Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


CLAMOROSO. Resta vacante il Titolo Regionale Amatori FIGC!

Doppia sconfitta per Pietralacroce e Real Fefo per la maxi rissa durante la finale del torneo

Doppia sconfitta per Pietralacroce e Real Fefo a seguito della maxi rissa durante la finale del torneo Amatori Figc e titolo regionale che resta vacante.
Così decide il giudice sportivo: "Rilevato dal referto arbitrale che la gara in oggetto è stata definitivamente sospesa al 31esimo minuto del secondo tempo, ritenendo il Direttore di gara non ci fossero più le condizioni necessarie per poter proseguire l'incontro portandolo a termine regolarmente, in quanto dopo la segnatura di una rete da parte della società REAL FEFO, un proprio sostenitore lanciava sul terreno di gioco una bottiglia di vetro scagliata all'indirizzo di un calciatore della squadra avversaria e che passava nelle vicinanze di un A.A.. A seguito di tale accadimento si scatenava una violentissima rissa sulle tribune che vedeva coinvolte le opposte tifoserie e che quasi tutti i calciatori di entrambe le squadre si accalcavano alla rete di recinzione, danneggiandola, causando così un generale parapiglia che perdurava per molti minuti. In tale frangente alcuni tesserati scavalcavano la rete di recinzione partecipando, taluni alla rissa ed altri no. Venivano successivamente chiamate le forze dell'ordine che sopraggiungevano successivamente per i dovuti accertamenti. Alla luce dei fatti così come sopra esposti, si ritengono responsabili entrambe le società che vengono sanzionate con la perdita della gara e con l'ammenda ciascuna di euro 500".

ARTICOLO PRECEDENTE: Maxi rissa alla finale regionale AMATORI: calci, pugni e cinghiate!
PORTO SANT'ELPIDIO. Il campo "Martellini" di Porto Sant’Elpidio trasformato in un ring. E' successo sabato durante la finale regionale del campionato Amatori FIGC tra Pietralacroce (Ancona) e Real Fefo (San Benedetto del Tronto). Un pomeriggio di follia: calci, pugni, bottigliate, cinghiate che hanno coinvolto anche due donne, una delle quali incinta. La partita è degenerata nella ripresa quando il Real Fefo è rimasto in 10 per un’espulsione, ma poi ha trovato il gol del vantaggio. Lì si è scatenato il putiferio.

"Uno spettatore ha tirato una bottiglia in campo contro un giocatore del Pietralacroce, tra i due è nato un battibecco e poi si è scatenata una rissa generale in tribuna. E’ stato bruttissimo, tra il pubblico c’erano genitori e fidanzate, mentre i giocatori scavalcavano le recinzioni per intervenire e venivano espulsi", ha raccontato Elvio Rocchi, presidente provinciale di Ancona della Lnd, ad Anconatoday. Rocchi era presente insieme al presidente provinciale di Ascoli Luigi Paoletti e al vicepresidente regionale Ivo Panichi. Ma le premiazioni non sono mai avvenute perché l’arbitro, della sezione di Macerata, ha sospeso la partita a una ventina di minuti dal 90’, dal momento che erano venute meno le condizioni di sicurezza per portarla a termine.
Allo stadio sono intervenute 4 pattuglie dei carabinieri per sedare la maxi rissa. Il Real Fefo presenterà un esposto in federazione perché alcuni suoi sostenitori si sono fatti refertare, tra cui una ragazza incinta, rimasta coinvolta nei tafferugli, oltre a un 70enne (padre di un giocatore) franato sui gradoni: si è procurato la rottura del tendine d’Achille e pare che dovrà essere operato.
Entrambe le squadre rischiano la sconfitta a tavolino e il titolo del campionato Amatori potrebbe non essere assegnato.
 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Filottranese tra 'color che son sospesi'... Baleani: "Siamo sereni"

FILOTTRANO. "Se arriverà l'Eccellenza saremo contenti perchè non l'abbiamo fatta mai, ma se disputeremo ancora il campionato di Promozione, sono sincero, va bene lo stesso". Il presidente della Filottranese Giorgio Baleani non si fascia la testa e vive l'attesa con filosofia. "Il nostro destino? Abbiamo appena presentato la squadra e il 15 lugli...leggi
19/07/2019



Ultima apoteosi della stagione: Moie Vallesina in Promozione!

