Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Il Caldarola si difende: "Il conteggio del Comitato è errato"

Sabato un commissario della FIGC aveva bloccato la partita contro il San Francesco Cingoli per una querelle economica tra la società e il Comitato regionale. Inevitabile lo 0-3 a tavolino per gli ospiti

CALDAROLA. Il presidente del Caldarola Leonardo Maccari, in merito alla decisione della FIGC di non far disputare la partita Caldarola - San Francesco Cingoli, interviene attraverso la pagina Facebook della società: "In merito ai fatti sono a comunicare che purtroppo non c’erano i presupposti per bloccare l’attività sportiva in quanto non erano decorsi i termini della comunicazione nella quale si intimava un eventuale provvedimento, ma soprattutto seppur inverosimile era errato il conteggio richiesto. La presunta cifra richiesta nella comunicazione non è inerente ad ordinaria amministrazione ma bensì ad un atipico contributo.
L’errata somma richiesta è per di più irrisoria se comparata con quanto l’Apd Caldarola in questi anni ha sempre regolarmente e puntualmente versato al CRM. Inoltre precisiamo che l’Apd Caldarola per la stagione 2018/2019 e per le precedenti, ha saldato le proprie scadenze regolarmente e puntualmente.
In settimana si è ricevuto una comunicazione, dove si richiamava un articolo ed un comma che può essere applicato solo a seguito di una scadenza di 7 giorni (sabato 13 aprile ne erano decorsi 4) e soprattutto si richiedeva una cifra errata dove inverosimilmente non venivano conteggiati dei bonifici effettuati a novembre 2018, pertanto abbiamo immediatamente provveduto a segnalare l’errore a mezzo di 3 differenti mail e più telefonate. A seguito di quanto sopra riportato nessuno avrebbe mai potuto immaginare di incappare in un provvedimento che ha dell’incredibile e da regolamento del CRM non poteva essere applicato.
Un errore che ha del clamoroso per il quale ad oggi non riesco ad esprimere altro che un’enorme e profondo malessere.
Ho constatato inerme, dinanzi allo stupore generale, un’applicazione errata del vigente regolamento, stilato del CRM stesso che dovrebbe tutelarci. A questo punto, con il danno ormai fatto, in tempi brevissimi chiariremo il misfatto affinché sia onorata la credibilità del direttivo e l’immagine di questa storica società.
Esendo i componenti dell’associazione da qualsiasi responsabilità e mi applicherò sin dalla giornata odierna affinché venga fatta chiarezza in merito ad un triste episodio che non ha alcun fondamento.
Concludo con un’osservazione a tutela dell’operato che negli anni ci ha portato a saldare decine di migliaia di euro nei confronti del CRM: ma veramente qualcuno ha pensato che un’associazione come quella scrivente si farebbe bloccare l’attività sportiva per un debito pregresso, per di più irrisorio?
In relazione al quesito di cui sopra va considerato per di più che:
l’ipotetica cifra richiesta a seguito di quanto versato in questi anni al CRM è veramente irrisoria, la mancata decorrenza dei termini nel provvedimento e l’ancora più grave errata somma richiesta, conteggiata senza tener conto di bonifici effettuati addirittura mesi fa.
Ad oggi dopo aver esposto la cronologia dei fatti non sono ancora in grado di comprendere per quale motivo è stata bloccata l’attività sportiva. Purtroppo lo choc di quanto vissuto nella giornata scorsa si protrarrà a lungo. Vedersi abbandonati dall’istituzione stessa che dovrebbe tutelarti, alla quale da anni versi decine di migliaia di euro ha dell’incredibile ed è sconfortante. Concludo ribadendo che sarà fatta chiarezza in tempi ristretti. Quanto riportato in questo comunicato, documenti in mano, è facilmente riscontrabile pertanto mi assumo la totale responsabilità di quanto riprodotto nel presente post. Purtroppo a seguito di quanto emerso, diffido chiunque, nel diffondere notizie false o incomplete riguardo l’accaduto".

