Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ancona


Fine settimana ricco: possibili verdetti dall'Eccellenza alla 2^ cat.

Il prossimo fine settimana potrebbe riservare dei verdetti definiti nei campionati dilettantistici marchigiani. Di seguito il riassunto delle varie combinazioni possibili:

In Serie D il Matelica, a -4 dal Cesena a sei giornate dalla fine, deve vincerle tutte e sperare che i romagnoli perdano almeno quella più tosta, a Notaresco il 18, e qualche altro punto qua e là. I matelicesi sono anche in semifinale di Coppa Italia e mercoledì 3 aprile affronteranno il Mantova dopo l'1-1 dell'andata per volare in finale, dove il 18 maggio sfiderebbero Messina o Giulianova: nessuna marchigiana è mai arrivata così in alto. Dovrà fare filotto anche il Castelfidardo, ultimo a -9 dai playout, dove per ora, in virtù della classifica avulsa, l'Avezzano sarebbe 16°, il Forlì 17° e servirebbe uno spareggio tra Avezzano e Isernia. Il Castello sarà l'unica del lotto ad affrontare il Cesena e non avrà neanche uno scontro diretto per recuperare terreno in classifica.

In Eccellenza, a -6 dal traguardo, ci sono tre match ball più che delle finali per il Tolentino, a +5 e a +9 dalla concorrenza: ai cremisi basterà vincere quello di domenica contro il Porto Sant'Elpidio e non perdere quelli del 28 aprile con l'Urbania e del 5 maggio a Fabriano per assicurarsi il ritorno in D nell'anno del centenario.

In Promozione ne mancano ancora quattro e nel girone A è attesa per giovedì 11 aprile la festa dell'Anconitana, a +6 dalla Vigor Senigallia. I dorici, che il 14 aprile sfideranno la Maceratese in finale di Coppa, potrebbero fare tripletta con il titolo di categoria. Può invece già retrocedere sabato la Laurentina: dirà addio se perde, Marzocca e Villa San Martino vincono e il Santa Veneranda fa almeno un punto. Nel B il Valdichienti, in vetta a +7, può invece già vincere il suo secondo campionato di fila in anticipo: sabato dovrà battere la Palmense e sperare che domenica l'Atletico Ascoli perda in casa della Futura. Occhio alla Sangiorgese, in coda a -10: sarà retrocessa se perde o anche se pareggia, a patto che Montalto e Futura facciano almeno un punto. Se vince dovrà sperare anche che Atletico Centobuchi e Palmense non vincano.

In Prima Categoria ne mancano ancora otto. Nell'A l'Urbino, a +6 sulla KSport Azzurra, scornerà con il Tavernelle, che è quinto, il 5 maggio e con la Mercatellese, che è terza, il 12 maggio, quando potrebbe già essere in Promozione. Stando agli scontri diretti, il Lunano oggi sarebbe quinto e quindi nei playoff, mentre Tavernelle e Real Metauro sarebbero fuori. Nel B è un duello tra Vigor Castelfidardo e Sampaolese, divise da un solo punto, mentre il Moie Vallesina sarà l'unica tra le prime cinque a non dover riposare. Nel C la Passatempese è a +11 e il 25 aprile dovrà misurarsi con il Casette Verdini, che è secondo e imbattuto da 20 partite e più di 5 mesi. Nel D la Monterubbianese è prima a +3 sull'Afc Fermo e la sua finale sarà quella del 27 aprile contro l'Amandola, quarta a -5. Ad oggi la Real Virtus Pagliare sarebbe quinta, mentre Rapagnano e Villa Sant'Antonio sarebbero fuori dai playoff.

