Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Maranesi: "Telusiano meritava di più, ma non molliamo e ci rifaremo!"

Il presidente non nasconde la delusione, ma pensa già a ripartire sperando anche in un pizzico di buona sorte

MONTE SAN GIUSTO. Si è conclusa con la sconfitta nella semifinale play off, contro il Real Porto, la stagione agonistica del Telusiano che ha sperato fino in fondo di potersi giocare le chances di Prima categoria. Purtroppo la società del presidente Rolando Maranesi (foto), anche nel prossimo campionato dovrà accontentarsi di quella Seconda categoria che comunque negli ultimi anni l'ha vista sempre grande protagonista.

Speravamo di poter dire la nostra fino in fondo – confessa il presidente – in virtù di una buona organizzazione societaria e di una rosa ben strutturata anche con alcuni giovani di valore, ma già con buona esperienze alle spalle. Purtroppo il calcio a volte risponde a logiche diverse da quelle che immaginiamo, ed anche se siamo stati sempre nelle posizioni di testa, non abbiamo avuto un andamento lineare, pur affrontando sempre le gare decisive nel migliore dei modi. A mio modo di vedere – continua Maranesi – meritavamo di raccogliere qualcosina di più nel corso della stagione regolare, alcune gare le abbiamo probabilmente sbagliate noi, ma in altre siamo stati molto sfortunati e non dimentico che in alcune circostanze abbiamo subito delle sviste arbitrali piuttosto evidenti".

"Alla fine la somma di questi fattori ci ha portato alla disputa di questo play off, che riassume abbastanza bene quello che è stato il nostro campionato. La gara l'abbiamo fatta noi, creando anche diverse occasioni da rete, siamo andati sotto con un rigore che reputo molto molto generoso, abbiamo sciupato le occasioni per pareggiare, subendo quindi la seconda rete che ha chiuso ogni discorso. Purtroppo è stata l'ennesima delusione – puntualizza il presidente – sono 3 anni di fila che disputiamo con scarsa fortuna i play off e speriamo che magari in futuro la sorte possa essere dalla nostra parte. Smaltito questo passaggio con calma valuteremo il da farsi, abbiamo la volontà di andare avanti anche nella consapevolezza che faremo fatica e che i tempi sono sempre più difficili, ma la nostra passione è immutata e sono certo che anche l'anno prossimo il Telusiano farà sentire la sua voce”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



SPAREGGI. Moie Vallesina-Corridonia sabato 22 giugno a Loreto!

Sarà lo stadio "Salvo d'Acquisto" di Loreto il palcoscenico della finalissima degli spareggi play-off di Prima Categoria, Moie Vallesina-Corridonia. Il campo neutro è stato ufficializzato in giornata dal Comitato Regionale Marche. La vincente della gara, in programma sabato 22 giugno alle 16,30, andrà ad oc...leggi
17/06/2019

Il primo Gran Galà dello Sport anima il week-end di Porto S.Elpidio

PORTO SANT'ELPIDIO. Grandi numeri per il Gran Galà dello Sport andato in scena nel weekend sabato 15 e domenica 16 giugno presso il Centro Commerciale Auchan di Porto Sant’Elpidio. Realizzato con il patrocinio del Comune di Porto Sant’Elpidio ed in collaborazione con il punto vendita interno DECATHLON...leggi
17/06/2019

La 99^ stagione del Pioraco riparte da Diego Marinelli

PIORACO. Si è svolto presso il ristorante "Il Giardino" il pranzo di fine stagione dove si è festeggiata la salvezza del Ruggero Mancini Pioraco nel campionato di Prima Categoria. Presenti tutti i giocatori, i dirigenti e gli Amministratori Comunali. Durante l'evento è arrivata la conferma per mister Diego Marine...leggi
15/06/2019

Si apre l'ottava edizione della Milan Cup: c'è anche il Tolentino!

Circa 800 bambini provenienti dalle Scuole Calcio e da Centri Tecnici (uno di questi è proprio l’U.S. Tolentino 1919) dell’A.C. Milan, daranno il via nella giornata di oggi alla ottava edizione della “Milan Cup”. In serata è prevista la sfilata di tutti i partecipanti presso l’I...leggi
14/06/2019

Walid Cheddira: "Grazie Sangiustese, non ti dimenticherò mai"

MONTE SAN GIUSTO. Con una lunga lettera l'attaccante Walid Cheddira (foto) saluta la Sangiustese dopo due stagioni di alto livello nel campionato di Serie D. E' ormai definitivo il suo trasferimento al Parma (come annunciato nei giorni scorsi dal DG Cossu). Queste sono le parole di ringraziamento e stima ai colori rossoblù. “...leggi
13/06/2019

