Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ciucani: "Montalto-Maceratese nemmeno nei sogni...e non ci sarò!"

Il capitano dei giallorossi infortunato non potrà scendere in campo per una partita che solo qualche anno fa nessuno avrebbe mai immaginato

MONTALTO DELLE MARCHE. Il calendario del campionato di Promozione girone B, propone sabato 6 ottobre una gara che certamente non ha precedenti, almeno a livello agonistico. Parliamo del confronto tra Montalto e Maceratese che metterà di fronte due realtà che, andando indietro di soli 2/3 anni, era impossibile prevedere potessero confrontarsi nella stessa categoria. Un capoluogo di provincia con trascorsi nel calcio che conta a livello nazionale ed un paesino dell'entroterra ascolano, con i suoi 2000 abitanti che entrerebbero tutti comodamente nella sola tribuna dell'Helvia Recina. Un confronto improponibile, potrebbe pensare qualcuno, ma fino ad un certo punto, visto che al momento il Montalto con il suo punticino, è avanti in classifica alla Maceratese ferma a quota zero, inoltre il calcio ci ha insegnato che non esiste nulla d'impossibile e che a volte capita che il piccolo Davide riesca a prevalere sul grande Golia.

Per parlare di quello che può essere considerato un evento per un intero territorio, abbiamo voluto sentire il parere del capitano del Montalto Giandomenico Ciucani (foto), uno degli uomini che ha vissuto tutta l'escalation della sua squadra, da una tranquilla Seconda categoria alla Promozione. “Per ovvi motivi la gara con la Maceratese è molto attesa sia a Montalto ma anche nei paesi vicini, non capita tutti i giorni di vedere un avversario del genere da queste parti. Inutile dire che queste sono partite che si preparano da sole e c'è in tutti la volontà di dare il massimo. Io purtroppo – sottolinea con dispiacere il capitano – dovrò soffrire dalla tribuna, sono reduce da un infortunio che mi terrà fuori un altro paio di settimane e mi dispiace immensamente non poter dare il mio contributo in mezzo al campo.image hostD'altra parte sono convinto che i miei compagni daranno certamente fino all'ultima goccia di sudore, non tanto per il blasone dell'avversario, quanto per le nostre necessità di classifica. Veniamo dal pari, tutto sommato giusto di Camerino, dove con un pizzico in più di fortuna avremmo potuto strappare il risultato pieno e quella di domani è una gara nella quale dobbiamo fare assolutamente dei punti. Avremo di fronte una squadra partita malissimo che ha però tutte le potenzialità per risalire in fretta, ed anche se avranno alcune assenze, in questo momento è il peggior avversario che potesse capitarci. Ciò non toglie – continua Ciucani – che noi dobbiamo fare il massimo, ritrovando al più presto l'entusiasmo e la voglia di lottare che riuscivamo a mettere in campo nelle gare casalinghe del girone di andata dello scorso anno. Se riusciremo ad essere compatti e concentrati per tutti i 90', sia in questa gara che nelle prossime, sono certo che saremo un avversario difficile per tutti, fino al termine della stagione”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/10/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Coccia: "Le difficoltà forgiano il carattere dell'Azzurra Mariner"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Arriva da una larga vittoria, ma non è un momento semplice per l'Azzurra Mariner, approdata quest'anno in Prima categoria. La squadra infatti, deve fare i conti con una serie infinita di infortuni che stanno creando notevoli difficoltà a mister Massimiliano Coccia (foto): “Siamo partiti in estate con la v...leggi
19/10/2018

Ascenzi: "Siamo il Comunanza e dobbiamo dare il massimo!"