Da Loreto Diego CartechiniAlle 18,54 del 22 giugno del 2019 l'urlo di gioia del Moie Vallesina che batte un rimaneggiatissimo Corridonia e vola in Promozione! Ultimo atto della stagione di Prima categoria, al "Salvo D'Acquisto" si affrontano per lo spareggio che decreterà l'ultima squadra che salirà nel campionato di Pr...leggi
22/06/2019


Frulla: "Senigallia in Eccellenza è il frutto del lavoro sui giovani"

SENIGALLIA. Senigallia in Eccellenza, tutto stupendo! Il succeso di ieri contro l'Atletico Ascoli che apre le porte del massimo torneo regionale all'FC Vigor Senigallia è la ciliegina sulla torta di un percorso iniziato tre anni fa, con l'abbraccio tra il Miciulli Senigallia e la Scuola Calcio Vigorina. Al termine della partita tutti con gli occhi l...leggi
20/05/2019

L'FC Vigor Senigallia può finalmente gridare: ECCELLENZA!

FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli 2-1FC Vigor Senigallia: Minardi, Candolfi, Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Alessandro Pesaresi (30'st Gresta), Denis Pesaresi, D'Errico (30'st Siena), Cinotti (15'st Sabbatini). A disp. Morbidelli, Rosi, Marzano, Cuomo, Roberto, Falcinelli. All. Massimiliano GuiducciAtletico Ascoli:...leggi
19/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ECCELLENZA. Fabriano Cerreto in finale playoff: battuta l'Urbania

Eccellenza - Finale play-off: Fabriano Cerreto - Urbania 2-0FABRIANO CERRETO (4-2-3-1): Santini; Bordi, Gilardi, Cenerini, Morazzini (39’ st Mariucci); Borgese, Bartoli (49’ st Berettoni); Baldini (49’ Montecchia), Benedetti, Bartolini; Galli (47’ st Giuliacci). All. Tasso.URBANIA (4-1-3-2): Ducci; Renghi (45’ st Lucciarini), Rebiscini,...leggi
08/05/2019

24 gol, ora i play-off: è Guido Galli il re dei bomber dell'Eccellenza

FABRIANO. Il gol contro il Tolentino non è stato sufficiente per blindare la seconda posizione del Fabriano Cerreto ma ha santificato la migliore stagione in termini di gol realizzati da parte di Guido Galli (foto) che ha chiuso con 24 gol all’attivo in 34 giornate. Una incidenza di 0,7 gol realiz...leggi
06/05/2019

Bastava un punto, ne arrivano tre: Vigor Castelfidardo in Promozione!

DA CASTELFIDARDO Andrea Cesca.La Vigor Castelfidardo torna in Promozione. Contro il Moie Vallesina, nello scontro al vertice (Prima categoria girone B) giocato allo stadio Gabbanelli, agli uomini di mister Fermanelli bastava il pareggio. E’ arrivata un’altra vittoria, la numero venti di questo campionato, grazie ad una rete su calcio di punizi...leggi
04/05/2019


Tutto solo col vessillo del Castelfidardo tra gli 8mila del Cesena!

Tutto solo contro gli 8.000 dell'Orogel Stadium di Cesena (foto sotto). Lui a tifare un Castelfidardo già retrocesso in Eccellenza, loro a sostenere una squadra in odor di promozione in Serie C. L'impresa (domenica scorsa, risultato 4-1 per i cesenati) è del supertifoso Claudio Carli, immortalato allo stadio di Cesena col vessillo del Cas...leggi
02/05/2019

LA STORIA. Samuele Rossini annuncia: "A 43 anni domenica dirò stop"

MONTEFANO. Domenica sarà una giornata assolutamente speciale per Samuele Rossini (foto), autentica bandiera del Montefano. Non sarà infatti solo l’ultima gara di questo campionato di Eccellenza (si giocherà in casa del Camerano) per lui visto che appenderà gli scarpini al chiodo a...leggi
30/04/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08597 secondi