 

ARTICOLO PRECEDENTE

CALDAROLA. Non si è giocata la partita tra Caldarola e San Francesco Cingoli, anzi si: le due squadre ne hanno approfittato per disputare un amichevole. Ma la gara ufficiale di campionato, valida per la 29^ giornata del girone F di Seconda categoria, non si è disputata. L'arbitro è arrivato e ha fatto l'appello ma al campo era presente anche un commissario della FIGC che avrebbe preteso dalla società di casa di regolarizzare delle pendenze economiche con il Comitato regionale. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri per verbalizzare il tutto. Intorno alle 16.30 il commissario, regolamento alla mano, ha disposto la non disputa della partita. Inevitabile lo 0-3 a tavolino per il San Francesco. Dopo il caso della Dorica Torrette un altro caso Caldarola?

ALLE ORE 18 SULLA PAGINA FACEBOOK DEL CALDAROLA SI LEGGE.
"Il Direttivo dell’APD Caldarola comunica con stupore che l’attività sportiva è stata bloccata dal Comitato Regionale Marche tramite una disapplicazione del vigente regolamento. Provvederemo presso le sedi competenti a chiarire quanto accaduto, al fine di onorare la credibilità del direttivo e l’immagine di questa storica società. Diffidiamo chiunque nel diffondere false o incomplete notizie riguardo l’accaduto".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Lo Sforzacosta si rinnova: nuovo direttore sportivo e allenatore

MACERATA. Si rinnova lo Sforzacosta calcio 1965. La società del presidente Tomassini e degli storici patron Leonangeli annunciano l’ingresso di nuove figure nella società. L'organigramma viene arricchito da Nicola Domizi, ex presidente del Real Tolentino, nella nuova figura di Direttore Sportivo, che ha sposato ...leggi
22/06/2019

Stretto accordo di collaborazione tra Valdichienti Ponte e Telusiano

MONTE SAN GIUSTO. Sta per iniziare una nuova era per il Telusiano calcio, una delle società di Monte San Giusto che nelle ultime stagioni ha visto sempre sfumare ai play off il salto in Prima categoria. Comincia infatti a prendere forma un accordo di collaborazione tra lo stesso Telusiano ed il Valdichienti Ponte, una società in grande crescita ch...leggi
21/06/2019

Sangiustese-Villa San Filippo: interviene l'ex Assessore Salvatori

MONTE SAN GIUSTO. In merito alla questione dell'impianto di Villa San Filippo, interviene l'ex Assessore allo Sport del Comune di Monte San Giusto Andrea Salvatori (foto piccola) attraverso il proprio profilo Facebook. "La questione Sangiustese non troverà mai pace fino a quando ci saranno di mezzo i personalism...leggi
19/06/2019

Lettera all'Amministrazione Comunale: "Aiutate l'ASD Porto Potenza"

PORTO POTENZA PICENA. La Redazione di Marcheingol.it riceve e pubblica la seguente lettera, scritta da alcuni appassionati dell'ASD Porto Potenza e rivolta all'Amministrazione Comunale per protestare contro i disastri sportivi, gestionali e tecnici dell'attuale dirigenza. AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI POTENZA P...leggi
18/06/2019

Una 3 giorni ricca di eventi per i 50 anni del Casette Verdini

CASETTE VERDINI. Grande festa per celebrare i 50 anni del Casette Verdini. Ha fatto le cose in grande la società del presidente Paolo Pasquali che ha organizzato una tre giorni di eventi per questo suo primo mezzo secolo di vita. Il titolo “Notti Magiche” già dice molto su quanto si troverà presso il Campo Sport...leggi
18/06/2019

SPAREGGI. Moie Vallesina-Corridonia sabato 22 giugno a Loreto!

