Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


CRONACA. Esordienti del Matelica intossicati: stanno tutti bene!

Immediata l'ordinanza sindacale che vieta l'utilizzo degli spogliatoi nuovi e docce, fino a nuova comunicazione: restano utilizzabili sala stampa, magazzino e segreteria

MATELICA. Intossicazione nello spogliatoio: giovani calciatori del Matelica finiscono in Ospedale.
E’ successo ieri dopo l’allenamento del pomeriggio: i baby calciatori, dell’annata 2006 (Esordienti), hanno cominciato ad accusare sintomi come cefalee, spossatezza e vertigini nello spogliatoio e subito appena usciti. Sono in corso gli accertamenti, ma l’ipotesi più accreditata è quella di un’intossicazione da monossido di carbonio per il malfunzionamento di qualche impianto di riscaldamento.
Sedici ragazzi sono stati portati all’Ospedale Profili di Fabriano e da qui alla camera iperbarica di Fano, uno è stato ricoverato al Salesi di Ancona.

ULTIM'ORA. Nove ragazzi sono già a casa dopo essere stati trattati nella camera iperbarica di Fano, altri 9 stanno effettuando un altro ciclo di trattamenti in quella di Ravenna. Il sindaco di Matelica Alessadro Delpriori assicura però che stanno tutti bene.

Nelle ultime ore il Comune ha emesso una ordinanza specifica con la quale si vieta l’utilizzo e l’alimentazione della caldaia murale IMMERGAS. Il Matelica ha ricevuto la notifica del provvedimento in qualità di Gestore dell’impianto Sportivo. Pertanto fino a nuova ordinanza Sindacale gli spogliatoi nuovi non saranno utilizzabili per le docce e per cambiarsi in quanto sprovvisti di riscaldamento e acqua calda, mentre restano fruibili sala stampa, magazzino e segreteria.

COMUNICATO UFFICIALE S.S. MATELICA.
Ieri, Mercoledì 9 gennaio, è avvenuto un gravissimo problema che ha coinvolto il gruppo dei nostri Esordienti 2006 che hanno subito un’intossicazione da monossido di carbonio. Innanzitutto ora i bambini e i tecnici del gruppo 2006 stanno bene dopo una lunga nottata in giro per gli ospedali regionali e extra regionali per le terapie in camera iperbarica. A loro e alle loro famiglie va tutto il nostro sostegno e solidarietà per aver vissuto un momento veramente critico per la loro salute.
Dopo aver constatato i primi casi di intossicazione sono stati avvisati i Carabinieri, il Comune di Matelica in qualitá di proprietario dell’impianto, e la ditta CPM srl di Recanati gestore dell’impianto di riscaldamento, che hanno attivato le procedure per la verifica delle cause. Questa notte sono intervenuti allo stadio i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, il Sindaco ed alcuni assessori per il primo intervento. I VVFF hanno verificato un altissimo valore di monossido di carbonio nei locali degli Spogliatoi nr.1 e nr.2, nella Segreteria del Settore Giovanile oltre che nel Locale Caldaia, gli altri locali sono risultati nella normalità. Pochi minuti dopo aver fatto arieggiare, i valori dell’aria sono rientrati e gli spogliatoi sono ora tutti accessibili senza nessun rischio. I VVFF hanno constatato la causa dell’evento nel malfunzionamento della caldaia, gestita dalla ditta CPM srl di Recanati, disponendone la chiusura a cui ha fatto seguito l’ordinanza Sindacale nr. 2 di oggi che ne ha disposto il divieto di utilizzo e di accensione fino al ripristino del regolare funzionamento.
Le giornate appena trascorse hanno sicuramente sconvolto i nostri ragazzi e i loro familiari che però hanno dimostrato una grandissima forza nel superare questo terribile momento, uniti per il bene dei nostri ragazzi.  Ringraziamo tutto il personale sanitario dei vari nosocomi che sono intervenuti prontamente per garantire la salute dei nostri ragazzi, il Dr. Stassola e la D.ssa Ruggeri subito attivi nella gestione dell’emergenza, le forze dell’ordine, i Vigili del Fuoco e l’Amministrazione Comunale nelle persone del Sindaco e degli Assessori Potentini, Montesi e Ruggeri che nella nottata appena trascorsa erano tutti allo stadio insieme al nostro Vice Presidente Marco Stopponi ed al nostro responsabile logistica Mauro Santucci. Un ringraziamento all’assessore Montesi che si è recato presso l’ospedale Profili di Fabriano al fianco delle famiglie ed anche all’assessore Pennesi che attraverso una telefonata ha portato i saluti e un abbraccio a tutte le persone coinvolte.
Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Tolentino, finalmente si riparte

TOLENTINO (di Diego Cartechini). Nella mattinata si è svolta la conferenza stampa di presentazione dei due principali sponsor per il Tolentino Calcio stagione 2019/2020 presso l'azienda Crucianelli Rest/Edile. Ha aperto le danze il Presidente del Tolentino Marco Romagnoli,il quale ha ringraziato tutti i presenti, squadra, staff, sta...leggi
22/07/2019

Consigli per gli acquisti al calciomercato: Monachesi e Ortolani

Alle società impegnate in questo periodo alla ricerca di elementi validi da inserire nei vari organici, ci permettiamo di segnalare un paio di ragazzi molto interessanti attualmente sul mercato in attesa di una sistemazione definitiva. Il portiere classe '99 Francesco Monachesi, nell'ultima stagione ha militato come secondo al Corridonia,...leggi
22/07/2019

