Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


Simone Monaldi, la leggenda del Piandimeleto: capocannoniere e 203 gol

Quasi 20 anni di militanza e 232 reti in carriera. Peccato per l'ultima doppietta contro la Vadese che non ha portato punti...

PIANDIMELETO. Con la doppietta segnata contro la Vadese (purtroppo non è bastata perchè è arrivata la sconfitta per 3-2) Simone Monaldi (foto, vedi scheda), classe 1982, raggiunge quota 203 gol segnati con la maglia del Piandimeleto, maglia che indossa da quasi 20 anni. In carriera fanno 232 reti considerando i gol segnati con le casacche di Piobbico, Urbania, Vadese e Cagliese, e intanto quest'anno domina la classifica cannonieri della Seconda categoria A con 16 reti.

Il primo gol segnato con la maglia del Piandimeleto ancora se lo ricorda Monaldi: aveva 15 anni, era la sua prima partita da titolare in trasferta, si giocava a Carpegna, segnò di testa.
Il più bello? "Sicuramente il gol fatto contro l’Ostra Vetere a Piandimeleto quando giocavamo in Promozione - raccontò in un'intervista a Il Resto del Carlino - perdevamo 2-1, la palla dalla difesa arriva a Lucio Mancini io ero sulla fascia sinistra, lui mi lancia la palla che supera la difesa avversaria e arriva con un rimbalzo al vertice dell’area grande. Io di prima intenzione vedo il portiere un po’ avanti e gli faccio un pallonetto senza stoppare la palla, veramente un bel gol".

Anche il più importante. "E' stato quello realizzato due anni fa nello spareggio playoff contro il Loreto a Lucrezia per salire in Promozione. Perdevamo 2-1, era il 90° e parecchia gente stava andando via. Andrea Dominici dribbla il suo marcatore dentro l’area e va sul fondo, mette un pallone rasoterra che attraversa tutta la linea di porta dove c’erano cinque-sei giocatori, la palla arriva sul secondo palo dove ero solo e l’ho dovuta solo spingere in rete".

Simone Monaldi lavora nell'azienda del padre che produce accessori per mobili in alluminio, è sposato da 5 anni con Alessandra, ha un figlio di 5 anni che si chiama Ettore.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



LA STORIA. Michele Luzi: "Il mio anno in Cina ad insegnare calcio"

Michele Luzi, classe 1978, da Fossombrone alla Cina, con il calcio come filo conduttore. Spinto dalla passione per il mondo del pallone e per quella dei viaggi Michele tra l’Aprile del 2017 ed il Marzo del 2018 è stato protagonista di un viaggio unico nel suo genere, pieno di aneddoti e curiosità che hanno arricchito il suo bagaglio sia dal punto di vista um...leggi
20/04/2019

Vadese doc e figlio d'arte: 300 volte Andrea Baldelli

SANT'ANGELO IN VADO. Con la rete segnata nei minuti finali nella gara di sabato scorso tra Peglio e Vadese, Andrea Baldelli (vedi scheda) raggiunge il prestigioso traguardo di 300 reti segnate in carriera in partite ufficiali.Il punto conquistato contro il Pe...leggi
16/04/2019

Immenso Juri Costieri. Festeggia 45 anni, il giorno dopo segna 4 reti!

Oltre 400 gol in carriera, classe 1974, fresco di poker! Un nome, un mito: Juri Costieri. Nella partita di Seconda categoria B Frontonese - Sangiorgese, terminata 4-3, le quattro reti sono le sue: venerdì ha spento 45 candeline, sabato ha segnato quattro gol (tutti in 29') portandosi a 23 marcature stagionali. Costieri, di Marotta ma residente a ...leggi
08/04/2019

Gare l'11 Aprile: sale la protesta. Ma si può giocare di giovedi?

Probabilmente la maggior parte degli appassionati del calcio dilettantistico e dei dirigenti delle squadre non si erano accorti di un piccolo fatto che, con l'approssimarsi del finale di stagione, sta mettendo in un certo allarme molti addetti ai lavori. Viste le date del “Torneo delle Regioni” che si svolgerà a Matera in Basilicata dal 12 al 19 April...leggi
01/04/2019


Arriva la prima promozione della stagione 2018-'19: San Costanzo olè!

