Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Marco Ortolani: "Orgoglioso del mio CSI Recanati a costo zero"

L'unica gara disputata nell'ultimo fine settimana è stato il derby che ha visto il successo dei padroni di casa

RECANATI. L'incontro di calcio CSI Recanati – Real Porto, del girone E della Seconda categoria, anticipato a venerdi sera 7 dicembre passerà suo malgrado alla storia. Non tanto per la vittoria dei padroni di casa o per qualche motivo particolare, quanto perchè è stato l'unico incontro giocato nell'ultimo fine settimana nella nostra regione, dall'Eccellenza alla Seconda categoria. I luttuosi eventi di Corinaldo che hanno portato il Comitato Regionale alla sospensione di tutti i campionati, sono infatti successivi alla disputa del derby recanatese. Di questo e di altro abbiamo parlato con Marco Ortolani (foto) giovane allenatore del CSI Recanati: “Abbiamo anticipato per la disponibilità dell'impianto e certamente - ci dice l'allenatore - non immaginavamo quello che sarebbe successo dopo qualche ora".

Un successo da zona play off: "E' stato un bell'incontro combattuto e non privo di emozioni, siamo stati fortunati a passare in vantaggio grazie ad un'autorete, alla mezz'ora siamo rimasti in 10 per un'espulsione ed anche con un uomo in meno abbiamo legittimato il successo con una prestazione di grosso spessore, riuscendo anche a siglare una seconda rete. Bravissimi tutti e in particolare il nostro portiere, autore di un paio d'interventi davvero eccellenti. La classifica ovviamente è molto interessante, ma ci coinvolge relativamente, siamo una neopromossa e per noi l'unico obiettivo era e rimane la salvezza. Se saremo bravi a conquistarla senza grandi sofferenze meglio, vorrà dire che poi potremo giocare più liberi e rilassati e cercheremo di divertirci ancora di più. Mi piace evidenziare – continua Ortolani – che la nostra è una squadra a costo zero, composta in pratica da tutti ragazzi del posto che giocano e si allenano per pura passione e tutto ciò depone ancora a maggior merito di questi calciatori. Io mi considero uno di loro, 4 anni fa sono passato dal campo alla panchina e cerco di trasmettere a questo gruppo il mio modo di intendere il calcio, fino ad oggi con discreti risultati”.

Una squadra che ha avuto un cammino sempre in crescendo: “Quando subentrai era una stagione interlocutoria e perdemmo spesso, l'anno successivo arrivammo a metà classifica, quindi play off e la scorsa stagione il ritorno in Seconda categoria. Ora stiamo facendo bene, ma è chiaro che questo è un campionato molto impegnativo ed anche estremamente equilibrato nel quale si può vincere o perdere con chiunque. Tra le squadre che abbiamo incontrato mi sembra che San Claudio, Casette d'Ete e Telusiano, abbiano qualcosina più delle altre, non ho ancora visto il Montegranaro ma i risultati parlano chiaro e credo che alla fine la vincente dovrebbe essere una di queste quattro. Fermo restando che Vis Faleria è una bella squadra e il Real Porto, anche contro di noi, ha dimostrato di essere un complesso d'alta classifica”.

Ora c'è il mercato e si va verso la fase cruciale della stagione: “Dal mercato non credo arriveranno grandi novità, abbiamo già preso un ragazzo per completare il reparto di centrocampo, Christian Ramazzotti ex United Loreto, per il resto andremo avanti con questi ragazzi. La nostra oltre ad essere una squadra locale, è composta in gran parte da ragazzi giovani ed ora con le feste bisognerà lavorare bene per non sciupare quanto di buono abbiamo fatto fino ad oggi. Il gruppo dovrà essere bravo a gestirsi al meglio ed io dovrò essere attento ai cali di tensione che potrebbero essere molto pericolosi. Conosco comunque il carattere, l'attaccamento e la passione di questi ragazzi e sono convinto che faremo una bella stagione, lottando alla pari con tutte le nostre avversarie”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/12/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



SPAREGGI. Moie Vallesina-Corridonia sabato 22 giugno a Loreto!

Sarà lo stadio "Salvo d'Acquisto" di Loreto il palcoscenico della finalissima degli spareggi play-off di Prima Categoria, Moie Vallesina-Corridonia. Il campo neutro è stato ufficializzato in giornata dal Comitato Regionale Marche. La vincente della gara, in programma sabato 22 giugno alle 16,30, andrà ad oc...leggi
17/06/2019

Il primo Gran Galà dello Sport anima il week-end di Porto S.Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi numeri per il Gran Galà dello Sport andato in scena nel weekend sabato 15 e domenica 16 giugno presso il Centro Commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Realizzato con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio ed in collaborazione con il punto vendita interno DECATHLON...leggi
17/06/2019

La 99^ stagione del Pioraco riparte da Diego Marinelli

PIORACO. Si è svolto presso il ristorante "Il Giardino" il pranzo di fine stagione dove si è festeggiata la salvezza del Ruggero Mancini Pioraco nel campionato di Prima Categoria. Presenti tutti i giocatori, i dirigenti e gli Amministratori Comunali. Durante l'evento è arrivata la conferma per mister Diego Marine...leggi
15/06/2019

Si apre l'ottava edizione della Milan Cup: c'è anche il Tolentino!