COMUNANZA. Dimostra di avere carattere da vendere il Comunanza che vince contro l'Olimpia Spinetoli e guadagna un comodo centro classifica nel girone H della Seconda categoria. Eroe di giornata il capitano Stefano Ascenzi (foto), autore di una doppietta: “Una partita dai due volti, nel primo tempo non abbiamo fatto una grande prestazione e nell'interval...leggi
19/10/2018

In Promozione torna un derby dell'auto...e sarà da primi posti

Campionato di Promozione che si appresta a vivere la 5^ giornata di andata. Nel girone B si troveranno di fronte due formazioni che stanno viaggiando con ottimi risultati, rinverdendo anche il confronto tra due presidenti che si conoscono e si stimano. Parliamo dell'ormai consolidato incrocio tra Atletico Azzurra Colli e Chiesanuova che nel corso degl...leggi
19/10/2018

Mercoledi con gare di campionato e Coppa Italia. I RISULTATI

Recuperata oggi la gara della 2^ giornata tra Cossinea e USG Grottazzolina (Seconda categoria – girone G), non disputata perchè l'arbitro ebbe un leggero malore e sospese l'incontro sul risultato di 1-1. Nel pomeriggio di oggi i padroni di casa hanno vinto con il risultato di 3-2, i marcatori per la Cossinea sono stati Pizi, Matr...leggi
17/10/2018

1^ CATEGORIA: ricorso accolto, decisa la vittoria a tavolino!

Comunicato n. 47 C.R. Marche A scioglimento della riserva di cui al C.U. n. 42 del 10.10.2018 esaminato il reclamo ritualmente proposto dalla società Villa Sant Antonio, con il quale la stessa chiede la punizione sportiva della perdita della gara in danno della Società Rapagnano per aver la stessa, a dire della reclamante,...leggi
17/10/2018


Filippini: "Avvio duro per l'Atletico Ascoli, ora abbiamo svoltato"

ASCOLI PICENO. E' arrivata anche per l'Atletico Ascoli la prima vittoria stagionale, nel confronto con il Camerino i ragazzi di mister Stefano Filippini (foto) hanno finalmente portato a casa il risultato pieno: “Per un motivo o per l'altro fino a sabato scorso non eravamo riusciti a fare bottino pieno, pur non demeritando al cospetto degli av...leggi
17/10/2018


UFFICIALE. Ottavio Palladini non è più il tecnico della Vastese!

VASTO. Era nell’aria ma ora è ufficiale: Ottavio Palladini (foto) non è più l’allenatore della Vastese. La società aragonese ha infatti sollevato dall’incarico il tecnico sambenedettese dopo un avvio di stagione al di sotto delle aspettative con tre punti conquistati in sei giornate. Fatale l&rsqu...leggi
16/10/2018


Paoletti: "Sarà un campionato incerto. Atl. Porchia pronto a far bene"

MONTALTO DELLE MARCHE. Non era affatto scontato che l'Atletico Porchia riuscisse a partire forte, invece la squadra sembra aver recepito in fretta i dettami di mister Francesco Paoletti (foto). “Rispetto allo scorso anno abbiamo cambiato molto – conferma il mister - specialmente a centrocampo, non avendo più alcuni punti fermi della scorsa s...leggi
12/10/2018

Mariani: "Vigor Folignano di livello, grande merito a mister Seghetti"

FOLIGNANO. A punteggio pieno dopo 3 partite, la Vigor Folignano non si sottrae al ruolo assegnato dai pronostici estivi che la volevano tra le favorite del girone H: “Siamo consapevoli di aver allestito un organico di buon livello – ci dice il giovane presidente Fabio Mariani (foto) – ma essere considerati i favoriti mi pare un pochino esagerato. Nel calcio come in tutte le co...leggi
12/10/2018


Audax Pagliare: mister Teodori lascia, panchina a Enrico Pezzoli

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo un avvio di stagione probabilmente sotto le aspettative Massimo Teodori ha rasseganto le dimissioni dalla guida tecnica dell'Audax Pagliare (2^ cat. - girone H). Il tecnico, pagliarano doc, inattivo per motivi di lavoro da diversi anni, era tornato in estate alla guida della squadra che negli anni '90 aveva condotto fino all'approdo nel campionato d...leggi
09/10/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,88342 secondi