In Seconda categoria, dopo il San Costanzo ha già vinto il girone C, potrebbe essere il turno anche del Vismara, in vetta a +11 nel girone B di Seconda Categoria. I pesaresi sabato volano in Prima categoria se vincono in casa dell'Arzilla, oppure se pareggiano e l'Isola di Fano non vince a Cuccurano, o anche nel caso di una doppia sconfitta. Vede il traguardo anche la Settempeda, a +8 nel girone F, sabato torna in Prima se vince a Corridonia contro il Cska Amatori e l'Elfa Tolentino non fa altrettanto con il Castelraimondo. In coda, dopo l'addio dell'Union 2000 nel girone G, altre due rischiano già la retrocessione matematica. Lo United Civitanova, ultimo a -9 nel girone E, saluterà la compagnia se perderà in casa del Morrovalle, che è penultimo, così come la Rotellese, ultima a -7 nel girone ascolano: sarà retrocessa se perde con il Comunanza e la Pro Calcio vince.

In Terza Categoria, dopo la promozione del Villa Ceccolini, che nel 2000/01 toccò anche l'Eccellenza, potrebbe essere il turno del Real Citanò, a +7 nel girone F: sabato fa festa se sbanca Petriolo e allo stesso tempo il San Ginesio perde in casa della Vis Gualdo. In caso contrario lo scontro diretto all'ultima giornata potrebbe diventare una finale. (Fonte: Corriere Adriatico)

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UFFICIALE. Loreto, mister Pesaresi ai saluti

LORETO. Emanuele Pesaresi non è più l’allenatore del C.S. Loreto. Il tecnico anconitano, quest’anno alla sua prima esperienza come primo allenatore, subentrato a Lelli che ha lasciato per motivi personali, non sarà alla guida tecnica della compagine del Presidente Andrea Capodaglio che ci ha confermato: «La società ...leggi
22/05/2019

UFFICIALE. Barbara - Mancini, è addio consensuale

BARBARA. Antonello Mancini (foto) non sarà l’allenatore del Barbara nella stagione 2019/2020. Nonostante un’annata strepitosa chiusa al terzo posto in Promozione, il tecnico e la società hanno deciso di comune accordo di dividere le loro strade. Per Mancini sembrerebbe esserci un&rs...leggi
22/05/2019

UFFICIALE. Il Monserra Calcio conferma Matteo Moretti

SERRA DE' CONTI. Terminata con un sesto posto nel girone B di Prima Categoria, il Monserra inizia già a pensare al futuro. Primo passo della società è la conferma in panchina di mister Matteo Moretti (foto) anche per la stagione 2019-2020, allontanando quindi le voci di un possibile divorzio. Il tecnico si appresta quindi a guidare...leggi
22/05/2019

UFFICIALE. Nuovo mister al Piano San Lazzaro: panchina a Carletti

ANCONA. Fumata bianca per il nuovo mister del Piano San Lazzaro, formazione di Terza categoria: si tratta di Claudio Carletti, pianarolo doc, autore della famosa rete della promozione dalla Seconda alla Prima categoria contro la Dorica Torrette allo stadio Dorico davanti 2.500 spettatori....leggi
21/05/2019

UFFICIALE. Villa Musone, il nuovo ds è Massimiliano Trozzi

Novità in casa Villa Musone. Comincia a prender forma la nuova stagione dei villans 2019-20 con le prime novità che riguardano i quadri dirigenziali. Infatti dal prossimo campionato Vincenzo Masi, per motivi personali, non sarà più il direttore sportivo dei gialloblu dopo quattro stagioni intense. Un ringraziamento a Vincenzo da part...leggi
21/05/2019

Anconitana, primi rumors di mercato: due colpi dall'Argentina!

ANCONA. L'Anconitana comincia a muoversi sul mercato in vista della prossima stagione di Eccellenza. Come riporta il sito di Radiotua sarebbero in arrivo due centrocampisti dall'Argentina: Pablo Nicolas Bruna (foto, classe '90), ed Esteban Giambuzzi ('87). Conferme, ma è il gioco delle parti, la società bian...leggi
20/05/2019

UFFICIALE. Osimana, è Lorenzo Ciattaglia il nuovo tecnico giallorosso

OSIMO. Fumata bianca in casa Osimana: la società giallorossa ha affidato la panchina per la stagione 2019-2020 a Lorenzo Ciattaglia (foto). Un ritorno per lui nel campionato di Promozione dopo l’esperienza di quest’anno nel finale di stagione a Le Torri con una salvezza raggiunta in rimonta e in precedenza l...leggi
20/05/2019

ALLIEVI. Giovane Ancona campione regionale!

