Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Parla Francesco Moriconi: "A Macerata solo critiche e negatività"

L'ex tecnico torna sulla sua esperienza in biancorosso: "Mi hanno accusato di non conoscere la categoria, ma se non la conosce uno che ha 600 panchine come me chi la deve conoscere?"

MACERATA. Non è più l'allenatore dell'HR Maceratese ma Francesco Moriconi (foto) torna a parlare della sua esperienza in biancorosso togliendosi qualche sassolino dalle scarpe.
"Ho scelto Macerata perché mi lega una lunga amicizia col presidente Crocioni - ha detto in una lunga intervista al Corriere Adriatico - una persona seria, nell’intento di dare il mio contributo. Pensavo di trovare un ambiente carico, entusiasta, dopo un anno senza nulla, invece ho trovato il contrario di tutto: una critica feroce e una negatività in ogni cosa che si è poi riversata sulla squadra, e chi ha giocato a calcio sa cosa significa essere in un ambiente dove si vede tutto nero dove alla prima difficoltà ti sparano addosso. Siamo stati attaccati sin dalla prima amichevole. Col presidente Crocioni comunque un addio in buoni rapporti anche se non ci siamo parlati per un mese, poi mi ha chiamato lui l’altro ieri. Siamo rimasti ognuno sulle sue in questo periodo perché sapendo come siamo fatti entrambi si poteva rompere il nostro rapporto".

Torna sul campionato mister Moriconi. "Non abbiamo disputato una stagione come volevamo - continua - forse qualche posizione migliore la potevamo fare, ma ci è stato chiesto di fare i playoff e li abbiamo fatti, anche se la semifinale ad Ascoli è stata compromessa dall’espulsione dopo un quarto d’ora. Nella prima parte della stagione c’è stata una serie infinita di infortuni sui quali non siamo riusciti poi sostituirli nella maniera giusta, ma senza colpa di nessuno, perché sul mercato è stato fatto peggio in quanto non c’erano i giocatori giusti e quelli arrivati dopo, Ridolfi e Suwareh, due ottimi giocatori, non rispondevano alle caratteristiche che ci servivano. Forse l’unico rammarico che ho è di aver avuto tra le mani Marcantoni, che per me è un gran bel giocatore, ma ci è sfuggito ed è andato a Potenza Picena".

Poi il tecnico ci va giù duro, da tecnico di carattere: "In 22 anni non ho mai allenato gratis e i soldi non li ho mai portati come adesso va di moda. Mi hanno accusato di non conoscere la categoria, ma se non la conosce uno che ha 600 panchine come me chi la deve conoscere? E' stato detto pure che questa stagione è stata un fallimento ma siamo arrivati a fare i playoff con una buona squadra, forte, ma non da ammazzare il campionato, mentre dalle lamentele sembra che siamo retrocessi. Mi hanno fatto nero via social. Spero solo che questa annata serva da lezione per far capire che se non si rema tutti dalla stessa parte, squadra, allenatore, società e tifoseria, non basta il nome della Maceratese per vincere il campionato". 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il civitanovese Michele Paolucci giocherà in Canada con il Valour Fc!

Continua l’esperienza estera del bomber civitanovese Michele Paolucci (foto): dopo la doppia parentesi maltese con le maglie di Floriana e Tarxien Rainbows (e in precedenza una breve avventura in terra rumena) per lui è arrivato il momento di volare oltre oceano. Ha appena firmato con il...leggi
17/07/2019

Fabio Palmieri sfoglia la margherita, pronto per una nuova avventura

In un calciomercato che sta vivendo in questi giorni una fase probabilmente decisiva, sta sfogliando la margherita, in attesa di una degna sistemazione il portiere Fabio Palmieri (foto). Il ragazzo classe '92 che ha esordito anche in serie C2 con la maglia della Sangiustese, vanta stagioni ad alto livello con le maglie di Montegiorgio, Tolentino, Porto Recanati, Lorese...leggi
15/07/2019

Vittorio Latini: "Torno al Potenza Picena carico di entusiasmo"

POTENZA PICENA. Per il prossimo campionato di Promozione il Potenza Picena del tecnico Giuseppe Santoni potrà contare su un graditissimo ritorno, quello Vittorio Latini (foto). Giovane attaccante classe 1999, che vanta un esordio come under a soli 16 anni proprio con mister Santoni e convocazioni con la Nazionale Under 17, Latini è reduce...leggi
12/07/2019

Urbis Salvia out? Piccinini: "Ormai ho perso le speranze!"

