Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Fermo


Verso Tolentino - Porto S.Elpidio: parla il doppio ex Renzo Morreale

L'allenatore civitanovese analizza la sfida che potrebbe decidere l'intera stagione

Si avvicina il big-match che vale una stagione nel campionato di Eccellenza. Domenica prossima al “Della Vittoria”, Tolentino e Porto Sant'Elpidio si affronteranno per la gara che può decidere l'intero campionato. In caso di successo, gli ospiti elpidiensi si porterebbero a soli 2 punti dalla vetta occupata dai cremisi, i quali se riuscissero a fare bottino pieno, potrebbero in pratica considerarsi con un piede e mezzo in Serie D. Abbiamo provato ad analizzare la sfida sentendo l'opinione di un doppio ex di lusso cone Renzo Morreale (foto).

Partiamo dai tuoi trascorsi in due piazze così importanti del panorama calcistico regionale.
“Ricordi indelebili su entrambi i fronti, a Tolentino ho giocato per due stagioni alla fine degli anni '80 ed ho allenato per 3 anni la Juniores, subentrando anche in prima squadra, per un breve periodo, dopo l'esonero di mister Zannini. A Porto Sant'Elpidio resterà sempre nella mia mente il ricordo della straordinaria cavalcata dello scorso anno, quando dall'ultimo posto, con una serie di risultati incredibili, arrivammo alla salvezza diretta nel campionato di Eccellenza”.

Domenica prossima una gara che vale davvero una stagione.
“Il vantaggio in classifica depone a vantaggio del Tolentino che arriva anche da un successo importante a Servigliano, mentre il Porto Sant'Elpidio potrebbe risentire della mezza delusione del mancato successo contro la Forsempronese. Inoltre i padroni di casa possono contare su due risultati, il pari credo andrebbe benissimo, pertanto cremisi favoriti, ma ogni risultato resta possibile”.

I punti di forza, a tuo giudizio, delle due squadre?
“Il Tolentino ha una fisicità ed una solidità difensiva di primissimo ordine, mentre gli ospiti possono contare oltre che su una notevole organizzazione generale, anche sulle giocate di una coppia come quella formata da Cuccù e Adami che resta un lusso assoluto per la categoria”.

Quali potrebbero essere invece i punti deboli delle due compagini?
“Per il Tolentino solo lo stress e l'ansia da prestazione, quando si parte favoriti, ci sono grandi aspettative e nel momento in cui ci si trova ad un passo dal traguardo, può subentrare uno stress molto pericoloso, ma squadra e società sono navigati e credo che sapranno adottare le giuste contromisure. Dal punto di vista del Porto S. Elpidio, l'unico problema potrebbe essere la voglia di voler strafare per dimostrare di essere all'altezza della situazione, scoprendosi troppo per raggiungere quell'unico risultato che permetterebbe di coltivare ancora delle speranze. Anche qui comunque, dirigenza e calciatori sono troppo navigati per risentire oltremisura della pressione”.

Anche se tutto è da decidere, proviamo a fare un bilancio anticipato della stagione delle due squadre.
“Il Tolentino ha rispettato il pronostico e le aspettative e non è cosa da poco. Non è mai semplice, quando si è sotto la luce dei riflettori, svolgere al meglio il compito, sapendo che tutti ti attendono al varco, pronti poi a pontificare. Per tanto...chapeau a squadra, giocatori e staff tecnico! Al Porto Sant'Elpidio, già prima di questa gara non si possono fare altro che i complimenti, insieme all'Urbania, la più bella sorpresa della stagione. Complimenti a mister Mengo che ha dato alla squadra un'identità precisa ed ora, senza avere nulla da perdere proverà a rendere indimenticabile una stagione straordinaria. Al di là di tutto sarà una gara di quelle che vale la pena vivere, con una cornice di pubblico degna dell'occasione e tanti bravi giocatori in campo. Una grandissima giornata di sport!”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SPAREGGI ECCELLENZA. Il P.S.Elpidio vince l'andata contro la Torrese

Torrese-Porto Sant'Elpidio 1-3TORRESE (4-3-3): Bruno; Casimirri (89' Ferri), Stacchiotti, Nardone, Dorazio; Pietropaolo (53' Maio), Petronio, Kruger (53' Cacchiarelli); Puglia, Torbidone, Tini. A disp. Castrone, De Iuliis, Rapini, Monaco, Lolli, Calvanese. All. CristofariPORTO SANT'ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Monserrat, Nicolosi, Stortini; Panichelli, ...leggi
19/05/2019

Ruzzier, stagione coi fiocchi: "Nessuno credeva nel P.S.Elpidio!"

PORTO SANT’ELPIDIO. E’ stato il protagonista assoluto della finalissima vinta dal Porto Sant’Elpidio sul Fabriano Cerreto con una super doppietta consegnando il pass per gli spareggi nazionali. Quella di domenica è stata la giornata di Mattia Ruzzier (foto), 24 anni, che ha raggiunto la doppia cifra tra campionato e playoff in ...leggi
13/05/2019

Amadio: "Che percorso la San Marco...dalla 1^ cat. all'Anconitana!"