La Giovane Ancona si laurea campione regionale categoria Allievi dopo aver superato 4-1 l'Atletico Ascoli nella finale regionale disputata oggi pomeriggio al Centro Federale "Paolinelli" di Ancona. La formazione anconetana si porta in vantaggio nel primo tempo e poi dilaga con due rigori (il primo parato da Zoldi, il secondo realizzato per il 2-0). Ad inizio ripresa l'Atletico ...leggi
19/05/2019

GIOVANISSIMI. Il Montemilone Pollenza si laurea campione regionale

GIOVANISSIMI - FINALE TITOLO REGIONALE: Giovane Ancona - Montemilone Pollenza 0-1Giovane Ancona: Raimondi, Romagnoli (60’ Santori), Tavoni, Recanatini, Lo Giudice, Laudenzi, Vignini, Paglialunga, Perini, Simoncini (53’ Scoccianti), Borgiani. All. Sbarbati Federico.Montemilone Pollenza: Bentivogli, Tasselli, Angeletti, Pa...leggi
19/05/2019

Biagio Nazzaro: dimissioni dell'intero Consiglio Direttivo

Comunicato ufficiale dell'A.S.D. Biagio Nazzaro Chiaravalle L'A.S.D. BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE comunica che si è riunito il Consiglio direttivo della società per analizzare e approfondire attentamente la stagione calcistica 2018/2019, appena terminata con un'amara e bruciante retrocessione nel campionato di Promozione, dopo 15 anni ininterrotti di presenz...leggi
18/05/2019

A Giovanni Taddei la Benemerenza dal Comune di Castelfidardo

CASTELFIDARDO. Il Comune di Castelfidardo ha conferito a Giovanni Taddei la Civica Benemerenza. Nella motivazione si legge "per la carriera di bomber sempre giovane ed efficace".Taddei, 45 anni da compiere, attaccante della Vigor Castelfidardo, in carriera ha messo a segno 194 gol, indossando sempre le maglie di squadre della propria...leggi
16/05/2019

PROMOZIONE. FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli domenica a Tolentino

TOLENTINO. Sarà dunque il Della Vittoria di Tolentino, domenica alle ore 16,30, ad ospitare l'atto finale della stagione di Promozione. In campo la finalissima playoff, protagoniste Vigor Senigallia e Atletico Ascoli, arrivate al secondo posto dei rispettivi gironi. In palio il pass diretto per il campio...leggi
14/05/2019

UFFICIALE. Il Castelbellino ripartirà da Maurizio Mariotti

CASTELBELLINO. La stagione del Castelbellino si è conclusa con l'eliminazione alle semifinali play-off di Seconda Categoria D contro la Falconarese. La società ha già iniziato a programmare il prossimo percorso ufficializzando il nome del nuovo allenatore. Si ripartirà da Maurizio Mariotti (foto), 45 anni originario di Fano,...leggi
10/05/2019

PRIMA CATEGORIA: a 180' dalla fine tanti verdetti ancora da emettere

Centottanta minuti alla fine dei campionati di Prima categoria, mancano insomma due gare alla fine della stagione regolare e molti sono ancora i verdetti da emettere. Proviamo a riassumere brevemente quanto si prospetta nei prossimi due infuocati fine settimana che, per regolamento, vedranno la disputa delle gare tutte alle ore 16,30 del sabato. ...leggi
08/05/2019

UFFICIALE. Si separano le strade tra l'Osimana e Roberto Mobili

OSIMO. Dopo una stagione e mezza, termina con un 9° posto nel campionato di Promozione A l'avventura di Roberto Mobili (foto) sulla panchina dell'Osimana. Ad annunciarlo è la stessa società attraverso un comunicato ufficiale.  "Termina il percorso giallorosso di Mr. Roberto Mobili. La Società ringrazia il Mr. per l...leggi
08/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12182 secondi