Parla Francesco Moriconi: "A Macerata solo critiche e negatività"

MACERATA. Non è più l'allenatore dell'HR Maceratese ma Francesco Moriconi (foto) torna a parlare della sua esperienza in biancorosso togliendosi qualche sassolino dalle scarpe. "Ho scelto Macerata perché mi lega una lunga amicizia col presidente Crocioni - ha detto in una lunga intervista al Corriere Adriatico - ...leggi
13/06/2019

Daniele Gianfelici nuovo Direttore Generale del Montefano

MONTEFANO. Dopo la straordinaria salvezza ottenuta nel suo primo storico campionato di Eccellenza, il Montefano con l'obiettivo di una ristrutturazione a livello societario ha annunciato l'arrivo in veste di Direttore Generale di Daniele Gianfelici (foto). Il nuovo dirigente viola ha già lavorato in passato con ottimi risultati ...leggi
12/06/2019

Settempeda e Polisportiva Serralta C5 premiati dal Comune

SAN SEVERINO MARCHE. La loro avventura era ufficialmente partita dal Teatro Italia, dove si erano presentati con le nuove formazioni alla vigilia dell’avvio del campionato. Nella stessa sala si sono ritrovati, a campionato finito, per festeggiare i brillanti risultati raggiunti nell’ultima stagione agonistica e per brindare, in segno di scaramanzia, ai nuovi impeg...leggi
10/06/2019

Francesco Livi saluta Montecosaro: "Non è un addio ma un arrivederci"

MONTECOSARO. Dopo una tranquilla salvezza nel campionato di Promozione concluso da poco, si chiude l’esperienza di Francesco Livi (foto) al Montecosaro. Ufficializzata la conclusione del rapporto durato quasi tre anni, il direttore sportivo saluta e ringrazia la società giallorossa. “Grazie Montecosaro. Nella mia carriera di direttor...leggi
10/06/2019

Gioia Palombese: terz'ultima a dicembre, vola in Seconda categoria!

Palombese in Seconda categoria! La squadra di patron Micucci nello spareggio playoff piega 2-1 la Vis Stella sul neutro di Cascinare e vola nella categoria superiore. A dicembre la Palombese era terz’ultima con nove punti in classifica, la svolta con il cambio di allenatore (Sergio Pinzi al posto di De Angelis) e tre innesti di peso. Il direttore sportivo Manuel...leggi
10/06/2019

Il Corridonia è la prima finalista dei play-off di Prima Categoria

Amandola - Corridonia: 0-2AMANDOLA: Galizi, Tassi (68’ Fratini), Mercatanti (65’ Angelini), Testa, Senghor (86’ Volunni), Trasatti, Kuinxhiu, Giovannini, Maccari (76’ Millozzi), Bernabei, Papa Ndiour. A disp. Moyano, Iannotti, Minnucci. All. OttaviCORRIDONIA: Renzi, Iacopini, Contigiani, Martinelli Francesco, Patacchini, Filacaro, Grassi (93&...leggi
08/06/2019

Il Real Tolentino chiude i battenti!

TOLENTINO. Attraverso un breve comunicato viene annunciato il ritiro del Real Tolentino dalle competizioni agonistiche. La società comunica che non sarà ai nastri di partenza nella stagione 2019-2020. Termina dopo 6 anni la storia della società tolentinate del presidente Nicola Domizi, fondata nel 2013, dove si ricordano principalmente una vittoria del...leggi
07/06/2019

Gian Marco Ortolani saluta Matelica e segue il tecnico Luca Tiozzo

MATELICA. Oltre al saluto di Luca Tiozzo al Matelica, arriva anche quello del suo assistente Gian Marco Ortolani (foto). Giovane tecnico, camerte doc, nelle ultime due stagioni è stato il fedele vice di mister Tiozzo sulla panchina matelicese, tanto che il tecnico di Chioggia lo ha voluto al suo fianco nella sua nuova avventura alla guida dell&r...leggi
07/06/2019


INIZIATIVA. Pagliari-Morbiducci di nuovo in campo insieme per Valerio

Potere del calcio. E dei sentimenti che riesce a suscitare. Ad oltre 30 anni di distanza si riforma in campo la coppia Giovanni Pagliari - Moreno Morbiducci, i gemelli del gol che nei primi anni 80 hanno fatto sognare i tifosi della Maceratese e non solo. Pagliari e Morbiducci hanno risposto presente all’invito degli Amici di Valerio Belfiori (foto sotto), ex dir...leggi
05/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18708 secondi