Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Sangiustese: "Questione impianti assurda: il Comune ci ha dimenticati"

I paletti messi nell'ultimo bando hanno escluso la Sangiustese di fatto. "L'aver ricostruito un settore giovanile ci ha condannato. Ma è inconcepibile che una società di Serie D non possa esprimere un proprio vivaio"

MONTE SAN GIUSTO. Alza la voce la Sangiustese in merito alla questione impianti e soprattutto in merito al nuovo bando per la gestione del Comunale di Villa San Filippo, costruito ad hoc, sostengono in casa rossoblù, per il Ponte San Giusto. Questo è quanto hanno voluto mettere in evidenza proprio il direttivo della Sangiustese in un incontro avvenuto con la stampa.
Il nuovo bando esclude nei fatti la Sangiustese in quanto il punteggio massimo viene attribuito a chi ha più under 17 tesserati e residenti nel Comune oltre a chi aveva già gestito l'impianto in precedenza. Nel precedente contratto di utilizzo del tra Ponte San Giusto e Sangiustese una clausola che vietava il tesseramento di ragazzi di Monte San Giusto, pena la mancata concessione dell'impianto alla prima squadra: dunque nessuna possibilità di vincere il bando. Nonostante il divieto la società ha deciso di iniziare una propria attività giovanile presso i campetti di via Giustozzi per rispondere alle esigenze di alcune decine di ragazzi, al loro primo tesseramento, di giocare con i colori della Sangiustese: “Abbiamo iniziato con piccoli numeri ma l'obiettivo è di coprire tutte le categorie già da settembre – afferma il responsabile del settore giovanile Sandro Rossi (nella foto insieme al presidente Tosoni)– perchè chi aveva in gestione il settore giovanile in passato (poi confluito nel Ponte San Giusto, ndr) lo ha in pratica svenduto a Morrovalle. Per questo molti sangiustesi hanno scelto altri settori giovanili perchè questa storia non è piaciuta. Il fatto è che la Sangiustese non viene minimamente considerata dall'Amministrazione Comunale: su questo pesa una questione che il sindaco ha con il presidente Tosoni e che alla fine porta la Sangiustese e le famiglie sangiustesi a pagarne le conseguenze”.

SITUAZIONE IMPIANTI. Oltre a questo molte le controversie specifiche sugli impianti: “Tante le ingiustizie che abbiamo subito. Il Tar aveva dichiarato illegittimo, dopo il ricorso della Sangiustese, quel primo bando del 2016 con una sentenza dello scorso aprile ma al Ponte San Giusto era stato fatto proseguire per continuità, allungando con proroga tecnica eccessiva la gestione all'annata 2018-2019. Per questo, dopo 60mila euro pagati in tre anni, sono stati sospesi i pagamenti: non avremmo infatti dovuto pagare nel caso il contratto fosse stato ritenuto irregolare. Abbiamo più volte segnalato tutto questo al Comune, ricevendo sempre il massimo disinteresse totale per la questione. Anzi il Comune insieme al gestore dal 2017 ha sempre chiesto il ritiro del ricorso al Tar alla Sangiustese quale condizione per ottenere un prezzo agevolato sui costi di affitto dell'impianto ma mai siamo voluti scendere a compromessi di questo tipo.

Addirittura nel luglio 2017 una riunione per discutere della gestione è degenerata in uno scontro verbale  tra il Sindaco Gentili e il presidente Tosoni successivamente al quale, con la testimonianza di un assessore e di un dirigente del Ponte San Giusto, è arrivata la denuncia da parte del primo cittadino al presidente per minacce a pubblico ufficiale: un  procedimento che la Procura ha proceduto in breve tempo ad archiviare. “E' tempo di rendere pubblica questa situazione – chiude Rossi – che non è più sostenibile e che impedisce lo sviluppo della Sangiustese che deve avere un proprio settore giovanile senza dover pagare l'affitto dei campi come avviene in moltissime realtà”.  (Articolo tratto da Il Resto del Carlino)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Macerata, i tifosi della Curva Just appoggiano Mauro Canil

MACERATA. I tifosi della Maceratese, nello specifico quelli della Curva Just, attraverso un comunicato fanno sentire la propria voce dopo che il presidente del Matelica, Mauro Canil, ha manifestato interesse per la piazza di Macerata. “Il nostro è un piccolo intervento il quale non è contro nessuno. Il nostro è un semplice invito alle parti in cau...leggi
27/06/2019

Addio alla maglia viola dopo 11 anni: Gianluca Cesari saluta Montefano

MONTEFANO. Il Montefano perde un pezzo di storia. Dopo undici anni saluta il sodalizio viola Gianluca Cesari. “E’ stata dura prendere questa decisione, ma dopo 11 anni finisce questa splendida avventura, vissuta sempre con grande entusiasmo – dice Cesari - E’ stato un onore aver indossato questa maglia ed è stato facile aver da...leggi
26/06/2019

Fusione tra San Giuseppe e United Civitanova!

