Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Latini: "Bella vittoria ma non mutano gli obietti del Cupramontana"

Pacata analisi del direttore sportivo che elogia la crescita del gruppo, ma è già proiettato verso il prossimo impegno

CUPRAMONTANA. Parte sotto i migliori auspici la stagione del Cupramontana che dopo la sofferta salvezza della passata stagione, espugna all'esordio il campo della Castelleonese. Tre punti pesanti ed una prestazione di rilievo per una squadra partita con la speranza di non soffrire. Di questo e di altro abbiamo parlato con il direttore sportivo Claudio Latini (foto).

Una buona prestazione il senso generale, per certi versi forse anche inaspettata – esordisce il dirigente – ma certamente voluta con grande determinazione da tutto il gruppo. Abbiamo avuto un avvio titubante, ma pian piano siamo cresciuti, il mister è stato bravo a consoliare le posizioni in campo e nel finale della prima frazione siamo passati in vantaggio. Sinceramente la rete è stata anche un pochino fotunosa, ma abbiamo avuto il merito di crederci e di provarci con grande volontà. Nella ripresa – continua Latini – abbiamo controllato con grande intellgenza, evitando di commettere falli inutili, specie al limite dell'area, che avrebbero potuto creare i presupposti per rendere pericolosi gli attacchi dei padroni di casa. Abbiamo costruito anche 2/3 buone riapartenze, ed in una di queste è nato il calcio di punizione che ha portato alla girata vincente di Ortolani che in pratica ha chiuso la gara".

"Un successo importante che non muta certo le nostre prospettive, sappiamo di dover lottare per mantenere la categoria, ma ci piacerebbe tagliare il nostro traguardo personale evitando i rischi che abbiamo corso nell'ultimo torneo. Nel prossimo turno – continua il diesse – ospiteremo un Monserra molto quotato, costruito per far bene e con un buon impianto di gioco. A mio giudizio i nostri prossimi avversari, insieme a Villa Musone, Portuali Ancona, Sampaolese e Borgo Minonna, sono le squadre che dovrebbero giocarsi il campionato, ma è chiaro che noi faremo di tutto per prolungare il nostro momento positivo. A livello societario – chiude Latini – ci stiamo strutturando al meglio, il nostro Settore Giovanile conta già oltre 100 ragazzi e sta lavorando nella maniera migliore. Abbiamo appena girato un nostro tesserato al Perugia e questo ci riempie di orgoglio, sappiamo che la strada per consolidarsi sarà lunga, ma allo stesso tempo siamo convinti di aver fatto le scelte giuste e le porteremo avanti al meglio delle nostre possibilità”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Jesina ultima e contestata: la delusione dei tifosi in uno striscione

JESI. "Ultimi e umiliati. Squadra, mister e ds inadeguati". Si è espressa così, con uno striscione lasciato all'ingresso della tribuna dello stadio "Carotti" e in cui si accomunano insieme giocatori, il tecnico Omar Manuelli e il ds Maurizio Gagliardini, la delusione dei tifosi della Jesina dopo questo brutto avvio di campionato. Un inizio che vede i leon...leggi
10/10/2019

Moretti: "Avis Arcevia giovane alla scoperta del suo reale valore"

ARCEVIA. Successo esterno nell’ultima di campionato e 5 punti in classifica, questo ad oggi il cammino dell’Avis Arcevia nel girone C della Seconda categoria. Una squadra di buone tradizioni che, reduce da una dolorosa retrocessione, sta lavorando per ricostruire l’ambiente, puntando soprattutto sui giovani. Abbiamo voluto sentire il parere de...leggi
10/10/2019

Onorato: "Entusiasmo e senso di appartenenza la forza del Chiaravalle"

CHIARAVALLE. Due vittorie e due pareggi nelle prime 4 gare per il Chiaravalle, compagine che disputa il girone B del campionato di Prima categoria. Insieme all'allenatore Riccardo Onorato (foto) abbiamo provato a tracciare un bilancio, per forza di cose molto parziale, sulla stagione. “Un avvio di...leggi
07/10/2019

Jesina, si dimette il direttore generale Stefano Micozzi

JESI. La Jesina Calcio interrompe il silenzio stampa alla vigilia della partita con  la Vastese per annunciare le dimissioni di Stefano Micozzi (foto), arrivato la scorsa estate al sodalizio leoncello con l’incarico di Direttore Generale e responsabile del Settore giovanile. “Purtroppo non ci sono i presupposti per co...leggi
05/10/2019

Ecco la squadra più prolifica dei Dilettanti!

