Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

La panchina della Vigor Sant'Elpidio Viola ad Alessio Zancocchia!

Scelta interna per la guida tecnica della prima squadra

SANT'ELPIDIO A MARE. Scelto il nome per la panchina della Vigor Sant'Elpidio Viola. La società per il dopo Franchellucci sceglie di ripartire da un profilo giovane e affida la guida della prima squadra ad Alessio Zancocchia (foto), responsabile della Viola School. Il tutto ufficializzato attraverso un comunicato. "La società Vigor Sant'Elpidio Viola è felicissima di comunicare di avere assegnato la guida della prima a squadra al mister Alessio Zancocchia. Con noi fin dagli inizi, crediamo che Alessio abbia raggiunto il giusto grado di maturità ed esperienza per poter affrontare al meglio questa sua, e nostra, nuova sfida. Già in quest'ultima stagione, in veste di "allenatore in seconda", è riuscito a ritagliarsi quegli spazi che gli hanno permesso di mostrare il suo modo di lavorare e le sue innumerevoli competenze, risultando agli occhi di tutti estremamente credibile e preparato. Come società, seguendo le idee comuni e sposando la sua determinazione, siamo già al lavoro per allestire un organico fatto di ragazzi umili e motivati, a spiccate tinte elpidiensi".
 
 
ARTICOLO PRECEDENTE: La Vigor Sant'Elpidio Viola si separa da Giampiero Franchellucci
SANT'ELPIDIO A MARE. La società Vigor Sant’Elpidio Viola comunica di aver interrotto consensualmente il rapporto con l’allenatore della prima squadra Giampiero Franchellucci. "Le vicissitudini, l’intelligente e doveroso ridimensionamento e le nuove idee societarie fanno si che le strade si dividano ma che l’assoluta stima tra le parti resti immutata. A 'Peo' va un grandissimo ringraziamento per questi cinque mesi in cui ha mostrato massima professionalità, invidiabile volontà e attaccamento ai nostri colori. In una stagione così difficile per tutti, se non altro è riuscito a dare una forte identità ed un apprezzabile sviluppo di gioco ai nostri ragazzi. Sappiamo benissimo che il calcio è fatto di risultati, ma noi comunque non dimenticheremo quanto di buono è riuscito a lasciarci".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,22203 secondi