Santa Maria Truentina. Il tecnico è stato colpito da un infarto fulminante al campo "Stipa" al termine della gara al di campionato della squadra da lui...leggi
09/11/2018

Ad Acquasanta si cambia: in panchina arriva Gianni Aloisi

ACQUASANTA TERME. Dopo un avvio di stagione sotto le aspettative, l'Acquasanta neopromossa in Seconda categoria, comunica di aver interrotto il rapporto con Alessandro Bonaccorso e di aver affidato la guida tecnica della squadra a Gianni Aloisi (foto). Il tecnico, che nelle ultime stagioni ha guidato l'Offida e l'Audax Pagliare, ha già dirett...leggi
09/11/2018

Pezzoli: "Approccio ideale con il Pagliare, ora dobbiamo continuare"

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo un avvio sotto le aspettative, culminato con la separazione consensuale da mister Teodori, comincia finalmente a prendere forma la stagione dell’Audax Pagliare, nel girone meridionale della Seconda categoria. L’avvento di Enrico Pezzoli (foto) sulla panchina biancorossa sembra aver dato quella svol...leggi
08/11/2018

Volponi: "Una Cossinea motivata per vivere un sogno chiamato playoff"

COSSIGNANO. Primato solitario per la Cossinea nel girone G di Seconda categoria, dopo 7 gare la squadra guidata per il secondo anno da Eraldo Volponi (foto), può già contare su 17 punti. “Un buon approccio senza dubbio, veniamo da una stagione chiusa con un buon 6° posto - ci conferma il mister - che ci ha perme...leggi
08/11/2018

Micio United, il perchè di un nome. Il patron: "E' il mio soprannome!"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Ha la sede a San Benedetto del Tronto, gioca al campo Parrocchiale “Mignini” di Monsampolo del Tronto (foto), la squadra è stata chiamata col... soprannome del suo presidente, per tutti Micio. Da qui il nome: Micio United. "Quell'United è stato aggiunto per dare ...leggi
07/11/2018




Offida non ci sta: "Da parte dell'arbitro errori clamorosi!"

OFFIDA. L'odierno risultato di parità e soprattutto l'operato dell'arbitro, nella partita tra Offida e Grottese, non sono andati giù ad un deluso ed arrabbiato Marco Mantile (foto), Direttore Generale della squadra di casa, che a fine gara ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: "Il rammarico più grande per la gara di oggi &egr...leggi
03/11/2018

Pompei: "GMD Grottammare attrezzata per una stagione impegnativa"

GROTTAMMARE. Una classifica soddisfacente, con 9 punti dopo 6 gare, per la GMD Grottammare, quest'anno inserita nel girone H della Seconda categoria. Abbiamo voluto ascoltare l'opinione di Stefano Pompei (foto), il tecnico alla guida del team rivierasco: “Se prendiamo in esame questa prima fase di stagione, diciamo che possiamo...leggi
02/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,26093 secondi