Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Mallus: "Alla San Marco sto vivendo una seconda giovinezza"

L'esperto difensore si è calato al meglio in un ambiente molto familiare e una volta ritrovata la forma migliore sta dimostrando le sue indubbie qualità

SERVIGLIANO. Nella San Marco Lorese che viaggia con un buon ritmo nel campionato di Eccellenza, sta tornando a risplendere la stella di un uomo che non ha bisogno di presentazioni. Parliamo dell'esperto difensore Marco Mallus (foto), comasco di nascita e marchigiano di adozione, con una lunga carriera professionistica alle spalle. “Ormai mi considero anch'io un vostro corregionale, insieme alla mia compagna ci siamo stabiliti a San Benedetto del Tronto, intanto è arrivata una bambina e ora, che ho superato qualche problemino di natura fisica, anche in campo le cose stanno andando per il verso giusto”.

Qual è stato il tuo approccio con la realtà della San Marco?
“Era una società che non conoscevo e devo dire che ho trovato una bella realtà, composta da persone serie e molto appassionate che mi hanno subito fatto sentire a mio agio. Siamo una famiglia allargata nella quale ci troviamo bene e siamo in condizione di dare il meglio di noi stessi”.

La tua è una grande carriera che nell'ultimo periodo ha subito degli stop.
“E' vero, ma ora mi sto riprendendo dopo alcune difficoltà. Purtroppo ho avuto la sfortuna di capitare in un paio di situazioni molto delicate che hanno finito per crearmi dei problemi sia a livello fisico che morale. Fortunatamente lo scorso anno al Ciabbino e quest'anno a Servigliano, ho incontrato delle persone davvero per bene e anche sul campo le cose sono migliorate di molto”.

Per essere una matricola, possiamo dire che il percorso della San Marco è più che buono?
“Certamente, tutto procede abbastanza bene, è ovvio che nel corso della stagione ci possono essere dei momenti in cui le cose vanno meglio ed altri nei quali si fa fatica, ma in linea generale credo che possiamo essere soddisfatti”.

Dei tuoi nuovi compagni di squadra sapevi poco, come ti sei ambientato?
“Alcuni li conoscevo, sono amico di Giorgio Galli, avevo già incontrato Peppe Aquino, lo scorso anno ho giocato con Censori, per il resto è stata una bella scoperta. Ho trovato delle gran brave persone che alle capacità tecniche uniscono delle indubbie doti morali. Una squadra di uomini veri, per la quale mi congratulo con la società che ha fatto delle scelte davvero azzeccate”.

Quali sono gli obiettivi che in estate vi siete dati con la società?
“Il mantenimento della categoria resta il nostro obiettivo primario. Siamo un gruppo forte e solido e credo che abbiamo al nostro interno le forze per portare a termine il progetto. Vedo che anche dal punto di vista della consapevolezza stiamo crescendo e sono molto fiducioso in merito alla disputa di un buon finale di stagione”.

Ritrovata questa seconda giovinezza quali sono i nuovi traguardi di Marco Mallus?
“Ora sto bene e il primo obiettivo è restare in condizioni ottimali. Non nego che dopo alcuni passaggi a vuoto, a Servigliano sto riscoprendo un entusiasmo e una passione che sembravano perduti. Come dicevo ho trovato dei compagni straordinari e una società seria, rispettosa e precisa che mi fa sentire come a casa. Mi piacerebbe continuare a dare a mano anche nel prossimo futuro, continuando a mettere a disposizione la mia esperienza. A questo penseremo comunque successivamente, ora l'orizzonte è la gara di domenica a Grottammare, un impegno difficile nel quale dovremo dare il massimo delle nostre possibilità per portare a casa un risultato positivo, che ci permetta di fare un altro passo verso il nostro traguardo”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Uno sguardo sul calcio marchigiano con Claudio Cicchi

Abbiamo chiesto come ogni anno a Claudio Cicchi (foto), responsabile dell'Area Tecnica del Castelnuovo Vomano nell'Eccellenza Abruzzo, ma profondo conoscitore del calcio dilettantistico marchigiano, un giudizio sui campionati che prenderanno il via a breve. Quest'anno lei è andato al Castelnuovo Vomano. Con quali obiettivi?“I...leggi
30/07/2019

Dall'Eccellenza alla 1^ cat. La nuova geografia del calcio marchigiano

Con la mancata iscrizione della Pergolese al prossimo campionato di Eccellenza, che dovrà comunque essere ratificata dal Comitato Regionale, si modificherà anche la geografia dei vari gironi di Promozione e Prima categoria. Senza voler mancare di rispetto a nessuno, abbiamo provato a fare una simulazione su come potrebbero essere suddivisi gli org...leggi
25/07/2019

L'Eccellenza di Izzotti: "Equilibrio, ma Anconitana davanti a tutti"

E' senza alcun dubbio uno degli allenatori più in vista nel panorama dilettantistico locale, parliamo di Domenico Izzotti (foto) tecnico che ha diviso la sua carriera tra Marche ed Abruzzo, raccogliendo ovunque grandi successi. Nella stagione che si è appena conclusa ha guidato con ottimi risultati l'Alba Adriatica, nel c...leggi
11/07/2019


Un fermano tutto bianconero: Marco Olivieri è della Juventus!

