Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Fermo


Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

Sabato 20 ottobre il primo incontro ufficiale di Terza Categoria campo che da ieri ha un nuovo nome

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. Ad accogliere la tanta gente intervenuta alla cerimonia ufficiale ci ha pensato il sindaco Giuseppe Taffetani. Il primo cittadino ha anzitutto sottolineato l’importanza della giornata per l’intera comunità, poi ha ricordato Andrea. “Ha calcato questo terreno fin da bambino pur non essendo mai stato tesserato per la società locale. Veniva qui per sostenere i suoi amici, era il collante del gruppo. Purtroppo siamo solo parzialmente artefici del nostro destino, lo abbiamo perso fisicamente ma lui sta ancora qui con noi. Ce lo ricorda l’associazione benefica Atto Vive e da oggi pure il nostro campo sportivo”.

Il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro non ha potuto essere presente ma tramite l’Amministrazione Comunale ha mandato i propri saluti. Al pomeriggio, oltre ai rappresentanti dei Comuni limitrofi, sono intervenuti i vertici dello sport provinciale e regionale. “Tutte queste persone – ha fatto notare Fabio Luna, presidente del Coni Marche – mi dicono che ad Andrea volevate bene e che era un simbolo per il paese”. Dopo aver espresso la sua vicinanza alla famiglia, il numero uno dello sport regionale ha continuato: “Faccio i complimenti all’amministrazione, perché anziché lasciarsi condizionare dagli sponsor ha scelto di dare il nome di una bella persona alla struttura. Lo sport deve essere questo, testimonianza di valori”. Non è voluto mancare nemmeno Paolo Cellini, presidente Figc Marche. “È impossibile usare parole adeguate per quanto accaduto. Storie così dolorose trovano però conforto in iniziative come questa. Andrea è in mezzo a noi e sarà felice di poter vedere tanto affetto. Intitolargli il campo è il modo migliore per sentirlo ancora vivo”. Giuseppe Malaspina, presidente della Delegazione Provinciale della Figc ha citato “le discese ardite e le risalite” della canzone “Io vorrei…non vorrei…ma se vuoi” di Lucio Battisti. “Il calcio esprime valori come l’amicizia, il rispetto e la solidarietà che ci preparano alla vita, ci preparano a reagire ai momenti negativi. Chiamare il campo Andrea Attorresi rende orgoglioso il mondo calcistico e l’augurio è che le gare dell’Asd Lapedonese veicolino il messaggio di lealtà”. Prima della scoperta della targa, materialmente compiuta dalla famiglia e dal sindaco, c’è stata la benedizione di don Devis Ciucani. Parroco che ha benedetto anche la foto di Andrea, posta vicino al cancello d’ingresso, che è stata commissionata dall’ex sindaco Mauro Pieroni al famoso architetto Enzo Eusebi. Per ultima ha parlato Alessia Attorresi, sorella di Andrea e presidente dell’associazione Atto Vive. Oltre ad esprimere riconoscenza per coloro che si sono impegnati perché questa idea si concretizzasse così rapidamente ed ad invitare i presenti alla merenda offerta dalla sua famiglia, ha lanciato un commovente messaggio a suo fratello. “Grazie perché stai sempre con noi e ci dai la forza di andare avanti. Ora proteggi anche i tuoi amici che giocheranno sul campo che porta il tuo nome. Atto vive”. 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Niccolini: "Proveremo a regalare i playoff ai tifosi del Monsampietro"

MONSAMPIETRO MORICO. Comincia a prender forma la classifica del girone D di Prima categoria, dove alle spalle di una Monterubbianese in gran spolvero, la prima delle inseguitrici è il Monsampietro. La compagine del neo presidente Simone Brasili, sta disputando un campionato di primissimo ordine e nell'ultimo periodo sembra aver trovato il passo e la cont...leggi
14/02/2019


L'amarezza della Futura 96: "Tuteleremo il nostro buon nome!"

CAPODARCO. Amarezza, è questo il sentimento che prova l’intera società della Futura 96 ed in particolare il suo presidente Fausto Rogante (foto). “Non mi riferisco assolutamente ai risultati della nostra squadra – ci tiene a sottolineare il massimo dirigente rossoblu – ma a quanto abbiamo letto nell’ulti...leggi
09/02/2019

Tramannoni: "Borgo Rosselli sulla buona strada. Qui c'è il mio cuore!"

