Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


PRIMA D. La Monterubbianese perde ma le altre non ne approfittano

Dopo 9 vittorie consecutive, sconfitta della capolista a Castignano. Perde anche l'Amandola, mentre Real Virtus Pagliare e Monsampietro non vanno oltre il pari

Prima categoria - girone D. I tabellini
(Nella foto: Davide Pallotta del Castignano)

Jrvs Ascoli           0
Monsampietro     0
JRVS ASCOLI: Spicocchi, Traini, Farnesi, Alesi, Fratoni, Angelini Luca, Iachini (69’ Brugiati), Ventura, Moretti (72’ Catalani), Mignini, Mbambu. A disp. Albanesi, Angelini Gianluca, Zadro, Malizia, Corradetti. All. Sirocchi
MONSAMPIETRO: Paolucci Riccardo, Cancellieri, Ferretti, Forò Stefano (78’ Forò Cristiano), De Carlonis, Funari (69’ Carlacchiani), Tassotti, Garagliano, Polozzi, Ciccola (24’ Perugini), Santacroce (8’ Del Gobbo). A disp. Paolucci Kevin, Perugini, Del Gobbo, Forò Cristiano, Carlacchiani, Pezzola, Bitti. All. Birilli
Arbitro: Narcisi di San Benedetto del Tronto
Note: 85’ espulso Polozzi
Ascoli Piceno – Non vanno oltre il pari Jrvs e Monsampietro in una gara che ha visto il predominio dei locali che però hanno sbagliato troppo in fase conclusiva. Gli ospiti, già privi del bomber Niccolini, nei primi minuti perdono per infortunio due giocatori e fanno fatica proporre trame di gioco pericolose. I giovani della Jrvs dal canto loro fraseggiano con buona qualità denotando le solite lacune in fase realizzativa. Dopo un paio di buone iniziative nel primo tempo, è Iachini che con un’azione personale si procura un calcio di rigore che si incarica lui stesso di trasformare. Il suo tiro forte ma centrale viene respinto da Paolucci e fino al termine il risultato resterà fermo sullo 0-0.

Santa Caterina        1
Azzurra Mariner      0
SANTA CATERINA: Vallesi, Scarciello, Fabiani (81’ Spinozzi), Mazzoleni, Spinozzi Simone,Bosoni, Ulissi, Facciaroni, Achilli, Sanniola, Torresi. A disp. Romanelli, Verducci, Moreschi, Gjyla, Spinozzi Manuele, Tiburzi. All. Concetti
AZZURRA MARINER: Perozzi, Ottaviani, Voltattorni, Carboni (53’ Amabili), Shkreta, Silvestri, Massi Oscar, Chiappini (75’ Nespeca), Testa, Neroni, La Grassa (50’ Curzi). A disp. Feliciani, Carfagna, Curzi, Nespeca, Mahzoum, Amabili, Troiani. All. Amadio
Arbitro: Belli di Pesaro
Rete. 24’ Silvestri (autor.)

