Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Fermo


Bruni vola sulla fascia: "Con la San Marco ho raggiunto il top!"

L'esterno destro biancazzurro ha diviso la sua carriera tra Amandola e Servigliano, restando sempre un punto fermo con ogni allenatore

SERVIGLIANO. Nella San Marco Lorese che sta ben figurando al suo debutto nel campionato di Eccellenza, si sta ritagliando un ruolo importante un esterno difensivo che ha scalato tutte le categorie dilettantistiche. Parliamo di Fabio Bruni (foto), punto di forza della squadra di mister Amadio che a 32 anni ha coronato il sogno di giocare nella massima serie dilettantistica regionale.”Ho diviso la mia carriera quasi in parti uguali tra Amandola e Servigliano dove mi trovo benissimo da ormai 7 anni, e dove ho vissuto tutto il percorso che dalla Prima categoria ci ha portato in Eccellenza".

"Rispetto allo scorso anno – sottolinea Bruni – la rosa è cambiata quasi completamente, siamo rimasti solo io e Roberto Iacoponi, ma sono arrivati elementi di grande esperienza e personalità e ricostruire il gruppo non è stato difficile come si potrebbe pensare. Avere al fianco uomoni del calibro di Mallus, Aquino, Galli o Censori, aiuta molto in determinate circostanze e, a parte i ragazzi, io sono uno dei pochi che non aveva esperienza della categoria, ma sto cercando di adattarmi in fretta. Questo è un campionato dove tutte le squadre hanno una fisionomia ben definita, non si lascia nulla al caso, grande qualità tecnica e tattica, velocità di esecuzione e di pensiero, rispetto alla Promozione, ad esempio, il salto di qualità è notevole. E pensare – ricorda il calciatore - che lo scorso campionato, almeno all'inizio, facevo fatica a trovare un posto in squadra, mentre quest'anno ho impiegato meno tempo ad adattarmi e per ora tutto procede per il meglio. La mia carriera fino ad oggi è stata sempre in crescita, in pratica ho vissuto tutte le categorie, sempre con la stessa passione e la stessa determinazione che mi animano da quando ero un bambino".

"Come in tutte le storie ho avuto anche io alcuni passaggi fondamentali che credo si possano riassumere con i nomi di 3 allenatori: Enrico Pompili, con il quale in Amandola ho vissuto tutto il percorso giovanile e la vittoria in un campionato di Seconda categoria, che ha avuto l'idea di trasformarmi da attaccante (fecevo anche un sacco di gol!) in difensore esterno; Massimo Di Stefano, un maestro di calcio, che ho avuto quando sono approdato a Servigliano ed è stato fondamentale per la mia completa maturazione e Peppino Amadio che mi ha dato fiducia ed ha saputo farmi arrivare ad un livello che anche io stentavo a credere fosse possibile. La forza del nostro mister è proprio quella di saper mettere a proprio agio le persone, riuscendo a tirar fuori da ognuna di esse il massimo possibile. Con lui siamo partiti dalla Prima categoria ed ogni stagione ha alzato l'asticella, riuscendo sempre a centrare quanto si era prefisso. Relativamente al campionato di quest'anno, il primo obiettivo resta una tranquilla salvezza se poi riuscissimo a fare meglio, tanto di guadagnato, ma conosciamo il valore dei nostri avversari e siamo consapevoli delle difficoltà che ancora ci aspettano. Già nel prossimo turno faremo visita ad un Grottammare certamente desideroso di risalire la china, una trasferta molto delicata alla quale ci prepareremo come sempre nel migliore dei modi, ci teniamo a far bene e vogliamo affrontare ogni gara al massimo delle nostre possibilità”.
(Fonte: Il Resto del Carlino)

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/01/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



D'Annibali: Sig. Arbitro così non va! La Vis Faleria si farà sentire!

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera che ci è stata inviata dal vice presidente della Vis Faleria, Gianluca D’Annibali (foto), dopo la gara di campionato (Seconda E) disputata contro il Casette d’Ete.Io sottoscritto Gianluca D'Annibali, vicepresidente dell'ASD Vis Porto Sant'Elpidio Calcio Faleria, scrivo questa le...leggi
17/02/2019

Niccolini: "Proveremo a regalare i playoff ai tifosi del Monsampietro"

MONSAMPIETRO MORICO. Comincia a prender forma la classifica del girone D di Prima categoria, dove alle spalle di una Monterubbianese in gran spolvero, la prima delle inseguitrici è il Monsampietro. La compagine del neo presidente Simone Brasili, sta disputando un campionato di primissimo ordine e nell'ultimo periodo sembra aver trovato il passo e la cont...leggi
14/02/2019


L'amarezza della Futura 96: "Tuteleremo il nostro buon nome!"

CAPODARCO. Amarezza, è questo il sentimento che prova l’intera società della Futura 96 ed in particolare il suo presidente Fausto Rogante (foto). “Non mi riferisco assolutamente ai risultati della nostra squadra – ci tiene a sottolineare il massimo dirigente rossoblu – ma a quanto abbiamo letto nell’ulti...leggi
09/02/2019

Tramannoni: "Borgo Rosselli sulla buona strada. Qui c'è il mio cuore!"

