Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


In archivio la stagione dell'FC Osimo che guarda già al futuro

Va agli archivi il campionato di Seconda categoria girone D dove l'Fc Osimo della nuova dirigenza conquista un brillante settimo posto dopo un cammino altalenante con un girone di andata non proprio ottimale ed un girone di ritorno veramente da grande protagonista, tanto da sfiorare fino a tre giornate dal termine la qualificazione ai play-off sfumati per un nonnulla, ma che comunque soddisfano la dirigenza per quanto fatto durante tutto l'arco del campionato. L'Fc Osimo si era infatti presentato ai nastri di partenza rivoluzionato in tutto, sia società che organico in quanto si era rischiato davvero molto di chiudere i battenti e soltanto in extremis nuovi dirigenti sono entrati e quindi si è dato vita alla continuità della società. Il nuovo direttivo si è infatti messo subito al lavoro cercando di allestire una squadra che potesse essere protagonista nel campionato ma era da subito chiaro che notevoli difficoltà organizzative emergessero e con grande difficoltà si è allestita una squadra che potesse ben figurare nel campionato.

Molti gli arrivi come molte le partenze e una volta eletto il direttivo e, indicato in Andrea Moschini (foto) il timoniere, ci si è messi al lavoro per formare una squadra che potesse ben figurare e regalare soddisfazioni ai nuovi dirigenti i quali con tenacia e determinazione si sono messi subito al lavoro nonostante ci fosse da ristrutturare sia organico societario che atletico. Si è partiti e un ringraziamento particolare va anche all'Osimana la quale è venuta in aiuto ai nuovi dirigenti giallorossi. L'obiettivo del nuovo direttivo era quello di allestire una squadra competitiva che potesse ripetere le gesta dell'anno precedente, dove si erano sfiorati davvero i playoff sotto la guida di Fabretti e quindi ci si è rimboccati le maniche per far fronte alle difficoltà del nuovo campionato. L'inizio della stagione è stato davvero esaltante, poi un periodo davvero negativo nel quale si è racimolato molto poco rispetto alle aspettative, un solo punto in sei giornate che hanno portato la squadra a sprofondare di posizione in posizione in classifica e a quel punto la nuova dirigenza si è rimessa al lavoro, cercando di rinforzare l'organico con nuovi arrivi nel periodo della nuova finestra per i trasferimenti e ben cinque atleti sono arrivati alla corte del presidente Carletti, rivelandosi davvero azzeccati e hanno permesso di fare il salto di qualità proiettando la squadra sempre verso l'alto sfiorando la zona che conta della classifica. Lo score finale della stagione ha detto 12 vittorie, 6 pareggi e un po' troppe sconfitte, ben 12, e con un dato molto significativo. Un attacco che si è rivelato prolifico risultando il terzo del girone e anche purtroppo un dato negativo con 48 gol subiti. Un po troppi per una squadra che ambisce a posizioni di alta classifica. Questo dato negativo è avvenuto in quanto Moschini difficilmente ha avuto la difesa al completo e anche un centrocampo che filtrasse, vuoi per gli infortuni muscolari di alcuni, vuoi per i mali di stagione e per le squalifiche subite per ammonizioni.

Ora che i giochi sono stati fatti la società si è già rimessa al lavoro per fronteggiare la nuova stagione con ambizioni piu grandi e stimolanti confermando l'intero gruppo e sta lavorando per portare ad Osimo rinforzi che possano far fare il salto di qualità ed essere protagonista nella nuova stagione e migliorare il risultato della stagione andata in soffitta. Come detto non si finirà mai di ringraziare la società Osimana per l'aiuto dato alla squadra concittadina che ha permesso così di andare avanti e possibilmente crescere sempre di piu per diventare progonista nei campionati a venire e tutto il direttivo è stato confermato con il presidente Carletti ancora al timone societario e mister Moschini coadiuvato da mister Graciotti alla guida tecnica della squadra per raggiungere obiettivi importanti per ben figurare nella prossima stagione agonistica 2019-2020.

