Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


PRIMA D. Frenano Amandola e Grottese. Vince RV Pagliare. Boom Offida

Importanti successi esterni per Sporting Folignano, Santa Caterina e AFC Fermo

I tabellini dell'ottava giornata del girone D della Prima categoria
(Nella foto: Gianluca Gabrielli dell'Offida)

Amandola      2
Castignano    2
AMANDOLA: Galizi, Mercatanti, Angelini, Testa, Biondi, Fratini, Kuinxhiu, Senghor, Maccari (74’ Sanda), Marcoaldi, Bernabei (78’ Ilari) A disp. Berardini, Tassi, Millozzi, Virgili, Ndir. All. Bucci
CASTIGNANO: Carfagna Pierfilippo, Camilli (91’ Angelozzi), , Galloppa, Majdouli (82’ Di Lorenzo), Tomassini, Luzi, Ciotti (57’ Cesani), Peroni, Ortu, Gandelli, Vannicola (76’ Martoni). A disp. Diamanti, Palma. All. Padalino
Arbitro: Simonella di Macerata
Reti: 17’ (rig.) e 86’ Marcoaldi, 43’ e 59’ Ortu

Amandola – Pareggio tutto sommato equo tra due buone squadre che hanno dato vita ad un incontro tirato fino al termine. Vantaggio dei locali al 17’ grazie ad un calcio di rigore, trasformato da Marcoladi, concesso dall’arbitro per un netto fallo di mano in area su tiro di Maccari. Per tutto il primo tempo l’Amandola ha dato la sensazione di poter controllare la gara, ma su una disattenzione difensiva allo scadere, Ortu solo in area ha appoggiato di testa in rete un cross dalla destra. Ad inizio ripresa gli ospiti si sono portati in vantaggio: travolgente azione dello scatenato Gandelli, che dal fondo mette in mezzo un pallone rasoterra, sul quale ancora Ortu in scivolata è il più lesto di tutti e realizza la sua doppietta personale. La reazione dell’Amandola è piuttosto veemente e, dopo un fortunoso salvataggio sulla linea da parte della difesa ospite, è Marcoaldi a siglare il pari nel finale con una spettacolare mezza rovesciata, sulla quale nulla può fare il pur bravo Carfagna.

Centobuchi           1
Santa Caterina     2
CENTOBUCHI 1972 MP: Spinozzi, Picchini, Sciamanna F., Speca, Ferri, Grossetti, Paolini, Gaetani, Capriotti (27’s.t. Calvaresi), Celi, Cuomo (35’s.t. Ricci). All. Pupi Lucio.
SANTA cATERINA: Vallesi, Berto, Scafa, Bosoni, Spinozzi S., Torresi, Zamar (32’s.t. Frittella), Facciaroni, Achilli, Fabiani (6’s.t. Sanniola), Goglia (34’p.t. Spinozzi M.). All. Cocetti Ismaele
Arbitro: Chiarotti di Macerata.
Reti: al 4’s.t. Capriotti, al 12’s.t. Spinozzi S. e al 40’s.t. Frittella.
Note: Al 24’s.t. espulso Celi per doppia ammonizione.

Centobuchi – Grande delusione nell’ambiente biancoceleste che subisce ancora una sconfitta casalinga, questa volta per merito di una diretta concorrente in chiave salvezza. Succede tutto nel secondo tempo, dopo un primo tempo piuttosto ostico ma giocato a viso aperto dalle due squadre. Ad inizio ripresa il Centobuchi si porta subito in vantaggio, siamo al 49’ quando Sciamanna F. fa proseguire sulla fascia Celi che si porta sul fondo, il suo cross in area scavalca il portiere e per Capriotti, appostato sul secondo palo, è un gioco da ragazzi depositare di testa in rete. La reazione dei fermani non si fa attendere e al 57’, trovano il pari con Spinozzi Simone che è lesto a deviare in rete un calcio d’angolo. Dopo il pari i biancocelesti vanno un po’ in affanno, specialmente dal 69’ quando, a seguito di doppia ammonizione, Celi viene espulso dall’arbitro. Per il resto solo un guizzo al 73’ da parte del Centobuchi con Paolini che ci prova dal limite, il suo tiro finisce di poco a lato, prima del raddoppio del Santa Caterina all’85 ad opera di Frittella da qualche minuto in campo al posto di Zamar.

