Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Serafini: "Stagione dura ma per lo sprint finale il San Claudio c'è!"

A questo punto dovrebbero essere 3 le squadre in grado di giocarsi la vittoria finale. Decisivi gli scontri diretti nelle ultime giornate

CORRIDONIA. Si appresta ad affrontare l'ultimo terzo di stagione il San Claudio, che nel girone E di Seconda categoria, si conferma come una delle squadre più accreditate al successo finale. Abbiamo fatto un bilancio di questi primi due terzi di stagione con il presidente Fernando Serafini (foto). “Diciamo che, pur tra alti e bassi, sono mediamente soddisfatto dei risultati ottenuti fino ad oggi. Abbiamo perso qualche punto di troppo in determinate occasioni, ad onor del vero non sempre per colpa nostra, ma anche le nostre avversarie non hanno avuto grande continuità, ed ora sono almeno 7 le squadre che possono giustamente puntare ad un posto nei play off”.

Il campionato, come nelle ultime stagioni, si conferma di buon livello ed ora che tutte le squadre stanno crescendo, partite semplici non ce ne sono. Si può vincere o perdere con tutti e questo rende la stagione molto interessante. In condizioni di grande equilibrio tutti possono sbagliare una gara, per questo motivo dobbiamo essere molto attenti nel limitare al minimo i passi falsi. Per il resto – continua Serafini – la nostra politica non cambia, nel corso degli anni abbiamo sempre puntato a fare un passettino avanti, inserendo al massimo 2 o 3 giocatori in un organico già rodato. Anche l'estate scorsa abbiamo perseguito la nostra filosofia, purtroppo però nel momento migliore, abbiamo perso qualche giocatore per periodi piuttosto lunghi, penso ad esempio a Diomedi e Paparini che sono mancati in una decina di gare, e non nego che un pochino abbiamo sofferto".

"Recuparati tutti gli infortunati, abbiamo ripreso a marciare con discreta autorità ed ora speriamo di fare un bel finale di stagione. Per la zona play off, come dicevo prima, credo la situazione sia abbastanza chiara, mentre per la vittoria del campionato penso che il discorso sia ormai ristretto alle 3 squadre raccolte in soli 2 punti: il Casette d'Ete, il Telusiano e noi. Sinceramente mi hanno stupito gli ultimi risultati negativi del Montegranaro che consideravo a pieno titolo in lotta per la vittoria, ora sarà dura rientrare tra le prime, in pratica dovrà vincere sempre e considerando gli scontri diretti, mi sembra piuttosto difficile. Credo che comunque il campionato si deciderà solo nelle ultime battute, premesso che le gare ora sono tutte difficili, noi dobbiamo ancora affrontare il Casette, il Telusiano ed il Montegranaro, sarà uno sprint in stile ciclistico. Chi arriverà in condizioni migliori alla volata finale, finirà per prevalere”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Paolo Passarini non è più l'allenatore dell'Aurora Treia

PASSO DI TREIA - Dopo la sconfitta rimediata contro il Montalto, salta la panchina dell'Aurora Treia. La società del presidente Compagnoni ha ufficializzato in serata l'esonero del tecnico Paolo Passarini (foto) attraverso una nota ufficiale: "L'A.P. Aurora Treia comunica la conclusione del rapporto professionale col tecnico Paolo Passarini. La ...leggi
17/03/2019

MERCATO. Sangiustese, doppio arrivo: tesserati Magistrelli e Matteo

MONTE SAN GIUSTO. Doppio arrivo in casa Sangiustese in vista del rush finale ed in ottica futura. Sono stati tesserati e sono subito a disposizione di Stefano Senigagliesi Niccoló Magistrelli, attaccante esterno classe 1998, proveniente dal settore giovanile dell’ Inter, ex Legnano e Pro Sesto, ed Antonio Matteo attaccante di origi...leggi
14/03/2019