Villa Sant’Antonio   2
Amandola                1
VILLA SANT'ANTONIO: De Angelis, Pietrucci, Rossi, Gigli (63’ Porfiri), De Santis, Petracci, Porfiri, Gaspari, Davide Silvestri, Severo (79’ Fioravanti), Giorgio Silvestri. ALL. Settembri.
AMANDOLA: Moyano, Mercatanti, Kuinxhiu, Testa, Tassi, Fratini, Giovannini, Senghor, Ndiour, Marcoaldi (21’ Minnucci), Bernabei. ALL. Bucci.
ARBITRO: Nazeraj di Fermo.
RETI: 38’ Ndiour, 56’ Giorgio Silvestri, 79’ Davide Silvestri.
Castel di Lama - Il Villa Sant’Antonio continua ad alternare buone prestazioni tra le mura di casa a pessimi risultati in trasferta. Anche oggi i ragazzi di Settembri sono riusciti a ribaltare il risultato contro la corazzata Amandola. Partono forte gli ospiti che colpiscono un doppio palo con Marcoaldi che dopo pochi minuti si infortuna da solo su un difficile controllo aereo e deve lasciare il campo. Al 38’ Ndiour ben imbeccato, prende in velocità la difesa locale e con un perfetto diagonale supera De Angelis. Ripresa subito interessante con Hoxholli che dal limite calcia alto. Al 56’ Giorgio Silvestri entra in area e trafigge Moyano per un meritato pareggio. I locali ci credono e attaccano con decisione mentre l’Amandola si affida a lunghi lanci verso Ndiour, ben contenuto dalla coppia Petracci - De Santis. Al 70’ Davide Silvestri a tu per tu con l’estremo difensore ospite viene atterrato da un difensore, ma l’arbitro (ottimo fino a quel momento) fa correre tra le vivaci proteste dei locali. Al 79’ Senghor perde malamente palla a centrocampo, innescando il contropiede del Villa, che viene concluso al meglio da Davide Silvestri, bravo ad anticipare l’uscita di Moyano, depositando in rete la palla che vale il 2-1.

AFC Fermo     2
Piane MG       0
AFC FERMO: Livini, Di Ruscio, Ramini, Corradini, Boccatonda, Murazzo A., Murazzo G., Di Gennaro (80’ Gobbi A.), Scotucci (80’ Spurio), Paniconi, Pazzi (91’ Balestrini). A disp.Gobbi L., Caterini, Marrozzini, Belleggia. All. Malaspina
PIAME MG: Tassotti, De Carolis, Sako (58’ Ledda), Moroni, Piergentili, Nwanze, Hihi, Giandomenico (35’ Ribichini), Vitali, Di Nicolò (46’ Battilà), Rosetti (67’ Benaich). A disp. Mariani, Cesari, Jallow. All. Fratini
Arbitro: Federici di Ascoli Piceno
Reti: 22’ Di Gennaro, 44’ Murazzo G.
Fermo – Vittoria meritata dell’Afc Fermo che approfittando della frenata delle squadre di testa si porta ad un solo punto dalla zona play off. Gara risolta nel primo tempo, a sbloccare ci ha pensato Di Gennaro con un gran tiro da fuori area che si è insaccato all’incrocio dei pali. Allo scadere della prima frazione arriva il raddoppio siglato da Gianluca Murazzo, il cui colpo di testa prima viene intercettato da un avversario, ma è ancora lesto lo stesso giocatore che raccoglie il rimpallo e mette in rete. Nel secondo tempo padroni di casa in controllo della gara e ospiti che hanno provato a farsi vivi, senza tuttavia mai impensierire la difesa locale che ha vissuto un pomeriggio tutto sommato tranquillo.

Castignano               1
Monterubbianese     0
CASTIGNANO: P.Carfagna, Camilli, Galloppa, Di Buò, Fortunati, Luzi, Cesani, Tomassini (Di Lorenzo), Pallotta (Ortu), Gandelli, Ciotti (Vagnarelli). All. Padalino
MONTERUBBIANESE: Montenovo, Donzelli, Silippo, Marinangeli, F. Tassotti, Di Salvatore, Erba, Valle Indiani, Vallesi, Nazziconi, Mattioli. All. Romanelli
Arbitro: Pascoli di Macerata
Rete: 70’ Pallotta
Castignano - Il Castignano porta a casa l’intera posta in palio, contro la capolista Monterubbianese, interrompendone il trend positivo di 9 vittorie consecutive. Partita di studio nel primo tempo, con gli ospiti che appaiono più in gamba e collezionano diversi calcio d’angolo, senza esito. Nella ripresa il Castignano inizia a macinare gioco, alzando il baricentro alla ricerca del gol. Gol che arriva al 70’ quando Cesani, alza la testa, guarda Pallotta che scatta in profondità, palla sopra a scavalcare la linea difensiva e Pallotta che a tu per tu con il portiere non sbaglia ed insacca per il definitivo 1-0. Dal 70’ è monologo biancorosso, con i locali che si presentano con continuità sotto porta e mancano il raddoppio soprattutto grazie alle prestazioni di un Montenovo superlativo.