PORTO SAN GIORGIO. Si fa sempre più accesa la lotta per la salvezza nel girone G della Seconda categoria, dove un Borgo Rosselli in netta crescita, sabato scorso ha ottenuto un'importante vittoria contro la Corva: “Stiamo lavorando tanto e bene – ci dice il giovanissimo allenatore Marco Tramannoni (foto) – spes...leggi
07/02/2019

Pinturetta "annus horribilis": frattura anche per Matteo Vallesi

PORTO SANT'ELPIDIO. Non è decisamente una stagione fortunata per la Pinturetta Falcor che sta disputando il campionato di Prima categoria nel girone C. Continua infatti la serie di infortuni abbastanza gravi che si stanno abbattendo sulla squadra del presidente Stelio Verdecchia. L'ultimo della serie è capitato allo sfortunato difensore Ma...leggi
05/02/2019

Promozione B e Prima D viste da mister Roberto Massi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. In vista di una 19^ gionata di campionato estremamente interessante sia nel campionato di Promozione girone B, quanto in Prima categoria girone D, abbiamo voluto fare una panoramica su questi tornei con un allenatore attualmente in attesa di sistemazione. Con Roberto Massi (foto) abbiamo provato ad analizzare la stagione che ha appena superato...leggi
02/02/2019

Basili: "La Vigor S. Elpidio si è lasciata alle spalle le negatività"

SANT'ELPIDIO A MARE. Prova a rialzarsi e a trovare continuità di rendimento la Vigor Sant'Elpidio che sta vivendo una stagione tra luci ed ombre nel girone E della Seconda categoria. Il punto della situazione con un dirigente molto vicino alla squadra come Giorgio Basili: “Obiettivamente non è un anno semplice per noi, a par...leggi
01/02/2019

Poloni: "I giovani del Montottone vogliono essere protagonisti"

MONTOTTONE. Superato il giro di boa del campionato, continua a vivere una stagione da protagonista la squadra del Montottone, in lotta per il primo posto nel girone G della Seconda categoria. Abbiamo provato a fare un primo bilancio sul campionato insieme al presidente Gianluca Poloni (foto), ecco le sue parole: “Quando siamo par...leggi
01/02/2019

MERCATO. Montegiorgio, arriva l'under Nicolò Malaigia

MONTEGIORGIO. Altro ritocco under per il Montegiorgio: dalla Fermana arriva in prestito il difensore classe 2000 Nicolò Malaigia (foto), che nella prima parte di stagione ha giocato con il San Marco Servigliano in Eccellenza. ...leggi
30/01/2019

MERCATO. Monterubbianese, arriva Mattia Montemaggio

MONTERUBBIANO. La Monterubbianese - capolista del girone D di Prima categoria - rinforza la rosa a disposizione di mister Romanelli tesserando Mattia Montemaggio (foto), classe 1996. Reduce da un lungo stop per un problema alla caviglia, il centrocampista ha disputato stagioni interessanti con Altidona Pedaso, Palmense e in Promozione con Atletico...leggi
29/01/2019

Bruni vola sulla fascia: "Con la San Marco ho raggiunto il top!"

SERVIGLIANO. Nella San Marco Lorese che sta ben figurando al suo debutto nel campionato di Eccellenza, si sta ritagliando un ruolo importante un esterno difensivo che ha scalato tutte le categorie dilettantistiche. Parliamo di Fabio Bruni (foto), punto di forza della squadra di mister Amadio che a 32 anni ha coronato il sogno di giocar...leggi
29/01/2019

Michele Mazzetti: "Vorrei riuscire a dare una mano a questo Rapagnano"

RAPAGNANO. Il Rapagnano che tutto sommato sta ben figurando nel campionato di Prima categoria - girone D, riabbracerà nelle prossime settimane un ragazzo che per motivi fisici non ha potuto dare fino ad ora tutto il suo contributo. Parliamo di Michele Mazzetti (foto) che fermato da un grave incidente al ginocchio, è stato operato dall'equ...leggi
24/01/2019

Cuccù lancia il Porto Sant'Elpidio: "Grande gruppo e un super Mengo"

PORTO SANT’ELPIDIO. La prodezza messa a segno a Porto Recanati (“Loro giocano molto bene la palla anche con il portiere ma l’abbiamo riconquistata sulla tre quarti e ho provato subito a sorprenderlo ed è andata molto bene”) è valsa il settimo sigillo stagionale e già il record di reti in Eccellenza a livello personale: lo sc...leggi
24/01/2019

Finucci: "Umiltà e tanto lavoro le armi del Monturano Campiglione"

MONTE URANO. Un fine settimana coi fiocchi per il Monturano Campiglione che supera con autorità la Maceratese e si posiziona in piena zona play off, nel girone B della Promozione. Una vittoria, quella di sabato, mai in discussione grazie ad un approccio molto positivo da parte di tutta la squadra, come ci dice uno dei giocatori più rappresentativi...leggi
24/01/2019

Pezzuto: "Ho ritrovato la mia Dinamo Veregra, ora possiamo giocarcela"

MONTEGRANARO. Sembra essere in ripresa la Dinamo Veregra, compagine neo promossa nel girone E della Seconda categoria. Dopo un buon avvio di stagione la squadra aveva imboccato una pericolosa spirale di risultati negativi: “Davamo l'idea di essere sfiduciati, privi di mordente – ci conferma il presidente Giuseppe Pezzuto (foto)...leggi
23/01/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12460 secondi