Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


INTERVISTA. Urbino, Crespi talismano: da ultimo al primo posto!

"Sono arrivato l'anno scorso a dicembre con la squadra ultima in classifica". Ora svetta in Prima categoria A

URBINO. “Potevamo fare qualcosa in più nello scontro diretto. Eravamo con un uomo in più e gli avversari hanno fatto gol al 90’”. E’ rammaricato Antonio Crespi (foto), allenatore dell’Urbino 1921, capolista nel girone A di Prima Categoria (vedi classifica). L’1 a 1 nello scontro al vertice con K Azzurra Sport ha lasciato invariata la situazione di classifica nelle primissime posizioni.

“Il vento ha condizionato la partita – racconta Crespi –. Siamo andati in vantaggio, potevamo anche chiudere la partita. Se si vanno a vedere le occasioni, ci può stare anche il pareggio. Loro sono una squadra ben strutturata, costruita fin dall’inizio per vincere il campionato, non è che si trovano li per caso. Noi invece siamo un po’ l’outsider, stiamo rompendo le uova nel loro paniere. Vediamo se riusciamo a resistere, è chiaro che ormai ci proviamo, siamo li, non ci tiriamo indietro. Per noi non è facile tenere alta la concentrazione partita dopo partita”.

La lotta per il primo posto è un discorso che riguarda solo Urbino 1921 e K Azzurra Sport?
“Non lo so. E’ vero che noi e il K Azzurra Sport siamo avvantaggiati rispetto alle altre, però mancano dieci giornate. Qualcuno potrebbe rientrare se rallentiamo. Per essere categorico aspetterei ancora tre o quattro giornate se è uno scontro a due. Noi lavoriamo anche per fare più punti possibili, per avere dieci punti di vantaggio sulle inseguitrici in vista degli eventuali playoff”.

Guardando il resto del girone c’è qualche squadra che poteva avere un andamento diverso?
“Questo è un campionato che nel corso degli anni si è livellato. Tutte le squadre possono fare bene o male contro tutte. Non ci sono squadre che ammazzano il campionato. Quando abbiamo preparato la squadra abbiamo fatto in modo di avere un gruppo numeroso e abbastanza omogeneo per non avere cali dovuti a squalifiche, infortuni e malattie. La differenza di punti fra zona playoff e playout è di sei punti, la squadra si equivalgono tutte. La Mercatellese è una squadra nuova che sta facendo bene mentre l’anno scorso lottava per salvarsi. Il Piobbico negli undici titolari vale noi e il K Sport. Marotta ha un valore superiore rispetto quella che è la classifica, gli infortuni del portiere e dell’attaccante centrale hanno pesato. Con 30 punti a disposizione c’è tempo per recuperare”.

L’Urbino 1921 può ritenersi soddisfatto del proprio campionato?
"Beh, certo, L’anno scorso ci siamo salvati all’ultima giornata, io ero arrivato a dicembre, con la squadra ultima in classifica. Ci siamo posti come obiettivo di fare dieci punti in più, che ci potevano dare i playoff. I risultati sono dalla nostra parte, bisogna fare un plauso al gruppo”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Andrea Cesca il 15/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



L'Osteria Nuova vola a +4. Della Betta: "Non guardiamo la classifica"

OSTERIA NUOVA. E' salito a 4 punti il vantaggio dell'Osteria Nuova sulla Vadese. La sconfitta rimediata dalla squadra di Augusto Lulli nei minuti finali sul campo del Fermignano potrebbe aver dato una svolta al Girone A di Seconda Categoria. “No, assolutamente – replica Massimo Dell...leggi
21/03/2019

Allievi, genitori insultano giocatori ospiti e arbitro!

Un'altra segnalazione di comportamenti antisportivi verificatesi nel mondo del calcio giovanile. Ci scrive M.A., presente alla partita: "Domenica 17 marzo nella partita Della Rovere - Vismara (categoria Allievi provinciali II fase) i genitori della squadra di casa hanno insultato continuamente sia i ragazzi del Vismara che l'arbitro, e purtroppo penso che siano abit...leggi
21/03/2019

CURIOSITA'. Respinto un reclamo perchè...non sottoscritto!