Grottese      0
Cuprense     0
GROTTESE: Coda, Pallotti, Marziali (74' Caracini), Traini, Del Dotto, Cappella, Diallo, Verducci (67' Tiberi), Koita, Raffaeli, Baldo. All. Moscetta.
CUPRENSE: Paolini, La Grassa, Cicchi, Dozio C., Belardinelli, Carboni, Carlini, Kaja, Vinotti (74' Dozio S.), Di Girolamo, Zaharoui. All. Carbone.
ARBITRO: Tarli di Ascoli Piceno

Grottazzolina - Finisce senza reti la sfida tra Grottese e Cuprense. Poche le occasioni degne di nota da ambo le parti e risultato che rispecchia fedelmente quanto visto in campo. Al primo minuto di gioco la squadra di casa rischia l'autorete, ma la palla termina di un soffio a lato. Il match scivola via senza sussulti con le due squadre molto attente in fase difensiva a non concedere chance agli attacchi avversari. La ripresa prosegue sulla falsariga del primo tempo con le due squadre che iniziano anche ad innervosirsi, complice l'atteggiamento indisponente e supponente del direttore di gara. I locali reclamano un rigore per un fallo di mano in area ma l'arbitro lascia proseguire, tra le proteste della squadra di casa. L'unica occasione da segnalare avviene al 79' con Di Girolamo che a pochi passi dalla porta calcia a lato sprecando una ghiotta occasione. Un punto a testa che permette alle due squadre di muovere, seppur di poco, la classifica. Insufficiente la prestazione del signor Tarli della sezione di Ascoli Piceno.

Villa Sant’Antonio  2
Jrvs Ascoli              1
VILLA SANT'ANTONIO: Stipa, Taddei, Rossi, Giovannini, De Santis, Petracci, Hoxholli, Gaspari (75’ Fioravanti), Davide Silvestri, Severo (79’ Oddi), Giorgio Silvestri. All. Settembri.
JRVS ASCOLI: Spicocchi, Traini, Monti, Mariani, Ciccanti, Catalucci (41’ Fratoni), Morganti, Gianluca Angelini, Moretti, Iachini, Brugiati (71’ Marozzi). All. Sirocchi.
ARBITRO: Massei di Ancona.
RETI: 65’ Davide Silvestri, 75’ Moretti, 84’ Giorgio Silvestri

Castel di Lama - Dopo più di un mese il Villa Sant’Antonio torna a giocare tra le mura amiche e incontra un avversario ostico come la JRVS dell’ex Sirocchi, che non vuole certo fare da spettatore e ha necessità di muovere la classifica. Primo tempo con i locali che fanno la partita arrivando più volte dalle parti di Spicocchi. Al 20’ Davide Silvestri a tu per tu con l’estremo difensore si fa respingere il tiro quando si gridava già al gol. Dopo pochi minuti il fratello Giorgio, dal dischetto del rigore, incorna male la palla che finisce abbondantemente fuori. Finire di tempo con lo stesso Davide Silvestri che dal limite dell’area calcia al volo con Spicocchi battuto, ma la palla si stampa sulla traversa. Ripresa con il Villa che vuole passare a tutti i costi e la JRVS che si difende come può. Al 65’ Davide Silvestri porta avanti i suoi ma gli ospiti dopo dieci minuti riescono a trovare il pari con Moretti che di testa anticipa tutti. All’84’ invenzione di Giovannini che con un preciso lancio pesca Giorgio Silvestri al limite dell’area, l’attaccante salta due di avversari, mette a sedere l’incolpevole Spicocchi e deposita in rete per il definitivo 2-1.

