Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


K-Sport Academy Azzurra, a tu per tu con Federico Fragnelli

E' il responsabile della preparazione atletica delle categorie agoniste

Conosciamo Federico Fragnelli (foto), responsabile preparazione atletica categorie agoniste della K-Sport Academy Azzurra, società tra le più attive a livello regionale.

Fragnelli, cosa anima il tuo impegno con la K-Sport?
“L’ambiente è fortemente stimolante. Qui si può far bene davvero. E’ possibile lavorare molto sulla crescita dei ragazzi. Si può lavorare con costanza nel ricercare la sempre crescente attenzione dei ragazzi, utilizzando stimoli diversi. E’ importante agire su di loro aiutandoli a pensare veloce ed eseguire rapidamente. Così possono capire la necessità di stare costantemente sul pezzo. Tutto questo qui si può fare… non è utopistico pensarlo”.

Quali sono le tue origini e quale è il tuo percorso di studi?
"Sono nato il 25 maggio 1994. Sono originario di Crispiano, paese in provincia di Taranto (TA). Ho conseguito la laurea triennale in “Scienze delle attività motorie e sportive” presso l’Università degli studi G. D’Annunzio CH-PE. Attualmente laureando in “Scienze dello Sport” presso l’Università Carlo Bo di Urbino".

Parlaci del tuo percorso atletico.
"Dopo una parantesi calcistica di undici anni nel settore giovanile presso l’ASD Ragazzi Sprint Crispiano, a diciassette anni ho mosso i primi passi verso l’atletica leggera con la Don Milani Mottola. Successivamente, giunto a Chieti per intraprendere il percorso universitario, ho iniziato la mia avventura, dedicandomi al mondo della velocità e specializzandomi sulle distanze dei 100 e 200 metri. Ho avuto la possibilità di inserirmi sin da subito nel gruppo sportivo della gloriosa società pescarese, l’US Aterno Pescara 1944 (dove tutt’ora sono atleta), seguito con grande professionalità dal coach Roberto Ragonese".

Come nasce l’idea di diventare preparatore atletico?
"Il percorso vissuto nel mondo del calcio e dell’atletica e l’interesse maturato in me nel corso del percorso di studio mi hanno portato presto a sviluppare l’idea di concentrare i miei sforzi nell’accrescimento delle competenze da preparatore atletico. L’impegno nell’atletica ha fatto maturare in me la convinzione che l’atletica sia veramente la regina degli sport e che alla base del movimento che l’organismo umano pone in essere nel praticare ogni genere di sport, ci debba essere sempre una grande preparazione atletica. Un ragazzo prima di saper giocare a calcio, a pallavolo o a basket deve saper correre, saltare, lanciare, prendere. Di qui l’interesse per divenire preparatore atletico. Il primo passo ufficiale è stato, nel 2017, il conseguimento del brevetto di primo livello FIDAL. Avevo diciassette anni, però, quando iniziai ad approcciarmi anche alla preparazione atletica nel mondo del calcio, collaborando con la GSD Olimpia Crispiano. Finito il corso di laurea triennale, ho iniziato a seguire lo Sport Club Possidente 1968. Successivamente e contemporaneamente, una volta giunto nel territorio marchigiano, ho iniziato ad operare come preparatore atletico per la categoria juniores della società NFT Urbino. Da quest’anno sono responsabile per la preparazione atletica delle categorie agoniste della K-Sport Academy Azzurra".

Quale lavoro ti proponi di svolgere con la K-Sport?
"Appena arrivato in questa nuova realtà, ho trovato un ambiente familiare, ho subito capito di poter collaborare con un grande staff. Condivisione dei lavori e voglia di crescere insieme possono portare a risultati importanti. Per quanto riguarda i ragazzi, posso senz’altro affermare che hanno buone basi di partenza su cui poter lavorare in ambito agonistico. Questo vuol dire che nel corso degli anni è stato fatto un buon lavoro all’interno del settore giovanile non agonistico.  Credo molto nelle “menti pensanti”. Nella fase adolescenziale è difficile catturare l’attenzione dell’allievo. Dovremmo dare input diversi, una volta assimilati i concetti di base. Continueremo a lavorare per creare sempre più un percorso dinamico dove il ragazzo abbia piena consapevolezza del proprio movimento e del proprio senso dell’orientamento".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



K-Sport Academy Azzurra: una giornata con mister Ivan Zauli

MONTECCHIO. Coinvolgente giornata di formazione per tutti gli istruttori della K-Sport Academy Azzurra, dal mister della prima squadra all’educatore dei Piccoli amici, quella che si è svolta ieri allo stadio Spadoni di Montecchio.Protagonista Ivan Zauli, maestro di tecnica calcistica e già consulente della Juventus e collaboratore del ...leggi
07/05/2019

K-Sport Academy Azzurra, ecco gli Esordienti di Danilo Gurini

Ex giocatore, allenatore, papà di giocatori. E' Danilo Gurini (foto), 49 anni, di Pesaro. E' nello staff della K-Sport Academy Azzurra dove allena il gruppo Esordienti 2006. Da calciatore ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile della Vis Pesaro poi, nella stagione 1987-'88 con la Vis in C1, al momento di fare il grande s...leggi
15/03/2019

Regionali e Cadetti, gli Allievi della K-Sport Azzurra in evidenza

E' alla sua prima esperienza nel mondo dei settori giovanili ma precisa subito: "Qui alla K Sport penso di aver trovato il Paradiso". Alessandro Amadori, 38 anni, di Pesaro, arriva dal calcio dei grandi, ha vinto perfino due campionati di Terza categoria con Villa Ceccolini e Pesaro Calcio. Poi il contatto con il responsabile Samuele Fini e lo sbarco alla K Sport...leggi
24/01/2019

Accademia Granata: arriva il riconoscimento di Scuola Calcio!

