Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


La Biagio Nazzaro alza la voce e contesta le designazioni arbitrali

Quando il campionato di Eccellenza sta vivendo la sua fase decisiva, la società chiaravallese raccomanda maggiore uniformità di giudizio e direttori di gara all'altezza della situazione

Riceviamo e pubblichiamo un Comunicato Ufficiale della società Biagio Nazzaro Chiaravalle che di seguito riportiamo integralmente.

"A sette partite dalla fine del campionato, con i giochi ancora tutti da fare e, soprattutto, con i verdetti tuttora da stabilire, la società Biagio Nazzaro Chiaravalle è sempre più sconcertata nel constatare, suo malgrado, l’inadeguatezza di talune designazioni arbitrali che, per forza di cose, in particolare ora che i punti iniziano ad avere un peso specifico notevole, penalizzano il gioco e gli sforzi, oltre che le potenzialità e il lavoro di società che si contendono la permanenza in questo campionato. L’ultima goccia che ha fatto traboccare un vaso già oltremodo colmo di disappunto, è arrivata ieri, domenica 17 marzo, quando il direttore di gara, oltre ad aver negato un rigore estremamente evidente, ha condizionato la partita con decisioni assurde, culminate nella non espulsione di un giocatore del Sassoferrato che aveva atterrato al limite dell’area un nostro giocatore lanciato a rete in solitudine e per di più non rilevando neanche il fallo. Una partita che, da quel momento in poi, per forza di cose, ha preso una piega diversa ed è stata caratterizzata dal nervosismo e dalla frustrazione di vedersi, per l’ennesima volta, penalizzati, oltre ogni ragionevole dubbio e al di là di ogni lecito sforzo, da decisioni assolutamente opinabili, che nelle ultime sei/sette gare ci hanno tolto almeno otto punti.

La società nel prodigarsi al fine di garantire le migliori condizioni di lavoro per tutti, si rammarica nel dover subire, con preoccupante frequenza, situazioni e decisioni che possono e potrebbero danneggiare e inficiare la corsa alla volata finale del torneo per giocarsi la salvezza. Vorremmo esclusivamente arbitri all’altezza della situazione, poiché, soprattutto in questo frangente del campionato, la Federazione deve considerare l’importanza della posta in palio e, di conseguenza, designare direttori di gara esperti e capaci di gestire le partite nella maniera più obiettiva e attenta possibile, nel rispetto delle società e nel principio del regolamento, al di là del fatto che gli episodi possano essere a favore o contro di una squadra. E’ inaccettabile, infatti, dover ancora una volta commentare l’operato di una giacchetta nera giovane ed inesperta che, sbagliando, senz’altro in buona fede, si rende protagonista in negativo di una partita di pallone. Troppe volte, nel corso di questa stagione, abbiamo fatto i conti con direzioni di gara non all’altezza della situazione, con terne arbitrali inadeguate e, non per ultimo, con atteggiamenti sbagliati.

Ora, quindi, quando mancano sette partite all’epilogo finale, auspichiamo di poter usufruire di direzioni obiettive e corrette, di arbitri capaci, preparati ed esperti che non condizionino erroneamente il verdetto del campo. Non vogliamo assolutamente crearci alibi per il non esaltante campionato, ci siamo presi le nostre responsabilità sia come società, sia come squadra, ma se retrocessione deve essere, vorremmo che sia per nostre colpe e non per direzioni arbitrali inadeguate specie nelle ultime sei, sette giornate che ci hanno penalizzato fortemente oltre i nostri demeriti. Avere avuto un solo rigore a favore in 27 gare, è un risultato che deve fare assolutamente riflettere. Ovviamente tutto ciò non vuole mettere in dubbio il risultato finale, per altro accettato con somma sportività e rispetto per l’avversario, quello che non ammettiamo è la superficialità con cui il sig. Tassi ed i suoi assistenti hanno arbitrato domenica scorsa. Con l’educazione e il fair play che ci ha sempre contraddistinto finora e sempre lo faranno, vogliamo rivolgere tutta la nostra amarezza per gli eventi menzionati, nella speranza di una più attenta gestione dell’Amministrazione Sportiva e soprattutto arbitrale e della tutela dei più alti valori dello sport".
A.S.D. BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Si interrompe la collaborazione tra la Jesina e Gianfranco Amici

JESI. Si interrompe il rapporto di collaborazione fra la Jesina Calcio e Gianfranco Amici (foto). La decisione è stata condivisa con il presidente Gianfilippo Mosconi al termine di un sereno confronto sulle prospettive future dove entrambi, con grande senso di responsabilità e rispettosi delle reciproche posizioni, hanno posto il bene d...leggi
16/06/2019

L'Olimpia Ostra Vetere dà il benvenuto ad Antonello Mancini

OSTRA VETERE. Il primo colpo dell’Olimpia Ostra Vetere è in panchina, aggiudicandosi un pezzo da novanta nel panorama regionale degli allenatori più quotati: Antonello Mancini, che dopo Vigor Senigallia, Osimana e Ilario Lorenzini Barbara, approda in rossoblù per un ambizioso progetto giovanile: la Direzione Tecnica dell&rsquo...leggi
14/06/2019

Passatempese, il ds Pesce alla FIGC: "In Promozione ma nel girone A"

PASSATEMPO DI OSIMO. La Passatempese, nel prossimo campionato di Promozione, avrà ancora il tecnico Massimo Busilacchi in panchina. Il direttore sportivo Pierluigi Pesce (foto): "Gran parte dell'ossatura del gruppo verrà confermata - sottolinea al Corriere Adriatico - e vogliamo fare un campionato importante:...leggi
13/06/2019

Jesina, arriva Maurizio Gagliardini: sarà il Ds!