URBISAGLIA. Ormai ridotte al lumicino le speranze di vedere anche l'anno prossimo l'Urbis Salvia regolarmente al via nel campionato di Prima categoria. Il presidente uscente Maurizio Piccinini (foto), da noi sentito nella giornata odierna, ha confermato che al momento le possibilità sono vicine allo zero: “Ci sono stati un paio di abboccam...leggi
09/07/2019

45 ragazzi hanno dato vita alla prima Battaglia dei Portieri

Si è svolta a Porto Recanati il 22 Giugno scorso, presso il campo sportivo “V.Monaldi”, in collaborazione con l’ASD Portorecanati, la prima edizione della Battaglia dei Portieri organizzata dalla Goalkeeper School di Roberto Mercuri. A partecipare sono stati ben 45 estr...leggi
09/07/2019

Potenza Picena, ecco il Giuseppe Santoni ter: "Carico e motivato"

POTENZA PICENA. Una lunga storia d’amore che questa volta scrive il suo terzo capitolo. Ormai è ufficiale da qualche giorno che il “Comandante” Giuseppe Santoni (nella foto con i tifosi giallorossi) siederà di nuovo sulla panchina del Potenza Picena in Promozione. Tanta la voglia...leggi
05/07/2019

100 anni di Tolentino. Ecco il programma del Centenario cremisi

TOLENTINO. Svelato il programma per il Centenario dell'Unione Sportiva Tolentino. Alla conferenza stampa odierna erano presenti il sindaco Giuseppe Pezzanesi, il presidente del Tolentino Marco Romagnoli, il vicepresidente Fabio Mazzocchetti, il presidente del comitato organizzatore del centenario Benedetto Sciapichetti, l’assessore allo Sport Fausto Pezza...leggi
04/07/2019

Il Corridonia vuole la Promozione: "L'ammissione ci spetta di diritto"

CORRIDONIA. Non è stata smaltita la profonda delusione del Calcio Corridonia, con il sogno Promozione svanito all'ultimissimo spareggio play-off perso contro il Moie Vallesina. La società con un duro comunicato stampa pretende la riammissione alla categoria superiore criticando i meccanismi di promozione e retrocessione della stagione da poco conclusa. ...leggi
04/07/2019



Paolo Siroti nuovo responsabile tecnico della Junior Macerata

MACERATA. La Junior Macerata comunica di aver affidato a Paolo Siroti l’incarico di nuovo responsabile tecnico del settore giovanile. Classe 1970, di Corridonia, con un notevole passato da calciatore arrivando persino ad indossare la maglia della Juventus e successive esperienze da allenatore con grandi e ragazzi...leggi
03/07/2019

Stefano Micozzi: "Vi spiego la verità su Maceratese e Portorecanati"

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Stefano Micozzi (foto), nuovo direttore generale della Jesina. A seguito della mia decisione di entrare a far parte dello splendido mondo della Jesina Calcio, a palla ferma come si suol dire, ho la necessità di chiarire una volta per tutt...leggi
02/07/2019

Si alza il sipario sullo staff tecnico della Sangiustese!

MONTE SAN GIUSTO. Riprende la serie di ufficialità in casa Sangiustese. Dopo le prime riconferme e le meritate vacanze, si torna al lavoro più carichi che mai. Ed ecco dunque svelarsi i nuovi volti che entreranno immediatamente a far parte dello staff tecnico rossoblù: tra qualche settimana il gruppo inizierà ufficialmente i...leggi
02/07/2019

Civitanovese, ufficiale: il dg Di Meo si dimette

CIVITANOVA MARCHE. "Ciao direttore, ti sei dimesso? Sì". Il direttore generale Enzo Di Meo (foto) dice addio alla Civitanovese. Alla base della decisione qualche incomprensione con il patron Profili e sopraggiunti impegni personali da parte dell'ormai ex dg. Un fulmine a ciel sereno per l'ambiente rossoblu in vista della prossima stagione di Pro...leggi
01/07/2019

Svolta societaria a Camerino: nuovo presidente Enrico Pupilli

CAMERINO. Svolta societaria a Camerino. Dopo 28 anni Domenico Quadraroli lascia la massima carica dirigenziale e diventa presidente onorario, al timone della società arriva Enrico Pupilli (foto), avvocato ed ex assessore allo sport ai tempi del sindaco Conti. Vicepresidente resta Pacifico Lucarini, a Pasquale De Franco il settore giovanile. Definito l'assetto so...leggi
28/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,17546 secondi