Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Samb, è 1-1 contro il Santa Sabina

Continua la striscia positiva della Sambenedettese femminile nel campionato di Serie C Eccellenza. Pareggiando 1–1 nella difficile trasferta di Perugia contro il Santa Sabina, seconda in classifica, le rossoblù di mister Silvestro Pompei conquistano un punto prezioso in chiave promozione. Un pari che sta stretto ad una Samb giovanissima che ha messo in grande difficoltà le perugine per larghi tratti della gara, sprecando nel finale due clamorose occasioni da gol a porta vuota, colpendo un palo a portiere battuto e venendo penalizzate da un clamoroso errore arbitrale per un fuorigioco inesistente.
Così se prima della gara un pareggio in trasferta contro la corazzata Santa Sabina era considerato un risultato eccellente, al termine c’è tanto da recriminare. Al di là del rammarico, resta, però, la grande prestazione delle giovanissime rossoblù che sono riuscite ad annullare il gap anagrafico e fisico con le quotate perugine grazie ad una grande determinazione e ad una migliore organizzazione di gioco. Dunque un pareggio importante che consente alla Samb di consolidare la propria posizione in zona play off. Sono le padrone di casa a passare in vantaggio al 25’ con l’esperta Mattioli, classe 83’, che dagli sviluppi di un corner batte sotto misura la 16enne Straccia. Passano, appena, 8 minuti e la Samb pareggia con la bomber Castiglione, classe 2001, che da dentro area batte con precisione la brava portiera umbra, la 34enne Fuschiotti. La Samb continua ad attaccare e sfiora più volte il gol del sorpasso, ma alla fine il risultato non cambia più.

SAMBENEDETTESE – Straccia; Olivieri, Fioroni, Romandini, Bianchini; Marano, Malatesta (cap), Pontini; Clementi (dal 30’ s.t. De Antonis), Castiglione (v. cap), Ponzini (dal 18’ s.t. Sacchini). A disposizione: Scartozzi, Sacchini, De Antonis, Spezzaferro, Acciarri, Olivieri. Allenatore: Silvestro Pompei;

REAL DERUTA – Fuschiotti; Grelli, Fagiolini, Espinoza, Barcaccia; Simoncelli, Liucci, Boila, Persichini; Mattioli, De Luca. A disposizione: Alberoti, Ariano, Marchesi, Caponi, Magni. Allenatore: Christian Liucci;

Marcatori: 25′ Mattioli (S.S.) – 30′ Castiglione (S).

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Samb strepitosa: travolto il Gubbio in trasferta

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Travolgente vittoria in trasferta della Sambenedettese femminile nell'ultima giornata del girone di andata del campionato di serie C Eccellenza (VEDI IL CAMPIONATO). Con una prova superba, le rossoblu di mister Silvestro Pompei hanno travolto il ...leggi
13/03/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08216 secondi