SERVIGLIANO. “E' stata dura, ma alla fine abbiamo centrato il nostro obiettivo”. Un Peppino Amadio (foto) rilassato e comunque soddisfatto quello del giorno seguente allo spareggio vinto dalla San Marco Lorese contro il Camerano. “Una gara dai due volti, nella prima parte siamo stati anche fortunati, nel momento in cui loro hanno calc...leggi
13/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ANDRENACCI in A! Un monturanese nella promozione del Brescia

MONTE URANO. Un pezzo del Fermano nella promozione del Brescia in Serie A. Lui è il portiere Lorenzo Andrenacci (foto), 24 anni, originario di Monte Urano: è il secondo di Alfonso ma ha giocato 6 partite nonostante ad ottobre scorso si sia fermato per un problema cutaneo: "Ho avuto un problema ad un neo -...leggi
02/05/2019

Nasic da record: in gol nel "nuovo" Tamburrini dopo 9 secondi. VIDEO!

MONTEGIORGIO. Talmente lunga è stata l’attesa di giocare al Tamburrini, quanto si è dovuto attendere pochissimo per vedere la prima rete nel “nuovo” impianto. Infatti dal fischio d’inizio di Montegiorgio-Olympia Agnonese, sono bastati appena 9 secondi (avete letto proprio bene) al classe 2000 Armin ...leggi
29/04/2019

LA RIFLESSIONE. Tre gare non disputate... 25 Aprile scelta sbagliata!

Con il senno di poi forse è troppo facile prendere un certo tipo di posizione, ma siamo certi che giocare una giornata decisiva di campionato il 25 Aprile sia stata un'idea geniale? Al di la della Festa Nazionale che forse sarebbe giusto rispettare, si trattava per i campionati di Promozione e Seconda categoria dell'ultima di campionato, decisiva in alcu...leggi
26/04/2019

Montegiorgio, c'è la fumata bianca: si torna a giocare al Tamburrini!

MONTEGIORGIO. Il parere positivo della Commissione è arrivato in mattinata e dunque anche l'attesa fumata bianca. Il Montegiorgio può dunque tornare a giocare al Tamburrini di Montegiorgio, già a partire dalla gara con l'Olympia Agnonese in programma domenica prossima alle ore 15. Un'attesa lunga una intera stagione per i rossoblù...leggi
24/04/2019

Renzo Morreale selezionatore per la Juniores Cup: "Sono orgoglioso!"

PORTO SANT'ELPIDIO. “Non vedevo l’ora di rimettere quelle scarpette e tornare sul rettangolo di gioco, mi mancava troppo”. E’ entusiasta al telefono Renzo Morreale (foto) che proprio ieri ha iniziato ufficialmente la sua nuova avventura. Attenzione, nessun cambio di panchina in Eccellenza o giù di li. E’ in realtà il selezion...leggi
10/04/2019

Francesco Lepidi: "Tripletta per Katty". C'è 'Lupo gol' nel suo dna...

Bomber nel dna. Come suo padre, per tutti 'Lupo gol'. I gol di Francesco Lepidi (foto) stanno portando in alto la Vis Faleria, i gol di Mimmo (foto in alto a destra) sono nella leggenda. Chiedetelo ai tifosi di Giulianova, Olbia, Elpidiense, o a quelli della Fermana (nella foto sotto il suo primo gol ...leggi
09/04/2019

In 12 mesi da Petriano a Cesena. La storia del Montegiorgio in 81 Km!

MONTEGIORGIO. In 365 giorni da Gallo di Petriano al Manuzzi di Cesena. Dalla vittoria in Eccellenza praticamente ipotecata, alla salvezza matematica raggiunta in uno stadio di Serie A. Un cammino temporale lungo quattro stagioni ma sviluppato a grandissimi passi. Per il Montegiorgio la giornata di domenica resterà nella storia e senza du...leggi
08/04/2019

Gare l'11 Aprile: sale la protesta. Ma si può giocare di giovedi?

Probabilmente la maggior parte degli appassionati del calcio dilettantistico e dei dirigenti delle squadre non si erano accorti di un piccolo fatto che, con l'approssimarsi del finale di stagione, sta mettendo in un certo allarme molti addetti ai lavori. Viste le date del “Torneo delle Regioni” che si svolgerà a Matera in Basilicata dal 12 al 19 April...leggi
01/04/2019

Bandiera, capitano e ora...portiere. Monsampietro a tutto De Carlonis!

MONSAMPIETRO MORICO. Serata storica in tutti i sensi quella di ieri sera per il Monsampietro. La squadra del piccolo paese dell'entroterra fermano, ha raggiunto per la prima volta nella sua storia la semifinale della Coppa Marche di Prima categoria. Un traguardo storico che merita tutti i complimenti del caso, e che vedrà la compagine di mister ...leggi
21/03/2019

IL BOMBER. Santiago Minella e i 16 gol col Notaresco: "Stagione super"

In testa alla classifica marcatori a quota 16 reti c’è il bomber del Cesena Ricciardo, facile da pronosticare ad inizio stagione. Vicino a lui però c’è un argentino di nascita ma con il cuore ormai marchigiano, per la precisione fermano, visto che vive con la moglie e la piccolina di 11 mesi a Lido di Fermo. E&r...leggi
12/03/2019

E' primavera...tremano le panchine. 10 giorni di ordinaria follia!

Con l'avvicinarsi della fase decisiva della stagione, nei diversi campionati molte squadre stanno vivendo dei momenti di fibrillazione, volendo ad ogni costo raggiungere quei traguardi che si erano prefissi l'estate scorsa. Negli ultimi giorni si sono registrati diversi avvicendamenti che abbiamo cercato di riportare puntualmente. Le società ed in molti casi gli stessi allenatori, hanno ...leggi
08/03/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09476 secondi