SAN COSTANZO. La prima promozione della stagione 2018-2019 arriva dal Pesarese. Il primato lo mette a segno il San Costanzo che perde ma vince il campionato! Perchè si tratta di una sconfitta casalinga dolcissima quella subita dal San Costanzo per 3-2 contro il Varano, la squadra di mister Cristiano Pucci, complice anche il contemporaneo paregg...leggi
24/03/2019

E' primavera...tremano le panchine. 10 giorni di ordinaria follia!

Con l'avvicinarsi della fase decisiva della stagione, nei diversi campionati molte squadre stanno vivendo dei momenti di fibrillazione, volendo ad ogni costo raggiungere quei traguardi che si erano prefissi l'estate scorsa. Negli ultimi giorni si sono registrati diversi avvicendamenti che abbiamo cercato di riportare puntualmente. Le società ed in molti casi gli stessi allenatori, hanno ...leggi
08/03/2019

Laurentina epica: i 49 punti di differenza non si sono visti!

SAN LORENZO IN CAMPO. Lo 0-0 contro l'Anconitana rimarrà per sempre nella storia della Laurentina anche perchè l'andata finì con una batosta: 7-0. Conoscete la storia di Davide contro Golia? Pensate: da quando è rinata l'Anconitana solo in due partite non ha segnato: il 15 ottobre 2017 contro Le Torri e ieri (a Pergola) contro l...leggi
26/02/2019

"Ponterio nel cuore". L'avvocato Secchiaroli in gol a 46 anni!

Avvocato, difensore centrale, porta Ponterio nel cuore. Perchè di Ponterio è originario e ci gioca da 10 anni (anche se vive a Marotta): sabato ha segnato il primo gol (28') della sfida contro il Pietralacroce terminata con la vittoria per 3-0. Quest'anno è alla sua quarta presenza da titolare, in carriera ha segnato appena una manciata di gol. ...leggi
25/02/2019

Omiccioli non sbaglia la prima in casa: "Atl. Alma, sarà lotta ardua"

FANO. Termina, con una pesante vittoria contro il Portorecanati, il digiuno di vittorie della giovane formazione dell'Atletico Alma durato quasi un mese. Durante questo periodo di astinenza c'è anche stato la scossa tecnico-societaria, con l'arrivo in panchina dell'esperto Mirco Omiccioli (foto). Già presente nella sconfitta su...leggi
30/01/2019


Gianluca Fenucci lancia l'Urbania: "Per il primato ci siamo anche noi"

URBANIA. “Sono un inguaribile ottimista ma questi ragazzi hanno saputo stupire anche me, nonostante dopo i primi 15 giorni di preparazione avevo intuito che ci fossero grandi qualità”. Parole e musica di un orgoglioso Gianluca Fenucci che si gode il gran momento della sua “banda” di ragazzi terribili dell’Ur...leggi
25/01/2019

Il vantaggio più grande? San Costanzo a +11. E Pucci guarda la meta...

Ha il vantaggio maggiore tra tutti i campionati dilettantistici regionali, ben 11 punti sulla seconda in classifica. Ma alla base di questa marcia trionfale c'è la voglia di riscatto, dell'allenatore e di tutta la società. Lui, mister Cristiano Pucci (foto) vuole cancellare l'esonero subito l'anno scorso al Sant'Orso, la squadra punta a ritornare in Prima...leggi
21/01/2019

PESARO. Incontri per la Democrazia olè: in bacheca la Coppa Marche 3!

La squadra Incontri x la Democrazia si aggiudica la finale provinciale (Pesaro) di Coppa Marche 3 superando il Villa Palombara. La partita, disputata sabato al campo "Montesi" di Sant'Orso di Fano, è terminata 2-0 grazie alla doppietta di Alagie Kuiateh. Soddisfazione per la formazione allenata da Lorenzo Sedani che, al ...leggi
15/01/2019

IL CAPITANO. "La maglia del Fossombrone come la mia seconda pelle"

FOSSOMBRONE. Ci voleva la tripletta di capitan William Cecchini (foto) per far tornare il sorriso e i tre punti in casa Fossombrone, dopo un mini periodo non certo positivo. Il blitz di Monticelli ha la firma in calce, con tanto di pallone 'portato a casa', del lunghissimo centravanti forsempronese colonna portante e leader della squadra di Pierangelo ...leggi
07/01/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06524 secondi