Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Matteo Salvati: "Contro l'Atl. Azzurra Colli emozione indescrivibile"

L'attaccante della Civitanovese racconta della semifinale play-off sperando di ripetersi domenica contro l'Atletico Ascoli

Domenica, nella vittoria in semifinale playoff sull'Azzurra Colli ha siglato, forse, il gol più importante dei cinque realizzati dalla Civitanovese perché, da una situazione di svantaggio, ha consentito alla squadra di acciuffare il pareggio e di trovare la forza per ribaltare la partita, conquistando alla fine il passaggio alla finale degli spareggi del girone B di Promozione. Stiamo parlando di Matteo Salvati (foto), attaccante rossoblù classe 2000, che ancora una volta nonostante la giovane età si è fatto trovare pronto non appena chiamato in causa. L'attaccante, intervistato dal portale rossoblù racconta le emozioni provate domenica scorsa.
 
Matteo come ti sei sentito quando hai visto la rete gonfiarsi visto che, probabilmente, quello era il gol più importante dei cinque complessivi siglati con la prima squadra in questi due anni?
"Sicuramente per me è stata una delle emozioni più forti mai provate prima. Appena ho visto il pallone entrare non mi sembrava vero, ero molto emozionato e sono subito corso a ringraziare il mister e a dedicarlo ai tifosi che ci hanno sempre sostenuto, in ogni momento sia di difficoltà che di gioia".

Sei entrato al 27esimo minuto del primo tempo, sintomo che il mister aveva fiducia in te per farti concludere tutta la gara e tu, di fatto, lo hai ripagato con un gol. Cosa ti ha detto prima del tuo ingresso?
"Prima che entrassi il mister mi ha incitato molto, dicendomi di credere nelle mie potenzialità e rassicurandomi che avrei fatto il meglio per la squadra. E così fortunatamente è stato".

Cosa hai pensato quando De Filippis ti ha richiamato dal riscaldamento per entrare così presto?
"Appena sono stato chiamato dal mister per entrare, ero pronto e sicuro di me stesso. Avrei dato e fatto di tutto, soprattutto per vincere la partita".

Contro l’Azzurra Colli è stato fondamentale anche l’apporto dei tifosi. Quanto si è sentito il loro sostegno all’interno del rettangolo di gioco? Ti auguri un’affluenza simile anche nella gara di domenica ad Ascoli?
"Sicuramente il loro aiuto è stato fondamentale per portare a casa la partita di domenica, quasi come se ci fosse stato un dodicesimo giocatore in campo insieme a noi. Sono convinto che domenica in Ascoli ci sarà una presenza simile ed i tifosi saranno pronti a sostenerci in qualsiasi momento di difficoltà, ma allo stesso tempo saranno felici di festeggiare con noi al termine della gara, qualora tutto andrà per il verso giusto come ci auguriamo".

Domenica, appunto, la Civitanovese sarà attesa da un'altra battaglia per conquistare la possibilità di disputare lo spareggio playoff contro la vincente del girone A. Che tipo di gara ti aspetti?
"Domenica sicuramente sarà una gara che varrà il prezzo del biglietto (sorride, ndr). Mi aspetterò una partita tesa e combattuta da entrambi i fronti, con la consapevolezza che noi a differenza loro dovremo vincere a tutti costi all'interno dei 120 minuti per passare il turno".

Quali sono i tuoi presentimenti? Ci sono possibilità che tu parta titolare questa volta?
"Non ho presentimenti a riguardo. Stiamo lavorando con concentrazione ed intensità e domenica, in qualsiasi situazione, mi farò trovare pronto dal mister. Lui crede molto nelle mie capacità e, se verrò chiamato in causa, spero di poterlo ripagare nuovamente".
(ufficio stampa Civitanovese Calcio 1919)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Daniele Cesaretti: "Obiettivo salvezza per un San Claudio in crescita"

CORRIDONIA. Tra qualche giorno Daniele Cesaretti (foto) diventerà papà per la prima volta (è in arrivo un maschietto). L’allenatore della neopromossa San Claudio, inserita nel girone C di Prima categoria, vive con uno stato d’animo particolare l’avvicinarsi della nuova stagione agonistica. “Sono molto feli...leggi
16/08/2019

Aries Trodica ai nastri di partenza: c'è un nuovo presidente

TRODICA DI MORROVALLE. Inizierà lunedì 19 agosto la preparazione dell'Aries Trodica in vista del prossimo campionato di Seconda Categoria. Prima novità è a livello societario e riguarda il nuovo presidente: Matteo Minciacca prende il posto del dimissionario Severino Lombardelli, che la società ringrazia con im...leggi
13/08/2019

Recanatese: incontro con l'AIA sulle nuove regole del gioco del calcio

RECANATI. Si è tenuto questa sera, presso l’Auditorium della iGuzzini Illuminazione, un incontro organizzato dalla Recanatese in collaborazione con l’AIA (Associazione Italiana Arbitri) con l'obiettivo di analizzare la circolare n. 1 che contiene importanti novità relative al regolamento del gioco del calcio. All'inc...leggi
10/08/2019