Un grazie va rivolto anche a tutti i ragazzi della rosa i quali hanno dimostrati attaccamento ai colori sociali e grande sacrificio anche quando le cose non andavano come avrebbero voluto, ma poi determinazione e motivazioni hanno fatto si che superato il momento buio hanno iniziato a prendersi quelle soddisfazioni sportive che hanno poi portato a balzare al settimo posto e un dato significativo è che le squadre che erano piu in alto hanno dovuto inchinarsi alla determinazione dei ragazzi giallorossi i quali hanno sbancato Santa Maria Nuova leader del campionato, hanno violato il campo dell'United e castigato anche nel girone di ritorno e mettendo sotto sia il Castelbellino che il Victoria Strada squadra che ora disputano i playoff. Quindi da un certo punto di vista c'è un po di rammarico per i punti persi contro squadre che alla fine hanno terminato il campionato sotto i giallorossi. Però ora di nuovo si ricomincia e l'Fc Osimo vuole sicuramente essere una delle protagoniste del prossimo campionato. Si sa che il lavoro fatto con impegno prima o poi ripaga degli sforzi e dei sacrifici fatti e siamo davvero convinti che la dirigenza farà di tutto per alzare il livello della squadra per essere competitiva nella prossima stagione.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Villa Musone comincia a sudare. Trozzi: "Avversarie attrezzate"

Si è aperta la nuova stagione per il Villa Musone 2019/20. La compagine gialloblu, impegnata nel campionato di Prima Categoria B, si è ritrovata venerdi 16 Agosto presso il campo di Via Turati agli ordini di mister Maurizio Marincioni e del suo staff per l'inizio della preparazione. Una squadra profond...leggi
22/08/2019

Labor, si parte! In Prima categoria da 'matricola' terribile

SANTA MARIA NUOVA. La Labor, dopo la vittoria del campionato, è pronta a tuffarsi nella nuova stagione di Prima categoria con l'obiettivo di centrare una salvezza tranquilla cercando al contempo di rompere gli equilibri del campionato ed essere, da 'matricola', una mina vagante. La società si è affidata a Michele Marinelli, tecni...leggi
21/08/2019

Michele Carbonari: "Alla Vigor Senigallia un progetto gratificante"

SENIGALLIA. Già al lavoro da qualche giorno la FC Vigor Senigallia. Tra allenamenti e amichevoli i rossoblù si preparano per affrontare al meglio il prossimo campionato di Eccellenza. Intervistato al Corriere Adriatico, il centrocampista Michele Carbonari (foto) spiega in che modo ...leggi
13/08/2019

Loreto, Promozione A o B? L'opinione del presidente Capodaglio

LORETO. Completata la rosa  del Loreto con gli arrivi di Bigoni, Andrea Moriconi, Camilletti Lorenzo, i portieri Pedol e Prisciandaro, l’under Accattoli che vanno ad aggiungersi a Garbuglia, Iommi e Monteneri ed ai confermati Massei, Spagna ed il blocco lauretano del vivaio, facciamo il punto con il presidente Andrea Capodaglio (foto) prima ...leggi
09/08/2019

Iniziata la stagione dell'FC Vigor Senigallia. Ecco la rosa completa

SENIGALLIA. L'FC Vigor Senigallia sta sudando, allo stadio Bianchelli, sotto le direttive dello staff tecnico al completo, che quest’anno sarà formato, oltre che dal tecnico Massimiliano Guiducci, da Luca Pasquini nelle vesti di vice allenatore e preparatore atletico, Andrea Argentati e Paolo Pierpaoli preparatori dei portieri, Mattia Ferretti e Giovanni Pagnoni fi...leggi
05/08/2019

Trent'anni fa nasceva l'AS Nuova Vigor 1921

SENIGALLIA (di Paolo Pizzi) - Regolarmente ogni estate ci si lamenta per le temperature sia meteorologiche sia di altra natura; per buona pace di tutti ci sono stati altri periodi in cui la temperatura a Senigallia è stata molto alta, anzi, altissima e soprattutto per ragioni sportive. Mi riferisco al luglio 1989. Nel marzo-aprile 1989 la US Vigo...leggi
03/08/2019

