Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Intervista a Francesco Donzelli, il terzino col vizio del gol

Il giocatore della Monterubbianese, 6 reti l'anno scorso e a segno sabato, è un vero lusso per la categoria

MONTERUBBIANO. Sabato la Monterubbianese ha pareggiato contro l'USA Santa Caterina grazie ad un bel gol del terzino originario di Moresco. Un vero lusso per la categoria avere un giocatore come Francesco Donzelli (foto) nonostante la giovane età (24 anni) infatti il terzino vanta una notevole esperienza tra Serie D ed Eccellenza. Maceratese, Porto d’Ascoli e Martinsicuro sono solo alcune delle squadre nelle quali ha giocato. Andiamo a conoscerlo meglio.

Donzelli, dopo varie stagioni tra Eccellenza e Serie D lo scorso anno a Gennaio hai scelto di sposare il progetto della Monterubbianese, formazione all’epoca di Seconda categoria. Una scelta coraggiosa per te che rappresentavi un giocatore molto importante in Eccellenza. Spiegaci la tua scelta.
"La mia permanenza in Eccellenza speravo fosse solo di passaggio, avrei voluto fare il salto di qualità ed entrare nel professionismo, con il passare delle stagioni ho visto che purtroppo non sono riuscito allora ho iniziato a guardarmi intorno a livello lavorativo, ho ricevuto una proposta allettante e rimanere a Martinsicuro mi era impossibile per via degli orari. Ho scelto dunque di sposare la causa della Monterubbianese, società seria e ambiziosa, con tanta voglia di fare bene".

Lo scorso anno la tua scelta è stata premiata con la promozione in Prima categoria grazie anche ai tuoi gol. Sei gol, una tripletta e tante ottime prestazioni per te. Quest’anno sei ripartito come avevi concluso: facendo gol. Qual è l’obiettivo di questa stagione?
"L’obiettivo principale della squadra è quello di ottenere quanto prima la salvezza per poi poter provare a fare qualcosa di più con tranquillità. Io per quanto mi riguarda spero di poter contribuire con buone prestazioni al raggiungimento dell’obiettivo".

Mister Di Fabio qualche settimana fa in un’intervista ti ha inserito nel suo undici ideale. Quale è stato per te la miglior stagione? Quale l’allenatore più importante per la tua carriera?
"Fa sicuramente piacere l’attestato di stima di mister Di Fabio, mi ha avuto per tre anni ed è uno degli allenatori che mi conosce meglio calcisticamente. Ogni stagione che ho vissuto è stata a modo suo importante e bella per me. La stagione più brutta probabilmente è stata quella a Porto d’Ascoli. Ho giocato molto poco e non ero contento però ho incontrato degli ottimi compagni che hanno reso il tutto meno amaro. Stesso discorso devo fare per quanto riguarda gli allenatori, ognuno degli allenatori che ho incontrato sono stati importanti e mi hanno insegnato qualcosa".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Giulia Santarelli il 02/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018






Lapedona: impianto sportivo Comunale intitolato ad Andrea Attorresi

LAPEDONA. Sabato 20 ottobre alle ore 15.30 la gara di Terza Categoria Asd Lapedonese-Save The Youths M. Pacini si giocherà al campo “Andrea Attorresi” di Lapedona. A poco più di anno dalla sua scomparsa, infatti, da ieri l’impianto di via Acquarello porta il nome di questo ragazzo solare, capace di farsi voler bene da chiunque. A...leggi
15/10/2018

Silenzi: "Rapagnano ha approcciato bene, ma siamo solo all'inizio!"

RAPAGNANO. Comincia ad entrare nel vivo anche il girone D della Prima categoria, nel quale alle spalle della capolista Real Virtus Pagliare, si segnalano le prestazioni della matricola Rapagnano. La squadra di mister Andrea Silenzi (foto), nonostante un calendario proibitivo nelle prime giornate: riposo nella prima gara e quindi d...leggi
12/10/2018

MERCATO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli

PORTO SAN GIORGIO. Un rinforzo per l'attacco del Borgo Rosselli, formazione di Seconda categoria (girone G): la società ha tesserato il giocatore Issam Moustahsane, classe 1996, con esperienze passate anche nel calcio a 5....leggi
11/10/2018

Partita con il piede giusto la stagione del Tirassegno

FERMO. E' iniziata con grande entusiasmo e con la solita infinita passione la nuova stagione sportiva dell'Asd Tirassegno 95, all’insegna di grandi novità, stimolanti iniziative e con un’attenzione speciale dedicata ai tanti ragazzi del settore giovanile. La Prima squadra di mister Marcotulli ha centrato il primo obiettivo stagionale battendo il Campofilone...leggi
10/10/2018

PROMOZIONE B: Domenica per 6 squadre sarà il "Derby Day"

Nel campionato di Promozione girone B la prossima giornata di campionato potremmo tranquillamente battezzarla come “Derby Day” infatti sono ben 3 le gare che metteranno di fronte delle squadre che per motivi storici e geografici sono molto vicine. Partiamo dal confronto più inconsueto per questa categoria, un HR Maceratese &nd...leggi
10/10/2018





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,15505 secondi