La Treiese toglie il velo alla squadra per la stagione 2019-2020

TREIA – Nella storica location della Locanda del Borgo a Treia è stata presentata la squadra della USD Treiese per la stagione sportiva 2019-2020. A fare gli onori di casa il presidente Rodolfo Micucci. Erano presenti anche il Vice Sindaco di Treia facente funzioni David Buschittari, l’Assessore allo sport...leggi
09/08/2019

Una maglia celebrativa per il trentennale della Polisportiva La Saetta

CIVITANOVA MARCHE. La Polisportiva La Saetta, squadra di Terza categoria del quartiere Fontespina, si appresta a tagliare il traguardo dei 30 anni di attività. Il presidente resta Mario Paolini, vice Ilaria Narducci. Segretario è stato nominato Angelo Broccolo. Questo il resto del consiglio di amministrazione: Aurelio Broccolo, Enzo Berrettoni, Giuseppe Lufrano, M...leggi
09/08/2019

A Montefano è effetto Mastronunzio: 500 persone alla presentazione

MONTEFANO. L’arrivo di Salvatore Mastronunzio (foto) al Montefano comincia ad avere i primi effetti. “L’altra sera abbiamo fatto la presentazione della squadra e c’erano più di 500 persone – spiega il presidente del sodalizio viola, Stefano Bonacci al Corriere Adriatico &...leggi
08/08/2019

Settempeda: tutto pronto per la Prima categoria. Ecco la rosa 2019/20

SAN SEVERINO MARCHE. La Settempeda ha mosso i primi passi verso la nuova stagione, che sarà in Prima Categoria, radunandosi presso lo stadio Comunale dove il gruppo si è ritrovato. C’erano quasi tutti, vecchi, in gran parte viste le numerose riconferme, e nuovi, sono in cinque. Clima disteso e ricco di entusiasmo in cui i giocatori si sono i...leggi
08/08/2019

Civitanovese, definito il programma per le celebrazioni del Centenario

CIVITANOVA MARCHE. La Civitanovese si appresta a vivere le celebrazioni per il Centenario che prevedono un calendario ricco di eventi, sportivi e non solo, che hanno lo scopo di ripercorrere la lunga tradizione rossoblu e di rinsaldare il rapporto con i propri tifosi. Sono diverse le iniziative in cantiere a partire già da questo mese con due appuntamenti calcisti...leggi
07/08/2019

IL SEGRETARIO. Quintino Pieroni, 81 anni! Il primo verbale nel 1972

CORRIDONIA. Oggi spegne 81 candeline. E non poteva esserci compleanno migliore per Quintino Pieroni, storico segretario del Corridonia: la sua squadra può gioire per il ripescaggio in Promozione. Pieroni, ragioniere, ha firmato il primo verbale per la segreteria del Corridonia, allora si chiamava Polisportiva Niccolai, il 25 agosto del 1972. Un gra...leggi
07/08/2019

Si alza il sipario sul Trodica: 9 i volti nuovi per Fermanelli

TRODICA DI MORROVALLE. Tanti i volti nuovi del Trodica che, diretta dal Direttore Sportivo Danilo Bompadre, riparte con grande entusiasmo e tanta voglia di riscattare l’ultimo deludente campionato. “Ripartiamo da ragazzi del posto che sentono la maglia – ha detto il Ds – stiamo costruendo una società forte che pos...leggi
06/08/2019

Frenquelli non si nasconde: "Montemilone Pollenza protagonista"

POLLENZA. "L’obiettivo è un campionato da protagonisti". Federico Frenquelli (foto), diesse del Montemilone Pollenza, a Il Resto del Carlino parla dei programmi della società con la squadra che ha già iniziato la preparazione in vista del campionato di Prima categoria. Per il diesse sono state settimane di intense trattative ...leggi
06/08/2019

Un tolentinate tra gli avversari di Cutrone al Wolverhampton

Una piccola curiosità è sorta tra gli appassionati di calcio del maceratese, osservando bene l'avversario del Wolverhampton ai preliminari di Europa League. La squadra inglese, che ha da poco acquistato l'attaccante ex Milan Patrick Cutrone (foto sx), affronterà giovedì 8 agosto il Pyunik, società cal...leggi
06/08/2019

Telusiano, gli obiettivi non cambiano: svelata la nuova rosa

MONTE SAN GIUSTO. Si è alzato il sipario sul Telusiano edizione 2019-2020. Nei gorni scorsi, presso l'Hotel San Crispino, si è svolta la presentazione ufficiale della nuova squadra che affronterà il prossimo campionato di Seconda categoria alla presenza della dirigenza e delle massime autorità civili cittadine, il sindaco A...leggi
05/08/2019

Presentata la nuova rosa della Juventus Club Tolentino

TOLENTINO. Si è tenuta la presentazione ufficiale della Juventus Club Tolentino che si appresta ad affrontare il campionato di Seconda Categoria per il terzo anno consecutivo. Il presidente Gianluca Corvatta (foto a destra) insieme ad Andrea (foto a sinistra), titolare del negozio "Alimentari Fioret...leggi
05/08/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13403 secondi