COPPA MARCHE 3. L'Atletico Macerata ipoteca la qualificazione

Monteprandone - Atletico Macerata 0-2MONTEPRANDONE: Rossi, Infriccioli (57’ Scarpetti), Sciamanna (70’ Giuliani), Mozzoni, Scipioni, Pelliccioni, Dollani (63’ Nista), Camaioni, Veccia (88’ Piunti), Bruni (76’ Massa), Assennti. All.AdamiATLETICO MACERATA: Gattari, Rocchi, Cirilli, Gigli, Ortenzi, Lucentini, Aliberti (78’ Del Gobbo)...leggi
14/03/2019

Valdichienti, Giandomenico: "Noi e Atletico Ascoli per l'Eccellenza"

Ha le idee chiare Luigi Giandomenico (foto), tecnico del Valdichienti Ponte in merito alla lotta per il successo finale in Promozione B. “Per il primo posto finale ce la giocheremo noi e l’Atletico Ascoli", ha dichiarato al Resto del Carlino. Pochi peli sulla lingua e tanta concretezza dopo il successo in rimonta in casa d...leggi
12/03/2019

Orgoglio Recanatese: Luca Lombardi in gol al trofeo "Beppe Viola"

Lazio, Milan ed Hellas Verona. Luca Lombardi (foto), centrocampista classe 2002 della Recanatese, è sceso in campo in tutte e tre le partite al trofeo "Beppe Viola" con la maglia della Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 17. Nella gara contro gli scaligeri, terminata sul risultato di 2 a 2, Lombardi ha messo a segno anche un gran gol oltre a fornire...leggi
11/03/2019

AIAC Marche: una primavera ricca di iniziative ed appuntamenti

Proseguono a livello regionale le iniziative programmate dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), presieduta nella nostra regione da Angelo Ortolani (foto), che ha riassunto in un breve comunicato i prossimi appuntamenti.- Pubblicato in Albo corso allenatori UEFA C che si svolgerà in Ancona dal 29 Aprile al 22 Giu...leggi
11/03/2019


Civitanovese, Galdenzi: "Finalmente ho dimostrato il mio valore"

CIVITANOVA MARCHE. “Abbiamo lavorato molto intensamente in settimana. Credo che a Monte Urano sarà una partita molto difficile e faremo di tutto per vincerla perché per noi è fondamentale”. Così l’attaccante della Civitanovese Gino Galdenzi, match winner nella partita con il Chiesanuova. “Ho dovuto attendere...leggi
08/03/2019

Recanatese al lavoro per il futuro: confermato Luca Senigagliesi

RECANATI. In questa stagione l'obiettivo è chiudere con un posto nei playoff per la Recanatese, unica squadra ad aver fatto bottino pieno con il Cesena. Ma gli uomini di Alessandrini sono già proiettati al futuro visto che nelle ultime ore hanno chiuso il quarto accordo per il prossimo anno. In pratica la quarta conferma è quella di Luca Senigaglies...leggi
08/03/2019

Settempeda, lo stop dopo 22 turni. "Ora ripartire subito forte!"

SAN SEVERINO MARCHE. Dopo 22 risultati utili consecutivi si è interrotta a Tolentino sul campo dell’Elfa la serie positiva della Settempeda, capolista nel campionato di Seconda categoria (girone F). La squadra allenata da Emanuele Ruggeri (foto) a sette giornate dal termine della stagione regolare ha 10 punti di vantaggio (...leggi
07/03/2019

Stella: "Non ho colpito nessuno nella mia vita, tantomeno l'Arbitro!"

FIUMINATA. In merito alle vicende occorse nel dopo gara del confronto tra Fiuminata e Cluentina, Prima categoria C, riceviamo e pubblichiamo integralmente una precisazione del presidente del Fiuminata Paolo Stella (foto). "Non posso accettare di leggere tante bugie, e tutte insieme refertate dall’arbitro dell’incontro di calcio...leggi
07/03/2019


VIDEO. Rabbia Portorecanati: episodio dubbio contro il San Marco

PORTO RECANATI. Episodio che fa molto discutere quello accaduto nella gara di Eccellenza tra Portorecanati e San Marco Lorese. La squadra locale recrimina un rigore non concesso dall'arbitro al minuto 19 del secondo tempo. Dal video seguente risulta un atterramento da parte del portiere Marani ai danni del giocatore arancione Cento. Il direttore di gara concede...leggi
04/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08917 secondi