Centobuchi    2
Rapagnano    0
CENTOBUCHI 1972 MP: Grande, Cardinali, Sciamanna F., Testa D. (1’s.t. Puddu), Picchini, Cipolloni, Cuomo, Massetti, Paolini (48’s.t. Ricci), Celi (22’s.t. Ruggieri), Palestini – All. Pupi Lucio.
RAPAGNANO: Forconesi, Salsiccià, Mazzetti V., Constà, Biancucci (26’s.t. Montedoro), Silenzi (15’s.t. Fagiani), Iommetti, De Minicis (39’s.t. Viozzi), Scriboni, Conte, Al Mouahjir. - All. Silenzi Andrea.
Arbitro: Simonella di Macerata
Reti al 37’p.t. Paolini su rig. e al 45’p.t. Celi.
Centobuchi – Prosegue la striscia positiva dei risultati del Centobuchi, arriva anche la prima vittoria casalinga che permette di conservare la possibilità di agganciarsi alle squadre che la precedono. Già dalle prime battute di gioco i locali dimostrano di non voler concedere niente all’avversario, siamo all’11’ quando Celi dalla sinistra, dopo aver dribblato due avversari, effettua un cross a seguire in area dove trova pronto Cuomo che gira a volo di poco sulla traversa. Il Rapagnano non sta a guardare e ribatte colpo su colpo rendendosi in qualche occasione anche pericoloso. La svolta della gara al 35’, Sciamanna F. fa proseguire sulla fascia Celi che entra in area palla al piede in anticipo sull’avversario che per fermarlo lo spintona facendolo rovinare a terra. Per il signor Simonella non ci sono dubbi e decreta la massima punizione, dal dischetto calcia Paolini che batte Forconesi. Il raddoppio arriva quando mancano pochi secondi al 45’, Celi parte dall’altezza della linea di metà campo e con un’azione tutta personale insacca per la seconda volta. Nella ripresa il Rapagnano scende in campo con più determinatezza ma nulla può fare contro un Centobuchi ben organizzato e che non rischia quasi niente in difesa.

Real Virtus Pagliare    1
Grottese                      1
REAL VIRTUS PAGLIARE: Capriotti, Bizzarri, Corradetti, Monti, Fioravanti, Filipponi, Ciabattoni, Gregori (70’ Semplicini), Gagliardi, Baiocchi, Massetti. All. Silvestri
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Traini, Del Dotto, Cappella, Pallotti, Baldo, Koita, Raffaeli, Verducci. All. Moscetta
Arbitro: Giuggioloni di Macerata
Reti: 23’ Cappella, 31’ Monti (rig.)
Pagliare – Getta la vento una buona occasione per riavvicinarsi al vertice il Real Virtus Pagliare, che non riesce a vincere una partita fondamentale per la rincorsa ai primi posti. Sfortunata la squadra di Silvestri che avendo sempre il pallino del gioco in mano, subisce un solo tiro in porta che permette agli ospiti di passare in vantaggio al 23’ con Cappella. Immediata la reazione dei locali che trovano subito il pareggio con un rigore decretato per un netto fallo su Massetti e realizzato da Monti. Per il resto è un monologo della squadra di mister Silvestri che non fa altro che confermare il suo momento negativo, e pur avendo un possesso palla praticamente totale, non riesce a superare la resistenza di una coriacea Grottese.