Il camerte Fabio Micarelli nello staff di Marco Giampaolo al Milan

Nello staff tecnico del nuovo Milan guidato di Marco Giampaolo c'è anche il camerte Fabio Micarelli (foto). Storico assistente di Giampaolo, Micarelli sarà il collaboratore tattico, un ruolo fondamentale per l’allenatore abruzzese. Cresciuto nel settore giovanile del Camerino, Micarelli (che è tifoso rosson...leggi
19/07/2019

Atletico Macerata: ecco la squadra per l'esordio in Seconda Categoria

MACERATA. E' gia pronta l'Atletico Macerata per il suo esordio in Seconda Categoria. Tra novità e conferme la nuova squadra per il prossimo campionato verrà presentata ai tifosi presso il Bar Pistello accompagnata dalla musica di Poldo dj. Verranno offerti panini con porchetta ci sarà la possibilit&a...leggi
19/07/2019

Speranza per l'Urbis Salvia: vicina l'iscrizione in Prima Categoria

URBISAGLIA.  Sembra destinata a non morire l'Urbis Salvia. Dopo le vicende dei giorni scorsi che presagivano una mancata iscrizione, sembra essere arrivata la fumata bianca sull'ingresso di una nuova cordata. Presidente sarà Roberto Iommi, Valentino Amadio segretario, direttore sportivo Lucio Marco Leoni. Per la costruzione della rosa prevista una collaborazione con...leggi
18/07/2019

Gianrico Bonvecchi saluta: "Grazie Chiesanuova! Il lavoro mi chiama"

CHIESANUOVA. L'età di 30 anni generalmente non sarebbe proprio il momento ideale per appendere gli scarpini al classico chiodo, ma quando il lavoro chiama e gli impegni si fanno pressanti, bisogna pur prendere una decisone. Quella di Gianrico Bonvecchi (foto) centrocampista del Chiesanuova, è stata chiara ed indiscutibile, lasciare d...leggi
18/07/2019

La Nicolò Ceselli ai nastri di partenza in Terza Categoria

La Giovanile Nicolò Ceselli, società nata in memoria del giovane ragazzo di Caldarola scomparso tragicamente due anni fa, avrà una prima squadra e sarà iscritta al prossimo campionato di Terza Categoria. Presidente sarà sempre Simone Castellani, Simone Mancini assumerà il ruol...leggi
17/07/2019

Fabio Palmieri sfoglia la margherita, pronto per una nuova avventura

In un calciomercato che sta vivendo in questi giorni una fase probabilmente decisiva, sta sfogliando la margherita, in attesa di una degna sistemazione il portiere Fabio Palmieri (foto). Il ragazzo classe '92 che ha esordito anche in serie C2 con la maglia della Sangiustese, vanta stagioni ad alto livello con le maglie di Montegiorgio, Tolentino, Porto Recanati, Lorese...leggi
15/07/2019

Vittorio Latini: "Torno al Potenza Picena carico di entusiasmo"

POTENZA PICENA. Per il prossimo campionato di Promozione il Potenza Picena del tecnico Giuseppe Santoni potrà contare su un graditissimo ritorno, quello Vittorio Latini (foto). Giovane attaccante classe 1999, che vanta un esordio come under a soli 16 anni proprio con mister Santoni e convocazioni con la Nazionale Under 17, Latini è reduce...leggi
12/07/2019

Urbis Salvia out? Piccinini: "Ormai ho perso le speranze!"

URBISAGLIA. Ormai ridotte al lumicino le speranze di vedere anche l'anno prossimo l'Urbis Salvia regolarmente al via nel campionato di Prima categoria. Il presidente uscente Maurizio Piccinini (foto), da noi sentito nella giornata odierna, ha confermato che al momento le possibilità sono vicine allo zero: “Ci sono stati un paio di abboccam...leggi
09/07/2019

45 ragazzi hanno dato vita alla prima Battaglia dei Portieri

Si è svolta a Porto Recanati il 22 Giugno scorso, presso il campo sportivo “V.Monaldi”, in collaborazione con l’ASD Portorecanati, la prima edizione della Battaglia dei Portieri organizzata dalla Goalkeeper School di Roberto Mercuri. A partecipare sono stati ben 45 estr...leggi
09/07/2019

Potenza Picena, ecco il Giuseppe Santoni ter: "Carico e motivato"

POTENZA PICENA. Una lunga storia d’amore che questa volta scrive il suo terzo capitolo. Ormai è ufficiale da qualche giorno che il “Comandante” Giuseppe Santoni (nella foto con i tifosi giallorossi) siederà di nuovo sulla panchina del Potenza Picena in Promozione. Tanta la voglia...leggi
05/07/2019

100 anni di Tolentino. Ecco il programma del Centenario cremisi

TOLENTINO. Svelato il programma per il Centenario dell'Unione Sportiva Tolentino. Alla conferenza stampa odierna erano presenti il sindaco Giuseppe Pezzanesi, il presidente del Tolentino Marco Romagnoli, il vicepresidente Fabio Mazzocchetti, il presidente del comitato organizzatore del centenario Benedetto Sciapichetti, l’assessore allo Sport Fausto Pezza...leggi
04/07/2019

Il Corridonia vuole la Promozione: "L'ammissione ci spetta di diritto"

CORRIDONIA. Non è stata smaltita la profonda delusione del Calcio Corridonia, con il sogno Promozione svanito all'ultimissimo spareggio play-off perso contro il Moie Vallesina. La società con un duro comunicato stampa pretende la riammissione alla categoria superiore criticando i meccanismi di promozione e retrocessione della stagione da poco conclusa. ...leggi
04/07/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08548 secondi