Respinto ufficialmente il reclamo relativo alla gara dello scorso 9 marzo tra Marotta e Lunano (terminata con il punteggio di 2-1 per i locali) presentato dagli ospiti. La decisione è stata ufficializzata nel comunicato uscito poco fa. "Rilevato che il reclamo inviato a questo Organo di Giustizia Sportiva dalla So...leggi
20/03/2019

Clementi: "La mia Pergolese? Semplice, organizzata e...a manetta"

PERGOLA. Il colpo di giornata lo ha piazzato la Pergolese di Aldo Clementi (foto) che ha inflitto un netto 3-1 al Fabriano Cerreto, portandosi a due sole lunghezze dai playoff. In casa la squadra rossoblù ha già imposto lo stop all’andata anche al Porto Sant’Elpidio. “Per noi un successo importante p...leggi
19/03/2019


COPPA MARCHE 3. Buona la prima per La Montottonese nel triangolare

Incontro x la Democrazia - La Montottonese 1-2PESARO - Va a La Montottonese la prima giornata della semifinale triangolare di Coppa Marche Regionale di Terza Categoria. I ragazzi di mister Matteo Evandri tornano vittoriosi dalla sentita trasferta di Pesaro superando gli Incontri x la Democrazia per 2-1 con le re...leggi
17/03/2019

AIAC Marche: una primavera ricca di iniziative ed appuntamenti

Proseguono a livello regionale le iniziative programmate dall'Associazione Italiana Allenatori Calcio (AIAC), presieduta nella nostra regione da Angelo Ortolani (foto), che ha riassunto in un breve comunicato i prossimi appuntamenti.- Pubblicato in Albo corso allenatori UEFA C che si svolgerà in Ancona dal 29 Aprile al 22 Giu...leggi
11/03/2019

TERZA CATEGORIA. Villa Ceccolini e Real Cuprense si fermano

L'ultimo turno di campionato di Terza Categoria ha azzerato il numero di squadre imbattute in tutti i gironi. La scorsa settimana è toccata al Reali Citanò nel girone F, questa volta è arrivato il turno di Villa Ceccolini e Real Cuprense. Per i pesaresi la lunga striscia p...leggi
04/03/2019

Santa Veneranda, ufficiale: per la panchina c'è Roberto Del Monte

Sabato nel derbissimo con il Villa San Martino farà il proprio esordio sulla panchina del Santa Veneranda (Promozione girone A) il neo allenatore Roberto “Bobo” Del Monte (foto).Del Monte, classe '63, ex Lunano, Piandimeleto, Junior, Dozzese, da giocatore ha realizzato 250 gol con le maglie fra le altre di Vis Pesaro, Imolese e...leggi
07/03/2019

Atletico Alma, ok la cura Omiccioli: "Ma serve ancora pedalare tanto"

FANO. Tre vittorie nelle ultime quattro giornate, unica eccezione il ko di misura subito in casa del Sassoferrato Genga. E’ in ripresa l’Atletico Alma segno che una piccola svolta con il cambio di panchina che ha visto l’arrivo di Mirco Omiccioli (foto). A Monticelli è arrivata una cinquina che ha rinvigorito un attacco non tra...leggi
21/02/2019

K Sport Academy Azzurra: vittoria nel recupero e vetta agganciata

CORINALDO. Pesante successo della K-Sport Academy Azzurra. La squadra di mister Cangini vince il recupero della 15^ giornata calando il poker in quel di Corinaldo contro la squadra locale: reti di Baldini al 3', Mazzoli al 13' e doppietta di Alessandro Rossi all'83' e al 90'. Con questo 4-0 la K-Sport raggiunge l'Urbino in testa a 41 punti, dan...leggi
20/02/2019

Ribalta Rai per l'Urbania: domenica il servizio su Dribbling!

URBANIA. Le imprese dell’Urbania finiscono su Rai2. Esatto, proprio il programma sportivo Dribbling dedicherà domenica prossima un servizio alla giovane squadra di mister Gianluca Fenucci, partendo dall’impresa compiuta un paio di settimane fa dall'estremo difensore Stafoggia, capace di stoppare due rigori in...leggi
19/02/2019


Grande equilibrio in Prima categoria A: 10 squadre in 5 punti

Una stagione davvero incredibile quella che si sta consumando nel girone A di Prima categoria. Alle spalle di Urbino e K-Sport Azzurra che sembra stiano prendendo il largo, troviamo una situazione di equilibrio assoluto, con ben 10 squadre raccolte in soli 5 punti. Si va dai 28 punti di Mercatellese e Fermignanese, appaiate al quarto posto, ai 23 punti dell'Acqualagna c...leggi
14/02/2019

ECCELLENZA. Tra Pergolese e Marina un punto che fa contente entrambe

Pergolese-Marina 0-0PERGOLESE: Pollini, Di Gennaro, Righi, Tafani, Gambini, Gnaldi, Savelli (77' Bucci), Lasku (86' Carucci), Genghini (82' Piergentili), Gallotti (56' Mancini), Boschetti. A disp. Landini, Bonci, Marini Davide, Trufelli, Carletti. All. ClementiMARINA: Castelletti, Medici, Maiorano, Santini, Marini Nicola, Simone, Gregorini, Nacciarriti Enrico (68' D...leggi
13/02/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08811 secondi