PORTO SAN GIORGIO. Si fa sempre più accesa la lotta per la salvezza nel girone G della Seconda categoria, dove un Borgo Rosselli in netta crescita, sabato scorso ha ottenuto un'importante vittoria contro la Corva: “Stiamo lavorando tanto e bene – ci dice il giovanissimo allenatore Marco Tramannoni (foto) – spes...leggi
07/02/2019

Pinturetta "annus horribilis": frattura anche per Matteo Vallesi

PORTO SANT'ELPIDIO. Non è decisamente una stagione fortunata per la Pinturetta Falcor che sta disputando il campionato di Prima categoria nel girone C. Continua infatti la serie di infortuni abbastanza gravi che si stanno abbattendo sulla squadra del presidente Stelio Verdecchia. L'ultimo della serie è capitato allo sfortunato difensore Ma...leggi
05/02/2019

Promozione B e Prima D viste da mister Roberto Massi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. In vista di una 19^ gionata di campionato estremamente interessante sia nel campionato di Promozione girone B, quanto in Prima categoria girone D, abbiamo voluto fare una panoramica su questi tornei con un allenatore attualmente in attesa di sistemazione. Con Roberto Massi (foto) abbiamo provato ad analizzare la stagione che ha appena superato...leggi
02/02/2019

Basili: "La Vigor S. Elpidio si è lasciata alle spalle le negatività"

SANT'ELPIDIO A MARE. Prova a rialzarsi e a trovare continuità di rendimento la Vigor Sant'Elpidio che sta vivendo una stagione tra luci ed ombre nel girone E della Seconda categoria. Il punto della situazione con un dirigente molto vicino alla squadra come Giorgio Basili: “Obiettivamente non è un anno semplice per noi, a par...leggi
01/02/2019

Poloni: "I giovani del Montottone vogliono essere protagonisti"

MONTOTTONE. Superato il giro di boa del campionato, continua a vivere una stagione da protagonista la squadra del Montottone, in lotta per il primo posto nel girone G della Seconda categoria. Abbiamo provato a fare un primo bilancio sul campionato insieme al presidente Gianluca Poloni (foto), ecco le sue parole: “Quando siamo par...leggi
01/02/2019

MERCATO. Montegiorgio, arriva l'under Nicolò Malaigia

MONTEGIORGIO. Altro ritocco under per il Montegiorgio: dalla Fermana arriva in prestito il difensore classe 2000 Nicolò Malaigia (foto), che nella prima parte di stagione ha giocato con il San Marco Servigliano in Eccellenza. ...leggi
30/01/2019

MERCATO. Monterubbianese, arriva Mattia Montemaggio

MONTERUBBIANO. La Monterubbianese - capolista del girone D di Prima categoria - rinforza la rosa a disposizione di mister Romanelli tesserando Mattia Montemaggio (foto), classe 1996. Reduce da un lungo stop per un problema alla caviglia, il centrocampista ha disputato stagioni interessanti con Altidona Pedaso, Palmense e in Promozione con Atletico...leggi
29/01/2019

Michele Mazzetti: "Vorrei riuscire a dare una mano a questo Rapagnano"

RAPAGNANO. Il Rapagnano che tutto sommato sta ben figurando nel campionato di Prima categoria - girone D, riabbracerà nelle prossime settimane un ragazzo che per motivi fisici non ha potuto dare fino ad ora tutto il suo contributo. Parliamo di Michele Mazzetti (foto) che fermato da un grave incidente al ginocchio, è stato operato dall'equ...leggi
24/01/2019

Cuccù lancia il Porto Sant'Elpidio: "Grande gruppo e un super Mengo"

PORTO SANT’ELPIDIO. La prodezza messa a segno a Porto Recanati (“Loro giocano molto bene la palla anche con il portiere ma l’abbiamo riconquistata sulla tre quarti e ho provato subito a sorprenderlo ed è andata molto bene”) è valsa il settimo sigillo stagionale e già il record di reti in Eccellenza a livello personale: lo sc...leggi
24/01/2019

Finucci: "Umiltà e tanto lavoro le armi del Monturano Campiglione"

MONTE URANO. Un fine settimana coi fiocchi per il Monturano Campiglione che supera con autorità la Maceratese e si posiziona in piena zona play off, nel girone B della Promozione. Una vittoria, quella di sabato, mai in discussione grazie ad un approccio molto positivo da parte di tutta la squadra, come ci dice uno dei giocatori più rappresentativi...leggi
24/01/2019

Pezzuto: "Ho ritrovato la mia Dinamo Veregra, ora possiamo giocarcela"

MONTEGRANARO. Sembra essere in ripresa la Dinamo Veregra, compagine neo promossa nel girone E della Seconda categoria. Dopo un buon avvio di stagione la squadra aveva imboccato una pericolosa spirale di risultati negativi: “Davamo l'idea di essere sfiduciati, privi di mordente – ci conferma il presidente Giuseppe Pezzuto (foto)...leggi
23/01/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19442 secondi