Ufficiale una fusione nella Seconda categoria maceratese. A Civitanova Marche è andata in porto quella tra San Giuseppe e United Civitanova, con la nuova società pronta a recitare un ruolo importante nella prossima stagione. Presidente Ilario Morelli, già massimo dirigente dello United, vicepresidente Alessio Carinelli, già tra i qua...leggi
25/06/2019

Al Telusiano nuovo progetto di collaborazione. Piampiani presidente

MONTE SAN GIUSTO. Novità al Telusiano calcio che in vista del prossimo campionato volta decisamente pagina. La prima novità riguarda il presidente Rolando Maranesi, che dopo 8 stagioni disputate ad alto livello sia in Prima che in Seconda categoria, macchiate da una dolorosa retrocessione, ha deciso di lasciare la guida della storica società...leggi
25/06/2019

De Filippis: "Terracina? Il contatto c'è stato ma resto a Civitanova"

Voci sempre più insistenti dal Lazio danno l'allenatore della Civitanovese, Davide De Filippis (nella foto il presidente rossoblu Profili), sulla panchina del Terracina per la prossima stagione. "La prima novità in casa Terracina potrebbe arrivare dalla panchina - scriveva ieri Il Messaggero Lazio - molto vicino il tecnico ...leggi
25/06/2019

Lo Sforzacosta si rinnova: nuovo direttore sportivo e allenatore

MACERATA. Si rinnova lo Sforzacosta calcio 1965. La società del presidente Tomassini e degli storici patron Leonangeli annunciano l’ingresso di nuove figure nella società. L'organigramma viene arricchito da Nicola Domizi, ex presidente del Real Tolentino, nella nuova figura di Direttore Sportivo, che ha sposato ...leggi
22/06/2019

Stretto accordo di collaborazione tra Valdichienti Ponte e Telusiano

MONTE SAN GIUSTO. Sta per iniziare una nuova era per il Telusiano calcio, una delle società di Monte San Giusto che nelle ultime stagioni ha visto sempre sfumare ai play off il salto in Prima categoria. Comincia infatti a prendere forma un accordo di collaborazione tra lo stesso Telusiano ed il Valdichienti Ponte, una società in grande crescita ch...leggi
21/06/2019

Sangiustese-Villa San Filippo: interviene l'ex Assessore Salvatori

MONTE SAN GIUSTO. In merito alla questione dell'impianto di Villa San Filippo, interviene l'ex Assessore allo Sport del Comune di Monte San Giusto Andrea Salvatori (foto piccola) attraverso il proprio profilo Facebook. "La questione Sangiustese non troverà mai pace fino a quando ci saranno di mezzo i personalism...leggi
19/06/2019

Lettera all'Amministrazione Comunale: "Aiutate l'ASD Porto Potenza"

PORTO POTENZA PICENA. La Redazione di Marcheingol.it riceve e pubblica la seguente lettera, scritta da alcuni appassionati dell'ASD Porto Potenza e rivolta all'Amministrazione Comunale per protestare contro i disastri sportivi, gestionali e tecnici dell'attuale dirigenza. AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI POTENZA P...leggi
18/06/2019

Una 3 giorni ricca di eventi per i 50 anni del Casette Verdini

CASETTE VERDINI. Grande festa per celebrare i 50 anni del Casette Verdini. Ha fatto le cose in grande la società del presidente Paolo Pasquali che ha organizzato una tre giorni di eventi per questo suo primo mezzo secolo di vita. Il titolo “Notti Magiche” già dice molto su quanto si troverà presso il Campo Sport...leggi
18/06/2019

SPAREGGI. Moie Vallesina-Corridonia sabato 22 giugno a Loreto!

Sarà lo stadio "Salvo d'Acquisto" di Loreto il palcoscenico della finalissima degli spareggi play-off di Prima Categoria, Moie Vallesina-Corridonia. Il campo neutro è stato ufficializzato in giornata dal Comitato Regionale Marche. La vincente della gara, in programma sabato 22 giugno alle 16,30, andrà ad oc...leggi
17/06/2019

Il primo Gran Galà dello Sport anima il week-end di Porto S.Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi numeri per il Gran Galà dello Sport andato in scena nel weekend sabato 15 e domenica 16 giugno presso il Centro Commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Realizzato con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio ed in collaborazione con il punto vendita interno DECATHLON...leggi
17/06/2019

La 99^ stagione del Pioraco riparte da Diego Marinelli

PIORACO. Si è svolto presso il ristorante "Il Giardino" il pranzo di fine stagione dove si è festeggiata la salvezza del Ruggero Mancini Pioraco nel campionato di Prima Categoria. Presenti tutti i giocatori, i dirigenti e gli Amministratori Comunali. Durante l'evento è arrivata la conferma per mister Diego Marine...leggi
15/06/2019

Si apre l'ottava edizione della Milan Cup: c'è anche il Tolentino!

Circa 800 bambini provenienti dalle Scuole Calcio e da Centri Tecnici (uno di questi è proprio l’U.S. Tolentino 1919) dell’A.C. Milan, daranno il via nella giornata di oggi alla ottava edizione della “Milan Cup”. In serata è prevista la sfilata di tutti i partecipanti presso l’I...leggi
14/06/2019

Walid Cheddira: "Grazie Sangiustese, non ti dimenticherò mai"

MONTE SAN GIUSTO. Con una lunga lettera l'attaccante Walid Cheddira (foto) saluta la Sangiustese dopo due stagioni di alto livello nel campionato di Serie D. E' ormai definitivo il suo trasferimento al Parma (come annunciato nei giorni scorsi dal DG Cossu). Queste sono le parole di ringraziamento e stima ai colori rossoblù. “...leggi
13/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12530 secondi