JESI. Il presidente Gianfilippo Mosconi ridisegna la Jesina con il tandem composto da Gianfranco Amici e Maurizio Gagliardini (foto) chiamato a lavorare insieme sul progetto organizzativo e tecnico della prossima stagione: il primo con una responsabilità analoga a quella dell'ultima, il secondo nel ruolo di direttore sportivo. Questo &eg...leggi
13/06/2019

SPAREGGI. Moie Vallesina - K-Sport Azzurra sabato 15 giugno

Sarà regolarmente Moie Vallesina - K-Sport Azzurra Academy la seconda semifinale degli spareggi play-off di Prima Categoria, dopo quella già giocata e vinta dal Corridonia contro l'Amandola. La gara era stata rinviata per una causa ancora pendente, dovuto al ricorso della Fermignanese contro la decisione del direttore di gara di interrompere la ga...leggi
12/06/2019

Tommaso Stampella convocato in Nazionale Under 16 di Serie B

Un’altra soddisfazione azzurra per Tommaso Stampella (foto). Il giovane cresciuto nella Filottranese, squadra della propria città, classe 2003, è stato convocato di recente dal commissario tecnico azzurro Massimo Piscedda con la Nazionale Under 16 di Serie B con la quale ha vinto il torneo internazionale della Pac...leggi
07/06/2019

Castelfrettese: dopo la retrocessione si dimettono Presidente e Vice

Con l’inattesa retrocessione in Seconda Categoria della Castelfrettese al termine di un campionato, tra alti e bassi e pieno di tensioni interne ed esterne allo spogliatoio, ed il ritorno in un campionato che non vedeva la partecipazione dei frogs dal lontano 1975, ci sono da registrare le dimissioni del presidente Luciano Massi e del vice Carlo P...leggi
07/06/2019

Alla Passatempese il Titolo Regionale di Prima Categoria

Vigor Castelfidardo - Passatempese 1-3CASTELFIDARDO. Se lo aggiudica la Passatempese il Titolo Regionale di Prima Categoria. Nella finale giocata al "Gabbanelli" i ragazzi di mister Massimo Busilacchi hanno superato la Vigor Castelfidardo (squadra di casa) per 3-1. Ospiti in vantaggio già dopo tre minuti di gioco con Valerio Borgognoni che approfitta di una disatte...leggi
06/06/2019

FC Vigor Senigallia ricevuta in Comune

SENIGALLIA. Grande soddisfazione in casa FC Vigor Senigallia che è stata ricevuta dal Sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi nella sede comunale. La società rossoblù era presente in gran completo per ricevere i complimenti dell’Amministrazione Comunale e una targa ricordo, come simbolo del grande obiettivo raggiunto pochi giorni...leggi
05/06/2019

Amaolo Gol: il Cska Amatori Corridonia è in Prima Categoria!

MONTEMARCIANO. La firma il capitano Sacha Amaolo al 21' la vittoria del Cska Amatori Corridonia nell'ultimo spareggio di Seconda Categoria contro la Vadese sul campo neutro di Montemarciano. La squadra di mister Paolo Paoloni vince 1-0 ed accede in Prima Categoria....leggi
01/06/2019

Tutto pronto per le finali play off di Prima categoria

Si avvicina la finale play off di Prima categoria. Sabato 1 giugno conosceremo le vincitrici dei 4 gironi regionali, che la settimana successiva torneranno ancora in campo per stabilire i nomi delle due finaliste. Solo il 15 giugno conosceremo il nome dell'unica squadra che avrà il diritto di seguire nel campionato di Promozione le già promosse Urbino, Vigor Caste...leggi
30/05/2019

TITOLO REGIONALE. Vigor Castelfidardo-Passatempese mercoledì 5 giugno

Arriva l'ufficialità dalla FIGC Marche. Cambia nuovamente la data della finale per l'assegnazione del Titolo Regionale di Prima Categoria. Vigor Castelfidardo-Passatempese si disputerà mercoledì 5 giugno ore 20,30 al Campo comunale “L. Gabbanelli” di Castelfidardo. Articolo Precedente: ...leggi
31/05/2019

Parla Giuliodori: "Per la Filottranese annata complicata ma positiva"

FILOTTRANO. Si è chiusa con un quarto posto in classifica la stagione in Promozione della Filottranese. La squadra, partita zoppicante nella prima metà di campionato, si è ripresa con le partite di ritorno, finendo in bellezza a 50 punti, dietro all'Anconitana, la Vigor Senigallia e l'Ilario Lorenzini di Barbara. “Abbiamo fatto non bene ma be...leggi
27/05/2019

ALLIEVI U17 FASE NAZIONALE. Giovane Ancona battuta dal Foligno

Nella prima giornata della Fase Nazionale degli Allievi U17 la Giovane Ancona cade a Foligno 3-1. Umbri in gol al quarto d’ora: finta di Mocci che sulla sinistra supera Polidori e pennella il cross, sul quale è preciso il colpo di testa di Piancatelli (1-0). La Giovane Ancona reagisce e al 24’ trova la rete: azione insistita sulla destra e cross di Lucci...leggi
27/05/2019

UFFICIALE. Il tecnico Davide Ciampelli saluta la Jesina

JESINA. Il nero su bianco arriva attraverso una breve comunicazione social da parte della Jesina: le strade con il tecnico Davide Ciampelli (foto) si dividono. E’ la stessa società leoncella ad annunciarlo confermando che la decisione di non continuare il rapporto di collaborazione tecnica per la guida della prima squadra è stata pr...leggi
24/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05673 secondi