Con 11 reti in 3 giornate l'Ankon Dorica (foto) è la squadra più prolifica dei Dilettanti marchigiani. Ne ha segnate di più (12) solo il Porto Sant'Elpidio che ha però disputato cinque gare in serie D. Reduce dall'eliminazione nella finale playoff della scorsa stagione contro il Pietralacroce, la truppa di Pasqualini è ripartita di scatto conq...leggi
04/10/2019

COPPA ITALIA. Ricorso dell'Anconitana accolto: da 3-1 a 3-0

ANCONA. Una leggerezza del Valdichienti Ponte costa una sconfitta ancora più pesante in Coppa Italia di Eccellenza giocata al Del Conero contro l'Anconitana, gara d'andata dei quarti di finale finita per 3-1 sul campo per i dorici. Il Giudice Sportivo decide la sconfitta a tavolino per la squadra di mister Giandomenico per l'impiego in c...leggi
03/10/2019

"Contento di ricominciare". Minardi 'ritorna' alla Vigor Senigallia

SENIGALLIA. Il suo ritorno non può che essere celebrato in grande stile: Luca Minardi è di nuovo alla Vigor Senigallia ed ha iniziato ad allenarsi ieri pomeriggio con la squadra. Il rientro del portierone con la casacca senigalliese era già previsto a stagione inoltrata, ‘Mino’ è da nove anni parte integrante della societ...leggi
01/10/2019

Menghini: "Osimo Stazione oltre le aspettative, ma non cambia nulla!"

OSIMO. C'è anche l'Osimo Stazione Conero Dribbling tra le squadre che guidano la classifica del girone A di Promozione. Un impatto travolgente con la stagione per il team allenato da Paolo Menghini (foto) che abbiamo avuto il piacere di conattare telefonicamente. “Una partenza che non esito...leggi
02/10/2019

Jesina in silenzio stampa. E Manuelli si gioca tutto domenica!

JESI. Jesina in silenzio stampa. Questa la risposta della dirigenza leoncella dopo la sconfitta di Avezzano, la terza su cinque gare di campionato. La panchina di Omar Manuelli (foto) traballa, per lui ultimatum domenica nella sfida casalinga contro la Vastese. In caso di ennesimo ko ci potrebbe essere il subentro come traghettatore del tecnic...leggi
01/10/2019

LA TRAGEDIA. Ex calciatore morto annegato a Ibiza

"Vado a fare il bagno" è stata l’ultima frase che ha pronunciato ai suoi amici. Si è tuffato nell’acqua settembrina di uno dei posti più belli al mondo, la spiaggia di Cala Conta a Ibiza, in Spagna. I tre amici sono rimasti a riva, ma il panico si è diffuso poco dopo, quando non l’hanno visto riemergere dai flutti. ...leggi
01/10/2019

Villa Musone, Daniele Martino: "Dobbiamo trovare una nostra identità"

VILLA MUSONE - “Siamo una squadra nuova, dobbiamo trovare una nostra identità, segnali positivi ci sono stati sabato scorso nella trasferta di Chiaravalle”. Daniele Martino (foto), neo portiere del Villa Musone (Prima categoria girone B), nelle passate stagioni alla Vigor Castelfidardo, dice la sua sulla partenza stentata in campio...leggi
26/09/2019

Coppa Marche 1^ e 2^ categoria: le qualificate al secondo turno

Alla fine del primo turno di Coppa Marche di Prima e Seconda categoria, facciamo un riepilogo sulle qualificate al secondo turno, specificando che in Prima categoria è stata rinviata per un guasto all'impianto di illuminazione, dovuto al maltempo, la gara tra Sangiorgese e AFC Fermo. Sempre per problemi legati alle avverse condizioni atmosferiche, rinvia...leggi
26/09/2019


Degano: "Portuali Ancona scelta giusta". Sette giorni dopo se ne va

ANCONA. Come un fulmine a ciel sereno. Dopo sole tre giornate di campionato si dividono le strade di Daniele Degano (foto) e dei Portuali calcio Ancona. La separazione è stata ufficializzata dal sodalizio biancoblu. “L’ ASD Portuali Calcio Ancona comunica che il calciatore Daniele Degano non farà più parte della ro...leggi
02/10/2019

MERCATO. Per la difesa dell'Osimana c'è Giuseppe Aquino!

OSIMO. Continuano i botti di mercato all’Osimana. Il sodalizio guidato da Antonio Campanelli ha definito il tesseramento di Giuseppe Aquino (foto), difensore classe 1983, nella scorsa stagione alla San Marco Servigliano Lorese in Eccellenza.Aquino, quasi 150 presenze in Serie C, ex fra le altre di Sangiustese, Sambenedettese, Maceratese e Civitanove...leggi
24/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11911 secondi