L’attaccante Marco Olivieri (20 anni domenica 30 giugno) è a tutti gli effetti un calciatore della Juventus: la società bianconera ha esercitato il diritto di riscatto versando all’Empoli circa 1 milione di euro. Olivieri ha giocato nelle giovanili dell’Ascoli Calcio svincolandosi in seguito al fallimento della società nel dicembre 2013....leggi
27/06/2019

"Questa è una piazza calda, la Sangiorgese tornerà in alto"

Lo hanno cercato squadre di Serie D ma ha detto sì al nerazzurro, alla Sangiorgese, per ragioni di cuore e di famiglia. "Ci sono già stato 25 anni fa ai tempi del presidente Ricci in Prima categoria quando iniziò una risalita in cui arrivammo a sfiorare anche la serie D arrivando secondi in Eccellenza, ma a quei tempi non c’erano ne i playoff n&eg...leggi
21/06/2019

Agli Europei Under 21 la Spes Valdaso tifa Orsolini!

BOLOGNA. Entra Riccardo Orsolini e l’Italia Under 21 ribalta la Spagna. Allo stadio "Dall’Ara" di Bologna, dove l’attaccante di Rotella è l’idolo di casa, gli azzurrini superano la Spagna per 3 a 1 nella partita d’esordio dell’Europeo Under 21. Le furie rosse sono imprendibili nelle ...leggi
17/06/2019

Dopo la storica Serie D Annarita Pilotti lascia il Porto Sant'Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. A una settimana dalla vittoria con il Poggibonsi e la promozione in Serie D, Annarita Pilotti (foto) si dimette dalla carica di presidente del Porto Sant'Elpidio. La nota imprenditrice rende noto il voler lasciare il timone della società attraverso una conferenza stampa: "Sono stati quattro anni di successi e soddisfazio...leggi
16/06/2019

Stallone: "Grazie Montegiorgio ma la città di Ascoli ha bisogno di me"

ASCOLI PICENO. Ad un passo dalla panchina del Montegiorgio, per motivi personali legati alla sua attività politica, Nico Stallone (foto) deve rinunciare a guidare una delle squadre dove ha militato in passato e dove ha lasciato un ricordo indelebile. Pubblichiamo la sua lettera di saluto alla città ed alla squadra. "Grazie Montegiorgio, ringrazio ...leggi
15/06/2019

P.S.Elpidio in D, Pilotti in trionfo: "Un sogno che diventa realtà"

Trent'anni dopo il Porto Sant'Elpidio riabbraccia il massimo campionato nazionale dei Dilettanti, e a Poggibonsi è finita con la presidente Annarita Pilotti portata in trionfo. Lei e il tecnico Eddy Mengo gli artefici di questo storico successo. "Sono contento - le parole di mister Mengo - complimenti a...leggi
10/06/2019

A Poggibonsi comincia la festa: Porto Sant'Elpidio in Serie D!

Poggibonsi-Porto Sant'Elpidio 3-1 (andata 0-2)Poggibonsi: Raffa, Mazzolli (31'st De Vitis), Ciolli, Galbiati, Tafi (38'st Ceccatelli), Fatticcioni, Marabese, Miccoli, Riccobono (20'st Bracci), Cicali (9'st Vangi), Motti. A disp. Salvadogi, Zanaj, Veraldi, Verdiani. All. Alessio BifiniPorto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (12'st Zira...leggi
09/06/2019

"Porto Sant'Elpidio, ora completa l'opera in Toscana". Morreale docet

PORTO SANT’ELPIDIO. Non poteva mancare domenica scorsa, tra l’altro nella sua Civitanova Marche, alla recita finale casalinga del “suo” Porto Sant’Elpidio contro il Poggibonsi. Renzo Morreale (foto) era un tifoso speciale sulle gradinate del Polisportivo. Quella squadra la sente anche un po’ sua, dopo la stra...leggi
04/06/2019

Il Porto Sant'Elpidio vede la D: 2-0 nell'andata con Poggibonsi!

Porto Sant'Elpidio-Poggibonsi 2-0Porto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (27'st Raffaeli), Marozzi, Monserrat, Panichelli, Palladini (44'st Orazi), Adami, Cuccù (1'st Ceijas), Ruzzier (35'st Zira). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Del Moro,Nahi. All. Eddy MengoPoggibonsi: Raffa, Tafi, Mazzolli (30'st Ciolli), Galbiati, De...leggi
02/06/2019

CORNER PLAYER: la soluzione rapida per la tua carriera sportiva

URBANIA. Diventare un campione sportivo è il sogno di tanti ragazzi. Da oggi la strada per avverare questo sogno è un po’ più breve, grazie a Corner Player, una piattaforma online che consente di mettere in contatto, senza mediazioni, squadre e giocatori di qualsiasi sport. La piattaforma, ideata e sviluppata nella March...leggi
10/06/2019

ECCELLENZA. Porto S.Elpidio in finale: piegata ancora la Torrese!

Porto Sant'Elpidio - Torrese 3-0 (andata 3-1)PORTO SANT'ELPIDIO. Ancora una grande prestazione del Porto Sant'Elpidio che bissa la gara di andata (3-1) con un 3-0 al "Ferranti" contro la Torrese. Reti di Ruzzier alla mezz'ora, raddoppio di Cuccù e il sigillo di Zira nel finale. I ragazzi di mister Mengo volano alla finalissima degli spareggi nazion...leggi
26/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11626 secondi