Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Tassetti: "L'Elpidiense Cascinare un onore: qui si respira la storia!"

Ottimo avvio della squadra calzaturiera nella stagione del cinquantenario. Espugnato all'esordio il terreno della matricola Fabiani Matelica

SANT’ELPIDIO A MARE. Ha preso il via nel migliore dei modi la stagione dell’Elpidiense Cascinare, impegnata nel campionato di Prima categoria. Gli elpidiensi nella gara di esordio si sono imposti sul campo della neopromossa Fabiani Matelica. Abbiamo provato una prima analisi con Enio Tassetti (foto) allenatore proveniente dal San Claudio, alla sua prima stagione nella società calzaturiera.

Che impressione ha ricavato mister da questi primi mesi con l’Elpidiense Cascinare?
“Sono approdato in un sodalizio che vanta una storia importante a livello regionale e che proprio nel corso di questo campionato festeggierà i suoi 50 anni di vita. E’ una responsabilità, ma anche uno stimolo importante sia per me che per i ragazzi, d’altra parte chi volesse meglio comprendere questa società basta che entri almeno una volta nella sede sociale. In quell’ambiente si respira il calcio...i ricordi, i trofei, la storia, la passione di tante persone, molte delle quali sono ancora in società sempre pronte a dare una mano ed a metterci a nostro agio, anche da queste piccole cose si deduce che questa è una società importante che ha vissuto momenti significativi. Per me è un onore essere entrato a fare parte di questo mondo”.

Siamo solo alla prima giornata ed è inutile fare previsioni, ma dai primi approcci come immagina la stagione?
“Mi sembra un torneo di quelli tosti, sulla carta molto livellato, non dovrebbero esserci insomma una Civitanovese della situazione, ma piuttosto diverse squadre ben attrezzate pronte a dar vita ad una stagione molto combattuta. Credo che ci sarà l’opportunità di divertirsi e mantenere alto l'interesse, i verdetti non saranno scontati come è accaduto nella stagione appena conclusa”.

image host

Sabato ha affrontato la matricola Fabiani Matelica che impressione ha ricavato?
“Nonostante sia una neopromossa mi sembra già prontissima per questo campionato, mancavano di un paio di elementi e noi siamo stati bravi a sfruttare le nostre occasioni. Mi pare una squadra attrezzata per far bene, inoltre può contare su un impianto di gioco di primissimo ordine, ha una proprietà ambiziosa, uan buona organizzazione e certamente tanto entusiasmo e voglia di far bene. A mio avviso da qui in avanti non saranno molte le squadre che faranno risultato a Matelica”.

Se la sente di indicare alcuni nomi di squadre favorite?
“Mi sembra presto, ma diciamo che ho avuto modo di vedere il Trodica che mi ha fatto una grossa impressione, ma ho buone referenze anche sul Corridonia, sul Montemilone Pollenza e la stessa Passatempese credo voglia risalire al più presto in Promozione. Penso che siano queste le maggiori candidate al successo finale, ma ripeto, al momento parliamo di sensazioni, niente di più”.

Che ruolo pensa possa ritagliarsi la sua squadra strada facendo?
“La società, come dicevo, è molto organizzata ma non ci ha messo pressioni particolari, l’obiettivo è dare il massimo cercando di uscire sempre dal campo a testa alta, con la consapevolezza di aver dato il meglio di noi stessi. Alla fine tireremo le somme e vedremo dove ci posizioneremo, chiaramente ognuno di noi avrebbe piacere di lottare per le posizioni che contano, e sono convinto che non lasceremo nulla di intentato per poterlo fare. Di una cosa però sono sicuro, il campo dice sempre la verità e difficilmente tradisce, in questo sport vince sempre chi merita ed anche quest’anno sarà così”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/09/2018
 

Altri articoli dalla provincia...




Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. L'Associazione Atto Vive informa che ad un anno dalla scomparsa, il campo sportivo di Lapedona sarà intitolato ad Andrea Attorresi. Domenica 14 ottobre alle ore 15,00 ci sarà la cerimonia ufficiale con la scoperta della targa e la benedizione del parroco. A seguire la famiglia Attorresi offrirà una merenda a tutt...leggi
12/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018




Properzi: "Pinturetta ok, con il Corridonia siamo stati perfetti!"

PORTO SANT'ELPIDIO. Cinque punti in 3 gare per la Pinturetta, nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo sul Corridonia, abbiamo sentito l'opinione di mister Paolo Properzi (foto), da questa stagione sulla panchina della società del presidente Stelio Verdecchia: “Tutto sommato sono contento dell...leggi
09/10/2018



MERCATO. Colpo della Monterubbianese: preso Matteo Nazziconi!

MONTERUBBIANO. Importante arrivo della Monterubbianese che nella serata di ieri ha comunicato di aver rinforzato il reparto offensivo con Matteo Nazziconi (foto), classe 1996 cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli e con alle spalle numerose presenze nel campionato di Serie D con Fermana, Folgore Veregra e Monticelli ed un campionato di Eccell...leggi
04/10/2018

Intervista a Francesco Donzelli, il terzino col vizio del gol

MONTERUBBIANO. Sabato la Monterubbianese ha pareggiato contro l'USA Santa Caterina grazie ad un bel gol del terzino originario di Moresco. Un vero lusso per la categoria avere un giocatore come Francesco Donzelli (foto) nonostante la giovane età (24 anni) infatti il terzino vanta una notevole esperienza tra Serie D ed Ecce...leggi
02/10/2018

Nello Viti: "Con la Maceratese punti che ci spingono a fare di più"

MONTE URANO. Un risultato eclatante, se non altro da un punto di vista numerico, il 5-2 del Monturano Campiglione sul terreno di una HR Maceratese, partita nel modo peggiore in questo campionato di Promozione B che si annuncia di alto livello. “Ovviamente una vittoria che ci rende orgogliosi – sottolinea mister Nello Viti (foto) – un ...leggi
03/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 4,55951 secondi