Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Fermo


Polisportiva Mandolesi, svolta rosa: in campo l'Under 10 femminile

PORTO SAN GIORGIO. Da anni la Polisportiva Mandolesi rappresenta un pilastro del calcio giovanile locale. Un presidente attento e pieno di passione come Antimo Torresi, dirigenti attivi e capaci, mister giovani e competenti e soprattutto tanti bimbi e bimbe appassionati sono gli ingredienti di questa ricetta vincente.
Una Mandolesi che non si ferma mai, una Mandolesi che mette al centro del proprio lavoro il bambino, dal divertimento all'educazione non dimenticando che tutto deve passare dal gioco. Dall'autonomia dentro gli spogliatoi prima e dopo l'attività, siamo passati all'autonomia durante le partite. Infatti alla Mandolesi i Pulcini allenano le partite loro stessi, dal riscaldamento alla formazione fino ai consigli durante la partita. Una cosa assolutamente innovativa che responsabilizza i mini calciatori e li rende ancora più partecipi.
Il progetto di crescita della società, però, arriva dal progetto in rosa, progetto nato a settembre e che vede bambine e bambini giocare in squadre miste.

Sabato scorso al "Pirani" di Grottammare è però andata di scena la prima partita del campionato Under 10 femminile, dove le puffette sangiorgesi, dopo l'esperienza di Natale a Pescara, si sono confrontate contro altre bambine. "Questo però - dice il responsabile tecnico Parigiani - non vuol dire che le ragazze non giocheranno più con i ragazzi, perché da quello che abbiamo visto insieme all'altro responsabile Osvaldo Bei, giocare con i maschi porta dei vantaggi sia alla bambine che ai bambini e soprattutto è un modo per far crescere i ragazzi con un nuovo modo di pensare". 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Giulia Santarelli il 19/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Samb, 4 gol alla capolista Vis Faleria e vetta a -5

SAN BENEDETTO. Con una grande prestazione la Sambenedettese femminile batte la corazzata Vis Porto Sant'Elpidio Faleria, prima in classifica e imbattuta, e continua la marcia di avvicinamento alla vetta ora a soli cinque punti. VEDI IL CAMPIONATO DI ECCELLENZA MARCHE - ...leggi
27/03/2019

Fermana: Vittoria Spataro convocata in Rappresentativa Under 15

FERMO. Convocazione nella Rappresentativa Under 15 per la giovane Vittoria Spataro, giocatrice della Fermana, classe 2006, al primo anno in gialloblu dove gioca con l’U13 Pro di mister Nasini, dopo aver frquentato la Scuola Calcio dell'AFC Fermo. Grandissima appassionata di calcio, ha deciso di voler infilare gli scarpini e mettersi in gioco diventando un jolly a tutto to...leggi
07/03/2019

Il calcio in rosa del Fermano in Abruzzo

Venerdì 14 dicembre da Porto San Giorgio è partita la truppa di giovani calciatrici della Polisportiva Mandolesi, guidate da Mister Parigiani, direzione Pescara. Le baby calciatrici sono state invitate a partecipare ad un torneo interno organizzato dal Pescara Calcio. Le responsabili del settore femminile Ylenia Gargano e Clara Brunozzi per questa...leggi
17/12/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05617 secondi