FANO. L'Accademia Granata "Luciano Eusebi", vivaio dell'Alma Juventus Fano 1906, ha ricevuto dalla Federazione il riconoscimento ufficiale di Scuola Calcio. "Per una realtà che sostanzialmente è ripartita da due anni - sottolinea il responsabile del settore giovanile granata Matteo Roguletti - siamo felici di questo riconoscimen...leggi
22/01/2019

Accademia Granata, cena di Natale all'insegna della solidarietà

FANO. E’ tempo di cene di Natale, ma non di fermarsi tutti per godersi appieno le feste. Ieri si è tenuta la terza serata conviviale natalizia organizzata dal settore giovanile dell’Alma Juventus Fano 1906, della cui famiglia fa parte anche l’Accademia Granata "Luciano Eusebi". In questo caso attorno ad una t...leggi
18/12/2018

K-Sport Academy Azzurra, si rafforza la collaborazione con l'Atalanta

Bellissima esperienza quella vissuta dai ragazzi della K-Sport Azzurra nello scorso week-end, le squadre dei 2008 e dei 2005 accompagnati dalle famiglie si sono recate a Bergamo per confrontarsi in partite amichevoli contro i giovani dell’Atalanta.Al di là dei risultati (che comunque sono stati positivi)...leggi
13/12/2018

All'Arzilla iniziano a vedersi i frutti del metodo Mixed Team

PESARO. Da oltre 4 anni, la società ADP Arzilla, praticando il "Mixed Team" tra ragazzi e ragazze del suo settore giovanile e da quest'anno si stanno vedendo i primi risultati sul campo. Il Presidente Gianni Manieri, il Responsabile del settore giovanile Stefano Renzi, il Responsabile tecnico Francesco Marcucci, e tutta la società possono infatti...leggi
06/12/2018



Accademia granata, boom di iscritti! E i più bravi volano al Fano

FANO. L'Accademia granata "Luciano Eusebi" cresce in numeri e in qualità didattica e diventa sempre più il punto di riferimento del territorio. L'obiettivo (e il sogno) dei ragazzi granata è di indossare la casacca dell'Alma Juventus Fano, qui non "uno su cento ce la fa" ma già sono una cinquantina i baby giocatori che dall'Accad...leggi
11/10/2018

Accademia granata: ai Pulcini il torneo "Sport & Amicizia"

FANO. Gradino più alto del podio per i Pulcini 2009 (foto) dell'Accademia Granata "Luciano Eusebi" di Fano che nella giornata di ieri si sono aggiudicati a Senigallia il torneo “Sport & Amicizia”. Se il buongiorno si vede dal mattino.... Complimenti!!!...leggi
01/10/2018

Accademia Granata. Terminati i City Camp: ora via alla nuova stagione

FANO. Sono stati più di 100 i bambini che nella serata di ieri hanno calcato il prato dello stadio “Mancini” per l’ultimo appuntamento dei “City Camp Granata 2018”, l’evento organizzato dall’Accademia Granata “Luciano Eusebi” e dell’Alma Juventus Fano 1906. Una piacevole serata,...leggi
10/08/2018

Al via i City Camp granata: doppi appuntamenti e...gratis

FANO. Dopo il successo dei Summer Camp, che sono terminiati la scorsa settimana nella splendida location di Frontone. Con l’avanzare dell’estate, ritornano i “City Camp granata”. Ben 8 appuntamenti quest’anno ricchi di divertimento e di sport organizzati dall’Accademia Granata “Luciano Eusebi”, scuola calcio ufficiale dell’Alma Juventus Fano...leggi
10/07/2018

K Sport Academy Azzurra: tutti i tecnici agli ordini di Samuele Fini

Inizia a prendere forma la nuova stagione del settore giovanile della K Sport Academy Azzurra da quest'anno affidata a Samuele Fini (nella foto con il presidente Mauro Vichi) nominato Responsabile Tecnico. Per Fini (che prende il posto di Maurizio Pozzi) si tratta di un ritorno nella famiglia Azzurra poichè in passato ha allenato la Prima Squadra per due s...leggi
19/07/2018

K-SPORT AZZURRA ACADEMY: Pozzi lascia il vivaio dopo 22 stagioni

Dopo 22 anni di collaborazione Maurizio Pozzi (foto) lascia la K-Sport Academy Azzurra dove ricopriva il ruolo di allenatore e responsabile tecnico del florido settore giovanile. Il saluto di Pozzi: "Dopo 22 stagioni, 9 da allenatore (Primi Calci, Esordienti e Giovanissimi) e 13 come responsabile tecnico e allenatore (Giovan...leggi
18/06/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07591 secondi