Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Ancona


PRIMA CATEGORIA: a 180' dalla fine tanti verdetti ancora da emettere

La situazione più ingarbugliata nel girone D nel quale sono ancora 13 le squadre coinvolte in zona play off e play out

Centottanta minuti alla fine dei campionati di Prima categoria, mancano insomma due gare alla fine della stagione regolare e molti sono ancora i verdetti da emettere. Proviamo a riassumere brevemente quanto si prospetta nei prossimi due infuocati fine settimana che, per regolamento, vedranno la disputa delle gare tutte alle ore 16,30 del sabato.

Girone A – Urbino ad un passo dalla vittoria del campionato, il successo in una delle prossime due gare, darebbe la certezza matematica alla squadra di mister Crespi di accedere al campionato di Promozione. Alle spalle della capolista sono 4 le squadre in lizza per i play off, ma Fermignanese, Lunano e Mercatellese, devono fare molta attenzione a mantenere le distanze dal K-Sport Azzurra che se riuscisse ad allungare di un solo punto, eviterebbe la disputa degli spareggi. In fondo alla classifica, dopo la retrocessione di Maior e Santa Cecilia, troviamo Falco Acqualagna, Corinaldo e Cagliese che sono ormai certe della disputa del play out, stanno invece provando ad evitarlo S. Orso, Marotta, Avis Montecalvo e Pesaro Calcio.

Girone B – Vigor Castelfidardo già in Promozione e Moie Vallesina ad un passo dalla finale play off, l'unico spareggio potrebbe avvenire tra Sampaolese e Montemarciano, mentre Borgo Minonna e Monserra potrebbero non riuscire a scendere sotto i 10 punti di distacco dal Moie. In zona retrocessione, già spacciato il Borghetto, anche l'Avis Arcevia è aritmeticamente in Seconda categoria, mentre sono almeno 5 le squadre in lotta in zona play out: Cupramontana, Portuali AN, Falconara, Chiaravalle e Le Torri, ma anche Staffolo e San Biagio non possono ancora dormire sonni tranquilli.

Girone C – Passatempese promossa con largo anticipo, alle sue spalle si sono ormai ridotte a 5 le squadre in lotta per i 4 posti nei play off: Casette Verdini, Corridonia, Muccia, Cluentina e Pinturetta, alla fine una sarà di troppo. Nella parte bassa della classifica Porto Potenza ormai appeso ad un filo e già sabato prossimo potrebbe salutare la categoria, mentre Pioraco e Monte e Torre proveranno ad evitare l'altra retrocessione diretta. Quella delle due che arriverà davanti potrebbe avere, ma dipende dai risultati delle altre, l'opportunità di disputare i play out, nei quali sono coinvolte almeno altre 4 squadre: Fabiani Matelica, Vigor Montecosaro, Monteluponese e Urbis Salvia. Non ancora completamente al sicuro l'Elpidiense Cascinare.

Girone D – Qui in testa la situazione è paradossale con ancora 4 squadre che avrebbero matematicamente la possibilità di successo e potrebbero arrivare tutte pari, a 56 punti, in vetta alla classifica. In totale ci sono ancora 8 squadre in ballo per un piazzamanto in zona play off e sono possibili un numero ancora incredibile di soluzione. Probabilmente già dopo le gare di sabato, è probabile che la situazione si chiarisca un pochino. Non meno incerta la vicenda in zona retrocessione: con la Jrvs Ascoli già da tempo in Seconda categoria, sono 5 le squadre che, raccolte in soli 2 punti, proveranno ad evitare quel penultimo posto che condannerebbe alla retrocessione diretta. Le 4 che riusciranno a piazzarsi meglio si sfideranno poi nei play out e le ultime due gare saranno decisive anche per l'assegnazione delle posizioni migliori.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Villa Musone, il nuovo ds è Massimiliano Trozzi

Novità in casa Villa Musone. Comincia a prender forma la nuova stagione dei villans 2019-20 con le prime novità che riguardano i quadri dirigenziali. Infatti dal prossimo campionato Vincenzo Masi, per motivi personali, non sarà più il direttore sportivo dei gialloblu dopo quattro stagioni intense. Un ringraziamento a Vincenzo da part...leggi
21/05/2019

Anconitana, primi rumors di mercato: due colpi dall'Argentina!

ANCONA. L'Anconitana comincia a muoversi sul mercato in vista della prossima stagione di Eccellenza. Come riporta il sito di Radiotua sarebbero in arrivo due centrocampisti dall'Argentina: Pablo Nicolas Bruna (foto, classe '90), ed Esteban Giambuzzi ('87). Conferme, ma è il gioco delle parti, la società bian...leggi
20/05/2019

UFFICIALE. Osimana, è Lorenzo Ciattaglia il nuovo tecnico giallorosso

OSIMO. Fumata bianca in casa Osimana: la società giallorossa ha affidato la panchina per la stagione 2019-2020 a Lorenzo Ciattaglia (foto). Un ritorno per lui nel campionato di Promozione dopo l’esperienza di quest’anno nel finale di stagione a Le Torri con una salvezza raggiunta in rimonta e in precedenza l...leggi
20/05/2019

ALLIEVI. Giovane Ancona campione regionale!