Sporting Folignano   2
Offida                        1
SPORTING FOLIGNANO: Luzi, D’Alonzo, Fagotti, Passalacqua, Menchini, Galiè Simone, Fratini, Agostinelli, Rosati, Valente, Troiani. All. Paoletti
OFFIDA: Cicconi, Vagnoni, Pergolizzi, D’Angelo, Benini, Cinesi, Funari, Minopoli, De Berardinis, Pelliccioni, Gabrielli. A disp: Pacioni, Cicchi, Gagliardi, Salaris, Cocci, Damiani, Camaioni. All. Pilone
Arbitro: Serpentini di Fermo
Reti: 49’ Troiani, 58’ Rosati, 74’ Cinesi
Folignano – Uno Sporting finalmente efficace si impone con merito su un’Offida in giornata storta. Locali più intraprendenti, mentre gli ospiti sono apparsi stranamente timorosi e contratti. Nel primo tempo l’Offida ci prova con De Berardinis, ma è il portiere ospite Cicconi a rendersi protagonista con due interventi che salvano il risultato. La ripresa si apre con il vantaggio dello Sporting siglato da Troiani in azione di contropiede. Dieci minuti più tardi è Rosati che raddoppia portando sicurezza alla sua squadra. Nel finale Cinesi su calcio di punizione accorcia le distanze, e Luzi si rende protagonista di due parate importanti che consentono alla sua squadra di guadagnare 3 punti davvero pesanti.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




TORNEO DELLE REGIONI: gli Allievi delle Marche volano in finale!

TRENTO - MARCHE 1-5TRENTO (4-3-1-2): 1 Marcolla; 15 Santorum (30’ st 10 Pedrotti), 2 Amadori, 7 Kojdheli (27’ st 9 Marchi), 5 De Nardi; 3 Azzolini (1’ st 20 Vettorazzi), 11 Pellegrini (4’ st 8 Kurtaj), 16 Sartori (27’ st 14 Rosà); 19 Trainotti (22’ st 13 Pittino); 17 Spiro (4’ st 18 Tognotti), 6 Fiorini. A disposizione: 12 ...leggi
18/04/2019

PRIMA D. Vincono le prime due. Tra Offida e Amandola pari allo scadere

I Tabellini della Prima categoria - girone DNella goto: Marco Gagliardi (Real V. Pagliare) autore di una doppietta Monterubbianese    2Azzurra Mariner      1 MONTERUBBIANESE: Montenovo, Marinangeli, Liberati (86' Silipo), Pagliaccio, Tassotti F. (59' Nazziconi), Di Salvatore Donzelli (50'T...leggi
13/04/2019

TORNEO DELLE REGIONI. Gli Allievi delle Marche superano la Lombardia

LOMBARDIA - MARCHE 1-2LOMBARDIA (4-1-4-1): 1 Guarino; 13 Moioli (24’ st 7 Gualtieri), 2 Ametrano, 18 Uttini, 20 Venier (10’ st 16 Ruggieri); 4 Coati; 15 Riva (7’ st 6 Galdoune), 19 Vallisa (33’ st 3 Calabrò), 5 Dell’Orto, 11 Miceli (16’ st 10 Mehmedaj); 8 Guidi (29’ st 17 Tonoli). A disposizione: 12 Vismara, 9 Lazzaroni, 14...leggi
13/04/2019

Sabato big-match: Forcese-Monteprandone. Chi salirà in 2^ categoria?

Si avvicina il giorno del big-match nel girone H del campionato di Terza categoria. Domani a Force si troveranno di fronte la compagine di casa che insegue, con 3 punti di distacco, la capolista Monteprandone. Inutile sottolineare che vista la vicinanza in classifica e l'approssimarsi della fine del campionato, questa dovrebbe essere la partita che deciderà la stagione....leggi
12/04/2019