Monsampietro   2
AFC Fermo         3
MONSAMPIETRO: Paolucci, Bitti (70' Cancellieri), Ferretti (78' Garagliano), Del Gobbo (60' Forò Stefano), De Carlonis, Funari, Mosca, Tassotti, Polozzi, Ciccola (44' Niccolini), Santacroce. All. Birilli.
AFC FERMO: Livini, Moreli, Ramini, Corradini, Murazzo Antonio, Malavolta (38' Di Ruscio), Di Gennaro (71' Spurio), Fabiani, Paniconi (84' Vittori), Della Valle (71' Gobbi Andrea), Gallucci. All. Malaspina
Arbitro: Giostra di Ascoli Piceno
Reti : 5' Di Gennaro, 25' e 68 (rig.) Paniconi, 32' Mosca, 63' Bitti.

Monsampietro Morico - Prima sconfitta in casa per il Monsampietro che appare molto ingiusta alla luce di quanto visto in campo. Avvio in salita per i ragazzi di Birilli che commettono due ingenuità difensive consentendo agli ospiti di portarsi sul doppio vantaggio con Di Gennaro e Murazzo. La reazione del Monsampietro non si fa attendere e alla mezzora Mosca accorcia le distanze, mentre al 63’ è Bitti ad agguantare la parità. Al 68' l'episodio che fa arrabbiare non poco i locali . Rigore inesistente concesso dall'arbitro Giostra che Paniconi trasforma per il 3 a 2 ospite. Il Monsampietro getta il cuore oltre l'ostacolo confezionando numerose palle gol, ma purtroppo l’arrembaggio finale non basta per evitare la prima sconfitta casalinga di questo campionato.

Monterubbianese    0
Offida                      3
MONTERUBBIANESE: Montenovo, Silipo (57'Liberati), Vitangeli (64' Caminonni), Marinangeli, Tassotti F., Di Salvatore, Calilli, Valle Indiani (57' Nazziconi), Erba, Ungaro, Donzelli. All: Romanelli
OFFIDA: Peroni, Gagliardi, Pergolizzi, D'Angelo (78' Vagnoni), Benini, Ferretti, Cinesi, Minopoli, De Berardinis (82' Cocci), Gabrielli (73' Funari), Gigli (71'Camaioni). All: Morganti
Arbitro: Censori di San Benedetto del Tronto
Reti: 35’ Silipo (aut.), 46’ De Berardinis, 68’ Gabrielli

Monterubbiano – Non riesce proprio a cogliere la prima vittoria in casa la Monterubbianese che anche oggi si deve inchinare al cospetto di un’ottima Offida. Nella prima mezzora le squadre mostrano un buon gioco, equivalendosi a centrocampo, la svolta dell’incontro al 35’ quando Silipo nel tentativo di servire il proprio portiere Montenovo, lo inganna con un retropassaggio che finisce in rete. Il vantaggio spiana la strada agli ospiti, mentre deprime oltre misura la squadra locale. La rete di De Berardinis, nata da un’ottima azione corale, in pratica chiude l’incontro con un tempo ancora da giocare. Il pallonetto di Gabrielli al 68’ non fa altro che ribadire la superiorità degli ospiti, fissando il risultato finale.

Rapagnano                 0
Real Virtus Pagliare   1
RAPAGNANO: Forconesi, Biancucci, Mazzetti V. De Minicis, Salciccia, Constà, Fagiani (46' Montedoro), Iommetti (65' Cicconi), Al Mouhajir (65' Del Papa), Conte, Viozzi (46' Scriboni). All. Silenzi A.
REAL VIRTUS PAGLIARE: Capriotti, Bizzarri, Corradetti G., Tedeschi, Mariani, Filipponi, Ciabattoni, Gregori (83' Fioravanti), Corradetti A. (77' Semplicini), Dia (52' Massetti), Mascitti. All. Silvestri
Arbitro: Mancinelli di Macerata
Rete: 30’ Corradetti Giorgio

