Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Nello Viti: "Con la Maceratese punti che ci spingono a fare di più"

Il tecnico del Monturano Campiglione elogia i suoi ragazzi ma non si nasconde le difficoltà del campionato

MONTE URANO. Un risultato eclatante, se non altro da un punto di vista numerico, il 5-2 del Monturano Campiglione sul terreno di una HR Maceratese, partita nel modo peggiore in questo campionato di Promozione B che si annuncia di alto livello. “Ovviamente una vittoria che ci rende orgogliosi – sottolinea mister Nello Viti (foto) – un risultato importante anche se ad essere sinceri avevamo fatto una grossa prestazione anche contro la Futura 96, ma a volte ci vuole anche un pizzico di fortuna. Non dimentichiamo infatti che la Maceratese è passata in vantaggio ed ha anche avuto la palla del raddoppio. La rete del pareggio ci ha dato consapevolezza, abbiamo fatto uno scatto mentale decisivo mentre loro al contrario, specialmente dopo il nostro secondo gol, hanno subito un cotracolpo psicologico notevole. Conoscendo bene la piazza di Macerata, immagino la pressione che dovrà sostenere la squadra biancorossa, per loro non sarà semplice, ma sono certo che a gioco lungo verranno fuori e li troveremo nelle posizioni di vertice che meritano”.

Sarà comunque un campionato di spessore, con diverse squadre pronte a recitare un ruolo importante: “Le prime gare lasciano il tempo che trovano, c'è qualcuno che riesce ad ingranare prima, ed altri che trovano più tardi la giusta quadratura, ma credo che certi valori verranno fuori ed oltre alla Maceratese, possano essere Civitanovese, Chiesanuova e Valdichienti, le altre pretendenti al successo finale. Come dicevo, il livello è molto elevato e tutte le squadre mi sembra abbiano qualcosina in più degli anni scorsi. Per quanto ci riguarda – sottolinea mister Viti – abbiamo l'obiettivo di disputare una stagione tranquilla, cercando di raggiungere il prima possibile la quota salvezza, ma vedendo le rivali, ci rendiamo conto che sarà un percorso non privo di difficoltà. E' chiaro tuttavia che risultati come quello di domenica aiutano molto anche da un punto di vista morale, ora però non dobbiamo adagiarci ma continuare a lavorare con grande umiltà. Abbiamo un paio di ragazzi fuori (Fornari e Morlacco) e per vari motivi non riusciamo a venire a capo della loro situazione, il prossimo passo deve essere il recupero di tutta la rosa. Con un torneo di tale livello è indispensabile avere sempre il massimo della disponibilità, oppure si rischia di restare attardati e dopo è dura recuperare”.

(Fonte: Il Resto del Carlino)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Fratini: "Girone di qualità. Al Piane MG mancano un paio di punti"

PIANE DI MONTEGIORGIO. Bilancio della prima parte di stagione nel girone D di Prima categoria in compagnia di Gianluca Fratini (foto), allenatore del Piane MG. “Diciamo che 14 punti dopo 10 gare sono un bottino discreto, anche se obiettivamente un altro paio di punticini ci stavano e li avremmo meritati. Complessivamente comunque...leggi
11/12/2018


Iniziata bene la terza avventura di Bugiardini a Petritoli

PETRITOLI. Il cambio di panchina sembra aver portato benefici al Petritoli, riuscendo ad ottenere tre risultati utili consecutivi allontanandosi dalle zone pericolose della classifica ed allo stesso tempo avvicinarsi a quelle più nobili. Al timone della squadra un tecnico che conosce bene l'ambiente, Luigi Bugiardini (foto), tornato sulla panch...leggi
07/12/2018

Mattiozzi: "Girone complicato, ma la Vis Faleria può ben figurare"

PORTO SANT'ELPIDIO. Tra le squadre in lotta per le prime posizioni del campionato di Seconda categoria girone E c'è la Vis Faleria, decisa a ripetersi dopo l'ottima stagione scorsa. Tra i giocatori più rappresentativi della squadra elpidiense c'è il centrocampista Stefano Mattiozzi (foto), autore di una doppietta nell'ultimo t...leggi
07/12/2018

Altra grana per la Sangiorgese: terza sconfitta a tavolino

Accolto il ricorso del Camerino in merito alla posizione irregolare di un altro calciatore della Sangiorgese. Dopo la vicenda di Lamin Ndoye, stavolta a non essere risultato tesserato è Amadike Eguakun (foto), entrato a gara in corso, e pertato il Giudice Sportivo ha dichiarato la vittoria a tavolino in favore dei ducali e ...leggi
05/12/2018


MERCATO. Il Monturano Campiglione pesca in Seconda: ecco Perrella

Giovane e di prospettiva, e il Monturano Campiglione (Promozione B) non se l'è lasciato scappare: agli ordini di mister Viti arriva Antonio Perrella (foto), classe 1998, protagonista in Seconda categoria E con il San Giuseppe dove finora ha realizzato 9 reti. Perrella ha esperienze in Promozione ed Eccellenza con Helvia Recina, Fabriano Cerreto...leggi
03/12/2018






Petritoli: "Asportata la milza a Vallati. Ora per fortuna sta meglio"

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dalla società ASD Petritoli 1960. "L'ASD Petritoli 1960 vuole esprimersi sui fatti accaduti dieci giorni fa durante la partita Borgo Mogliano-Petritoli (Seconda categoria girone G). Al 70' circa l'attaccante petritolese Massimo Vallati (foto), dopo aver superato un...leggi
28/11/2018


Clerici: "Orgogliosi di scalare una montagna nel nome della Futura 96"

CAPODARCO. Resta equilibratissimo alle spalle del Valdichienti il girone B di Promozione nel quale la Futura 96, imponendosi all'inglese sul Potenza Picena, conferma la seconda piazza guidando il gruppo delle inseguitrici. Da questa stagione sulla panchina della squadra di Capodarco è tornato, dopo 15 anni, una vecchia conoscenza dei campionati dilettan...leggi
28/11/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,60812 secondi