Sarà lo stadio "Salvo d'Acquisto" di Loreto il palcoscenico della finalissima degli spareggi play-off di Prima Categoria, Moie Vallesina-Corridonia. Il campo neutro è stato ufficializzato in giornata dal Comitato Regionale Marche. La vincente della gara, in programma sabato 22 giugno alle 16,30, andrà ad oc...leggi
17/06/2019

Il primo Gran Galà dello Sport anima il week-end di Porto S.Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi numeri per il Gran Galà dello Sport andato in scena nel weekend sabato 15 e domenica 16 giugno presso il Centro Commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Realizzato con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio ed in collaborazione con il punto vendita interno DECATHLON...leggi
17/06/2019

La 99^ stagione del Pioraco riparte da Diego Marinelli

PIORACO. Si è svolto presso il ristorante "Il Giardino" il pranzo di fine stagione dove si è festeggiata la salvezza del Ruggero Mancini Pioraco nel campionato di Prima Categoria. Presenti tutti i giocatori, i dirigenti e gli Amministratori Comunali. Durante l'evento è arrivata la conferma per mister Diego Marine...leggi
15/06/2019

Si apre l'ottava edizione della Milan Cup: c'è anche il Tolentino!

Circa 800 bambini provenienti dalle Scuole Calcio e da Centri Tecnici (uno di questi è proprio l’U.S. Tolentino 1919) dell’A.C. Milan, daranno il via nella giornata di oggi alla ottava edizione della “Milan Cup”. In serata è prevista la sfilata di tutti i partecipanti presso l’I...leggi
14/06/2019

Walid Cheddira: "Grazie Sangiustese, non ti dimenticherò mai"

MONTE SAN GIUSTO. Con una lunga lettera l'attaccante Walid Cheddira (foto) saluta la Sangiustese dopo due stagioni di alto livello nel campionato di Serie D. E' ormai definitivo il suo trasferimento al Parma (come annunciato nei giorni scorsi dal DG Cossu). Queste sono le parole di ringraziamento e stima ai colori rossoblù. “...leggi
13/06/2019

Parla Francesco Moriconi: "A Macerata solo critiche e negatività"

MACERATA. Non è più l'allenatore dell'HR Maceratese ma Francesco Moriconi (foto) torna a parlare della sua esperienza in biancorosso togliendosi qualche sassolino dalle scarpe. "Ho scelto Macerata perché mi lega una lunga amicizia col presidente Crocioni - ha detto in una lunga intervista al Corriere Adriatico - ...leggi
13/06/2019

Daniele Gianfelici nuovo Direttore Generale del Montefano

MONTEFANO. Dopo la straordinaria salvezza ottenuta nel suo primo storico campionato di Eccellenza, il Montefano con l'obiettivo di una ristrutturazione a livello societario ha annunciato l'arrivo in veste di Direttore Generale di Daniele Gianfelici (foto). Il nuovo dirigente viola ha già lavorato in passato con ottimi risultati ...leggi
12/06/2019

Settempeda e Polisportiva Serralta C5 premiati dal Comune

SAN SEVERINO MARCHE. La loro avventura era ufficialmente partita dal Teatro Italia, dove si erano presentati con le nuove formazioni alla vigilia dell’avvio del campionato. Nella stessa sala si sono ritrovati, a campionato finito, per festeggiare i brillanti risultati raggiunti nell’ultima stagione agonistica e per brindare, in segno di scaramanzia, ai nuovi impeg...leggi
10/06/2019

Francesco Livi saluta Montecosaro: "Non è un addio ma un arrivederci"

MONTECOSARO. Dopo una tranquilla salvezza nel campionato di Promozione concluso da poco, si chiude l’esperienza di Francesco Livi (foto) al Montecosaro. Ufficializzata la conclusione del rapporto durato quasi tre anni, il direttore sportivo saluta e ringrazia la società giallorossa. “Grazie Montecosaro. Nella mia carriera di direttor...leggi
10/06/2019

Gioia Palombese: terz'ultima a dicembre, vola in Seconda categoria!

Palombese in Seconda categoria! La squadra di patron Micucci nello spareggio playoff piega 2-1 la Vis Stella sul neutro di Cascinare e vola nella categoria superiore. A dicembre la Palombese era terz’ultima con nove punti in classifica, la svolta con il cambio di allenatore (Sergio Pinzi al posto di De Angelis) e tre innesti di peso. Il direttore sportivo Manuel...leggi
10/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,23405 secondi