Massimiliano Favo entra nello staff tecnico delle Nazionali Giovanili

Massimiliano Favo (foto) entra a fare parte dello staff tecnico delle Nazionali Giovanili della FIGC. L’allenatore, campano di nascita, anconetano d’adozione, ha preso parte a  Coverciano – insieme ai preparatori atletici, ai preparatori dei portieri e ai match analyst delle squadre azzurre – alla riunione promossa dal co...leggi
02/08/2019

Fabriano Cerreto: cominciata la stagione del Fenucci "bis"

CERRETO D'ESI. E' iniziata ieri al campo sportivo "Domenico Parri" la stagione sportiva 2019-2020 del Fabriano Cerreto, la quarta nel massimo campionato regionale. La rosa di mister Gianluca Fenucci (foto) presentata al primo giorno di raduno appare molto rinnovata, con l'ingresso di molti giovani e l'aggiunta di qualche elemento ...leggi
01/08/2019

Osimo Stazione C.D.: al via la seconda stagione in Promozione

OSIMO. E' partita ufficialmente la stagione 2019/2020 dell'Osimo Stazione Conero Dribbling. E quale modo migliore di iniziare un nuovo anno, se non con una sede societaria completamente rinnovata? Un grande sforzo per dare all’Osimo Stazione Conero Dribbling una casa bella e accogliente che farà da valore aggiunto in più. Le parole dei protagonisti, ...leggi
01/08/2019

Parte oggi la nuova avventura del Sassoferrato Genga in Eccellenza

SASSOFERRATO. Parte oggi 1 agosto la nuova ed esaltante avventura del Sassoferrato Genga nel massimo torneo dilettantistico regionale, l'Eccellenza. La squadra che sarà ancora affidata a mister Simone Ricci (foto), dopo l'ottima stagione scorsa, riprende da dove aveva lasciato nell'Aprile scorso, ovvero da un dignitosissimo campionato, una tranq...leggi
01/08/2019

Giuseppe Bugiolacchi lascia l'Osimo Stazione Conero Dribbling

Poche settimane fa ha spento 40 candeline, ma di addio al calcio giocato non ne vuole sentire parlare. Stiamo parlando di Giuseppe Bugiolacchi (foto), bomber di razza, nella passata stagione all’Osimo Stazione Conero Dribbling. “Non smetto di giocare a calcio, anzi – fa Bugiolacchi - quando mi sentirò un peso per me stesso e per gli altri app...leggi
31/07/2019

Il Marina di Nico Mariani accende i motori

Prende il via oggi la stagione 2019-2020 del Marina Calcio, con la squadra che inizierà la preparazione in vista dell'inizio del torneo di Eccellenza. Questa è la rosa dei convocati agli ordini di mister Nico Mariani (foto) e del suo staff composto da Igor Giorgini, Alberto Catani ed Emanuele Montini. Matteo Baldini ('98), Lu...leggi
29/07/2019

Presentato il San Biagio 2019-2020 di mister Canonici

OSIMO – Si è alzato il sipario ieri sul San Biagio 2019/2020 che prenderà parte al prossimo campionato di Prima categoria Marche, presumibilmente il girone B, quello come sempre anconetano. Al campo sportivo Comunale di San Biagio a portare i saluti sono stati anche il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni e il presidente del consig...leggi
01/08/2019

Castelfrettese: Augusto Bonacci eletto nuovo presidente

CASTELFERRETTI. Grande entusiasmo e partecipazione alla prima riunione e del Consiglio della Castelfrettese che, dopo aver coperto i ruoli tecnici con Lorenzo Togni allenatore della prima squadra, Samuele Gambadori come allenatore dei portieri e Michele Gregorini come allenatore...leggi
27/07/2019

La Jesina ha ricominciato a sudare

Con la prima giornata di test (in programma domani la seconda), ha preso ufficialmente il via oggi allo stadio Carotti la stagione 2019/2020 della Jesina Calcio sotto la guida di mister Omar Manuelli. Da lunedì prossimo il via alla preparazione vera e propria che si terrà...leggi
26/07/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12507 secondi