La Giovane Ancona si laurea campione regionale categoria Allievi dopo aver superato 4-1 l'Atletico Ascoli nella finale regionale disputata oggi pomeriggio al Centro Federale "Paolinelli" di Ancona. La formazione anconetana si porta in vantaggio nel primo tempo e poi dilaga con due rigori (il primo parato da Zoldi, il secondo realizzato per il 2-0). Ad inizio ripresa l'Atletico ...leggi
19/05/2019

GIOVANISSIMI. Il Montemilone Pollenza si laurea campione regionale

GIOVANISSIMI - FINALE TITOLO REGIONALE: Giovane Ancona - Montemilone Pollenza 0-1Giovane Ancona: Raimondi, Romagnoli (60’ Santori), Tavoni, Recanatini, Lo Giudice, Laudenzi, Vignini, Paglialunga, Perini, Simoncini (53’ Scoccianti), Borgiani. All. Sbarbati Federico.Montemilone Pollenza: Bentivogli, Tasselli, Angeletti, Pa...leggi
19/05/2019

Biagio Nazzaro: dimissioni dell'intero Consiglio Direttivo

Comunicato ufficiale dell'A.S.D. Biagio Nazzaro Chiaravalle L'A.S.D. BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE comunica che si è riunito il Consiglio direttivo della società per analizzare e approfondire attentamente la stagione calcistica 2018/2019, appena terminata con un'amara e bruciante retrocessione nel campionato di Promozione, dopo 15 anni ininterrotti di presenz...leggi
18/05/2019

A Giovanni Taddei la Benemerenza dal Comune di Castelfidardo

CASTELFIDARDO. Il Comune di Castelfidardo ha conferito a Giovanni Taddei la Civica Benemerenza. Nella motivazione si legge "per la carriera di bomber sempre giovane ed efficace".Taddei, 45 anni da compiere, attaccante della Vigor Castelfidardo, in carriera ha messo a segno 194 gol, indossando sempre le maglie di squadre della propria...leggi
16/05/2019

PROMOZIONE. FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli domenica a Tolentino

TOLENTINO. Sarà dunque il Della Vittoria di Tolentino, domenica alle ore 16,30, ad ospitare l'atto finale della stagione di Promozione. In campo la finalissima playoff, protagoniste Vigor Senigallia e Atletico Ascoli, arrivate al secondo posto dei rispettivi gironi. In palio il pass diretto per il campio...leggi
14/05/2019

UFFICIALE. Il Castelbellino ripartirà da Maurizio Mariotti

CASTELBELLINO. La stagione del Castelbellino si è conclusa con l'eliminazione alle semifinali play-off di Seconda Categoria D contro la Falconarese. La società ha già iniziato a programmare il prossimo percorso ufficializzando il nome del nuovo allenatore. Si ripartirà da Maurizio Mariotti (foto), 45 anni originario di Fano,...leggi
10/05/2019

UFFICIALE. Si separano le strade tra l'Osimana e Roberto Mobili

OSIMO. Dopo una stagione e mezza, termina con un 9° posto nel campionato di Promozione A l'avventura di Roberto Mobili (foto) sulla panchina dell'Osimana. Ad annunciarlo è la stessa società attraverso un comunicato ufficiale.  "Termina il percorso giallorosso di Mr. Roberto Mobili. La Società ringrazia il Mr. per l...leggi
08/05/2019

In archivio la stagione dell'FC Osimo che guarda già al futuro

Va agli archivi il campionato di Seconda categoria girone D dove l'Fc Osimo della nuova dirigenza conquista un brillante settimo posto dopo un cammino altalenante con un girone di andata non proprio ottimale ed un girone di ritorno veramente da grande protagonista, tanto da sfiorare fino a tre giornate dal termine la qualificazione ai play-off sfumati per un nonnulla, ma che co...leggi
06/05/2019


I tifosi della Jesina decisi: vogliono la conferma di Davide Ciampelli

JESINA. I tifosi della Jesina hanno scelto. Di ritorno dalla trasferta con la Sangiustese, sui muri dello stadio comunale “Pacifico Carotti” gli sportivi di fede leoncella hanno affisso uno striscione a caratteri cubitali: “Primo obbiettivo Jesina, Ciampelli in panchina”.Davide Ciampelli, l’allenator...leggi
06/05/2019

Super Valdichienti Ponte: al "Del Conero" arriva il Titolo Regionale

ANCONA - Continua la festa del Valdichienti Ponte che, dopo il salto in Eccellenza, centra la vittoria del Titolo Regionale di Promozione. La squadra di mister Giandomenico compie l'impresa superando l'Anconitana allo stadio "Del Conero" per 2-1. Vantaggio firmato da Lattanzi alla mezz'ora con un tiro da oltre trenta metri che ...leggi
05/05/2019

Derby-spareggio con 1.000 spettatori: Largo Europa hurrà!

JESI. Mille spettatori per una partita di Terza categoria. Potere di un derby-spareggio giocato allo stadio "Carotti" di Jesi tra l'Aurora Calcio Jesi e il Largo Europa Luciano Bocchini che valeva un posto in Seconda categoria. A vincere è stato il Largo Europa (foto), 1-0 il risultato finale e promozione nella categoria superiore per i ragazzi di mister Paolo F...leggi
04/05/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19360 secondi