Rapagnano - Prima sconfitta sul campo per il Rapagnano che cede l’intera posta ad un Real Virtus Pagliare che oggi ha dimostrato di essere una seria candidata alla vittoria finale. Nel primo tempo sono stati gli ospiti a fare la partita, con trame di gioco interessanti e ben costruite che non hanno consentito ai locali di rendersi pericolosi. Dopo un palo colpito da Mascitti al 16’ con un gran tiro da fuori area, gli ospiti sono passati in vantaggio co Corradetti alla mezzora: cross dalla sinistra con effetto ad uscire che non consentiva Forconesi di intervenire e pallone che finiva la sua parabola in rete. Nella ripresa il Rapagnano ci ha provato in un paio di circostanze sempre con Conte: il primo tentativo finiva di poco alto, mentre una punizione al quarto d’ora della ripresa faceva la barba al palo finendo sul fondo. Nel finale gli ospiti in controllo rischiavano il minimo sindacale portando a casa 3 preziosi punti.

 

Azzurra Mariner        0
Sporting Folignano   2

Arbitro: Nisi di Ancona
Reti: Menchini e Curri

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SPAREGGI 2^ CAT. Lama United in 1^ categoria. Cska ancora una gara

CUPRA MARITTIMA - Per il Cska Amatori Corridonia era già un sogno trovarsi a disputare l'ennesima finale, per la squadra di mister Paoloni è arrivata la sconfitta contro il Lama United, una squadra di valore, ben organizzata e più fortunata. Pronti via dopo 5 minuti Mariucci lanciato da Tantalocco che spreca con un trio debole. Il pressing degli uomini di Paoloni portano un...leggi
25/05/2019

PRIMA D. Centobuchi in salvo, retrocede lo Sporting Folignano

Sporting Folignano – Centobuchi 1972 MP: 0-1SPORTING FOLIGNANO: Luzi, Galiè S, Fagotti, Ricci, Menchini, Passalacqua, Galiè L (43’s.t. Di Lorenzo). Agostinelli (32’s.t. Nicolosi), Rosati, Troiani, Vagnoni (1’s.t. Curri). - All. Cannelli Adriano.CENTOBUCHI 1972 MP: Grande, Cardinali, Pietropaolo, Testa D. (28’p...leggi
25/05/2019

PRIMA D. Ai supplementari l'Amandola piega l'Offida e va in finale

Amandola - Offida: 1-0 (dts) AMANDOLA: Berardini (15’ pts Galizi), Tassi (1’ sts Fratini), Kuinxhiu, Testa, Senghor (85’ Mercatanti), Trasatti, Minnucci, Giovannini, Maccari (75’ Papa Ndiour), Marcoaldi, Bernabei (81’ Angelini). All. Ottavi OFFIDA: Peroni, Vagnoni (9’ sts Di Pasquale), Pergolizzi, D’Ang...leggi
25/05/2019

PRIMA D. Real V. Pagliare espugna Rapagnano e vola in finale play off

Rapagnano - Real Virtus Pagliare: 2-3 RAPAGNANO: Forconesi, Fagiani, Mazzetti V., De Minicis, Silenzi M.,Constà, Scriboni (84' Biancucci), Iommetti, Montedoro (93' Viozzi), Conte, Cicconi (54' Mazzetti M.). All. Silenzi A. REAL VIRTUS PAGLIARE: Capriotti, Bizzarri, Corradetti G., Tedeschi, Ciabattoni, Filipponi, Gagliardi (63' Fio...leggi
25/05/2019

Beach Soccer: Happy Car Samb out ai quarti di finale di Coppa Italia

ALGHERO - L’Happy Car Samb gioca una grande partita contro la Domus Bet Catania, ma perde 4-3 e viene eliminata ai quarti di finale della Coppa Italia 2019 in corso di svolgimento ad Alghero. I rossoblù di mister Oliviero Di Lorenzo vanno subito in vantaggio con “Il Pistolero” Franco Palma, poi cos...leggi
24/05/2019