Circa 800 bambini provenienti dalle Scuole Calcio e da Centri Tecnici (uno di questi è proprio l’U.S. Tolentino 1919) dell’A.C. Milan, daranno il via nella giornata di oggi alla ottava edizione della “Milan Cup”. In serata è prevista la sfilata di tutti i partecipanti presso l’I...leggi
14/06/2019

Walid Cheddira: "Grazie Sangiustese, non ti dimenticherò mai"

MONTE SAN GIUSTO. Con una lunga lettera l'attaccante Walid Cheddira (foto) saluta la Sangiustese dopo due stagioni di alto livello nel campionato di Serie D. E' ormai definitivo il suo trasferimento al Parma (come annunciato nei giorni scorsi dal DG Cossu). Queste sono le parole di ringraziamento e stima ai colori rossoblù. “...leggi
13/06/2019

Parla Francesco Moriconi: "A Macerata solo critiche e negatività"

MACERATA. Non è più l'allenatore dell'HR Maceratese ma Francesco Moriconi (foto) torna a parlare della sua esperienza in biancorosso togliendosi qualche sassolino dalle scarpe. "Ho scelto Macerata perché mi lega una lunga amicizia col presidente Crocioni - ha detto in una lunga intervista al Corriere Adriatico - ...leggi
13/06/2019

Daniele Gianfelici nuovo Direttore Generale del Montefano

MONTEFANO. Dopo la straordinaria salvezza ottenuta nel suo primo storico campionato di Eccellenza, il Montefano con l'obiettivo di una ristrutturazione a livello societario ha annunciato l'arrivo in veste di Direttore Generale di Daniele Gianfelici (foto). Il nuovo dirigente viola ha già lavorato in passato con ottimi risultati ...leggi
12/06/2019

Settempeda e Polisportiva Serralta C5 premiati dal Comune

SAN SEVERINO MARCHE. La loro avventura era ufficialmente partita dal Teatro Italia, dove si erano presentati con le nuove formazioni alla vigilia dell’avvio del campionato. Nella stessa sala si sono ritrovati, a campionato finito, per festeggiare i brillanti risultati raggiunti nell’ultima stagione agonistica e per brindare, in segno di scaramanzia, ai nuovi impeg...leggi
10/06/2019

Francesco Livi saluta Montecosaro: "Non è un addio ma un arrivederci"

MONTECOSARO. Dopo una tranquilla salvezza nel campionato di Promozione concluso da poco, si chiude l’esperienza di Francesco Livi (foto) al Montecosaro. Ufficializzata la conclusione del rapporto durato quasi tre anni, il direttore sportivo saluta e ringrazia la società giallorossa. “Grazie Montecosaro. Nella mia carriera di direttor...leggi
10/06/2019

Gioia Palombese: terz'ultima a dicembre, vola in Seconda categoria!

Palombese in Seconda categoria! La squadra di patron Micucci nello spareggio playoff piega 2-1 la Vis Stella sul neutro di Cascinare e vola nella categoria superiore. A dicembre la Palombese era terz’ultima con nove punti in classifica, la svolta con il cambio di allenatore (Sergio Pinzi al posto di De Angelis) e tre innesti di peso. Il direttore sportivo Manuel...leggi
10/06/2019

Il Corridonia è la prima finalista dei play-off di Prima Categoria

Amandola - Corridonia: 0-2AMANDOLA: Galizi, Tassi (68’ Fratini), Mercatanti (65’ Angelini), Testa, Senghor (86’ Volunni), Trasatti, Kuinxhiu, Giovannini, Maccari (76’ Millozzi), Bernabei, Papa Ndiour. A disp. Moyano, Iannotti, Minnucci. All. OttaviCORRIDONIA: Renzi, Iacopini, Contigiani, Martinelli Francesco, Patacchini, Filacaro, Grassi (93&...leggi
08/06/2019

Il Real Tolentino chiude i battenti!

TOLENTINO. Attraverso un breve comunicato viene annunciato il ritiro del Real Tolentino dalle competizioni agonistiche. La società comunica che non sarà ai nastri di partenza nella stagione 2019-2020. Termina dopo 6 anni la storia della società tolentinate del presidente Nicola Domizi, fondata nel 2013, dove si ricordano principalmente una vittoria del...leggi
07/06/2019

Gian Marco Ortolani saluta Matelica e segue il tecnico Luca Tiozzo

MATELICA. Oltre al saluto di Luca Tiozzo al Matelica, arriva anche quello del suo assistente Gian Marco Ortolani (foto). Giovane tecnico, camerte doc, nelle ultime due stagioni è stato il fedele vice di mister Tiozzo sulla panchina matelicese, tanto che il tecnico di Chioggia lo ha voluto al suo fianco nella sua nuova avventura alla guida dell&r...leggi
07/06/2019


INIZIATIVA. Pagliari-Morbiducci di nuovo in campo insieme per Valerio

Potere del calcio. E dei sentimenti che riesce a suscitare. Ad oltre 30 anni di distanza si riforma in campo la coppia Giovanni Pagliari - Moreno Morbiducci, i gemelli del gol che nei primi anni 80 hanno fatto sognare i tifosi della Maceratese e non solo. Pagliari e Morbiducci hanno risposto presente all’invito degli Amici di Valerio Belfiori (foto sotto), ex dir...leggi
05/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06466 secondi