Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Padre contro figlio: in Ancona - Filottranese c’è il Santinelli Day!

Il papà è direttore sportivo dell’Anconitana che domenica affronterà la Filottranese dove il figlio gioca da 5 anni. “Ci incontriamo dopo 10 anni ma definirsi avversari è esagerato”

ANCONA. Giuliano contro Roberto: domenica speciale quella prossima in casa Santinelli con il direttore sportivo dell’Anconitana che farà “visita” al figlio, colonna portante della Filottranese di mister Giuliodori nel match di Promozione A che si giocherà al San Giobbe. Inevitabile che tutto si concluda con una cena, come sottolineato Corriere Adriatico di oggi. “Iniziammo insieme nella Primavera dell’Ancona – racconta il direttore sportivo dorico – e poi alla Biagio Nazzaro, proprio con Marconi presidente sfiorando la D. Da lì le strade di sono separate, lui si trasferì a Urbino per conciliare gli studi universitari e io andai alla Cingolana. Ci rincontriamo dopo 10 anni ma la parola avversari la trovo esagerata”.

“Loro stravinceranno il campionato – racconta invece il difensore Roberto - ma in una sfida secca possiamo dire la nostra e giocando in casa abbiamo maggiori possibilità di farcela. La sfida con mio padre? Come famiglia abbiamo il calcio nel Dna e il biancorosso nel cuore. C’è stata la possibilità di tornare lo scorso anno ma alla fine ho scelto la continuità rimanendo a Filottrano, dove gioco da cinque campionati e vivo con la mia compagna e mio figlio piccolo. Con Marconi sono in ottime mani: lo sento spesso e domenica lo rivedrò con immenso piacere”.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...










Anconitana sull'ottovolante: eguagliato il record del 1934-'35

ANCONA. L'Anconitana, con la vittoria di Filottrano (0-3), ha eguagliato il record delle 8 vittorie di fila stabilito nel campionato 1934-'35. Nell'allora Prima Divisione (la vecchia Serie C) l'Anconitana-Bianchi totalizzò 8 successi consecutivi piegando Sora (4-2), Sulmona (2-0), Ballator Frusino (2-1), Campobasso (2-0), Manfredonia (4-2), Taranto (1-0), Cerignola (...leggi
12/11/2018

MERCATO. L'attaccante Juba Ghanam si aggrega all'Anconitana

ANCONA. L'Anconitana sta lavorando nel monitoraggio dei fuoriquota da poter inserire in prima squadra nella riapertura del mercato di dicembre. Su quest'ottica è stato aggregato al gruppo di mister Nocera l'attaccante marocchino Juba Ghanam (foto), classe 2000 di proprietà del Gubbio ma scoperto qualche anno fa dalla Terza categoria....leggi
09/11/2018





MERCATO. Il Villa Musone tessera Giulietti. Cingolani ai saluti

La società Villa Musone comunica di aver tesserato l'esperto portiere Gabriele Giulietti (foto sx): il giocatore ha alle spalle un lungo curriculum. Ha calcato diversi palcoscenici importanti del calcio marchigiano nella sua carriera, tra le altre Vigor Senigallia, Biagio Nazzaro, Tolentino tra serie D ed Eccellenza. Negli ultimi anni ha vestit...leggi
05/11/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,08312 secondi