Precipita nel fosso durante una partita: trauma cranico per un 17enne

CASTEL DI LAMA. Tanta paura, nel pomeriggio di ieri, per un ragazzo di 17 anni che, mentre stava giocando a calcio, è finito in un fossato riportando ferite tali da rendere necessario l’intervento dell’eliambulanza. E’ accaduto a Castel di Lama, al campo di Piattoni. Il ragazzo, che stava giocando un incontro di calcio con la maglia del Borgo Solestà, in seguito ...leggi
20/05/2019

Il Lama United vola in finale eliminando l'Atletico Porchia

ATLETICO PORCHIA - LAMA UNITED: 0-2 ATLETICO PORCHIA: Natalucci, Cappelli (40'pt.Amadio A.), Travanti (28st.Pelliccioni), Antognozzi D., Stoppo (6'st.Spaccapaniccia), Amadio L. (24’st.Massi R.), Di Felice (15'st.Carlini), Antognozzi A., Lupi, Alesi, Iotti. A disp.: Conte, Felicetti. All.: Paoletti LAMA UNITED: Traini A., Vignoni, Giovannucci (35&r...leggi
18/05/2019

PRIMA D. Monterubbianese in Promozione! In coda sarà spareggio

Si chiude la regular season di un campionato ricco di sorprese ed emozioni forti. La spunta con pieno merito la Monterubbianese che, appena promossa dalla Seconda categoria, accede al campionato di Promozione. Un traguardo che ad inizio stagione non era certamente nei programmi di mister Romanelli e dei suoi ragazzi, ma ha preso forma e sostanza nel corso del torneo, specie nel...leggi
18/05/2019


PROMOZIONE. L'Atletico Ascoli piega la Civitanovese ai supplementari

Atletico Ascoli - Civitanovese: 3-1 d.t.s.ATLETICO ASCOLI: Albertini, Serafini, Fabi Cannella (10’ pts.Castellana), Sosi, Coccia, Gibbs, Mariani E. (4’ sts.Tarli), Tedeschi, Gassama (21’ st. De Marco), Giovannini (13’ pts.Di Silvestre) Iachini (14’ pts Santoni). A disp.: Spinelli, Funari, Talamonti, Felicetti, De Marco. All.: Filippini...leggi
12/05/2019


SECONDA CATEGORIA. Oggi i nomi delle 8 finaliste dei playoff

Fine settimana dedicato ai playoff nei gironi marchigiani di Seconda categoria. Stabilite le finaliste negli scontri diretti di 7 giorni or sono, si procede ora per conoscere le finaliste degli spareggi che poi saranno chiamate a confrontarsi con le vincenti degli altri gironi. Girone A – Vadese comodamente rilassata in attesa degli eventi, gi&agr...leggi
11/05/2019

ASCOLI IN TOUR. Amichevoli bianconere a Montegiorgio e Amandola!

Nel weekend chiuderà il proprio cammino in campionato l’Ascoli di mister Vivarini che però non fermerà immediatamente il proprio cammino stagionale. La prossima settimana infatti sono in programma due tappe dell’Ascoli Calcio in Tour, iniziativa che nasce con l’intento di porre l’attenzione nei confronti dei paesi de...leggi
08/05/2019


PROMOZIONE B. Il Chiesanuova vince il play-out e condanna il Montalto

  Chiesanuova - Montalto 1-0CHIESANUOVA . Carnevali, Picchio, Rango (62’ Rapaccini), De Santis, Focante, Belelli, Pasqui (70’ Medei), Morettini, Cappelletti (59’ Pierantonelli), Santoni, Di Francesco. All. Tassi Samuele. A disposizione: Fiorani, Aringoli, Lazzari, Lanari, Bonvecchi, Pietrella.MONTALTO: Paolini, Marilungo, Brasili, Rasc...leggi
05/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08812 secondi