Lutto all'Atletico Centobuchi, è mancato il papà del calciatore Coccia

CENTOBUCHI. Grave lutto all'interno della squadra dell'Atletico Centobuchi che ieri vincendo il derby con il Colli, ha fatto un passo importante verso la salvezza nel campionato di Promozione. Purtroppo stamattina è arrivata la notizia dell'improvvisa scomparsa del papà del calciatore Daniele Coccia che, ieri regolarmente in campo, ha dato il suo consueto grande c...leggi
11/04/2019

ECCELLENZA. Vittoria per un Portorecanati che torna a sperare

Portorecanati - Porto d'Ascoli: 2-0PORTORECANATI: Santarelli, Cento, Gasparini, Ficola, Malaccari (77’ Patrignani), Gagliardini (90’ Mandolini); Leonardi, Guercio (77’ Ballarini), Pennacchioni, Mascolo., Ascani (83’ Piangerelli). A disp. Iglio, Mariani, Prebibaj, Pantalone, Cingolani.. All. Possanzini PORTO D’ASCOLI: Di Na...leggi
10/04/2019

PROMOZIONE B. L'Atletico Ascoli blinda il secondo posto

Atletico Ascoli - Sangiorgese: 2-1 ATLETICO ASCOLI: Albertini, Serafini, Tarli, Sosi (14’pt. Castellana), Coccia, Di Silvestre, Gassama (39’st. Santoni), Tedeschi, De Marco (9’st. Filiaggi), Giovannini, Iachini (43’st. Funari). A disp.: Spinelli, Calvaresi, Malavolta, Mariani M., Felicetti. All.: Filippini SANGIORGESE: Menghi, Oliva, Ricci (1...leggi
10/04/2019

PROMOZIONE B. Un gol di Rotundo decide il derby della Vallata

Atletico Centobuchi - Atletico Azzurra Colli: 1-0 ATLETICO CENTOBUCHI: Lattanzi, Oddi, Piunti, Coccia, Piemontese (55’ Porfiri), Carminucci, Picciola, Calvaresi, Granito (46’ Felicioni), Liberati (80’ Mascitti), Diarra (67’ Rotundo). A disp. Capriotti, De Castri, Santirocco, Pesce, Del Gatto. All. GrilloATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Lomba...leggi
10/04/2019

ECCELLENZA. Pareggio di rigore tra Sassoferrato Genga e Grottammare

Sassoferrato Genga - Grottammare 1-1SASSOFERRATO GENGA: David, Salvatori (89’ Petroni), Corazzi, Ferretti, Brunelli, Cicci, Gubinelli (60’ Morra), Procacci, Ruggeri Samuele, Monno (76’ Zucca), Battistelli. A disp. Clementi, Ruggeri Criistiano, Bonci, Ciccacci, Silvestri. All. Ricci GROTTAMMARE CALCIO: Beni, Orsini, Lanza (80’ Di Antonio), Ha...leggi
10/04/2019

Aleandri operato al ginocchio: l'Atletico Porchia è tutto con lui!

MONTALTO DELLE MARCHE. Iniziato il decorso post-operatorio per Carlo Aleandri (foto), attaccante dell'Atletico Porchia, operato ieri al ginocchio per lesioni al legamento crociato e al menisco. L'intervento è perfettamente riuscito ed ora la società, i compagni di squadra e mister Francesco Paoletti, nell'augurargli una pronta guarigione,...leggi
10/04/2019


COPPA MARCHE 2. Piceno Utd in finale: battuta l'Esanatoglia ai rigori

Piceno United - Esanatoglia 5-4 (dopo calci di rigore)PICENO UNITED: Argilli, Bonfini, Valente, Vespa, Spaccasassi, Loreti, Lappani, Viviani, Panichi, Muccichini, Cittadini. A disp. De Vecchis, De Carolis, Agostini, Baiocchi, Guerrieri, Ciannavei, Alimandi. All. AzzanesiESANATOGLIA: Costantini, Animobono, Battistoni, Procaccini, Bruno, Bernardi, Pompei, Pellegrini, ...leggi
09/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06716 secondi