Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


La favola del Rapagnano, 'matricola' da sogno. Parla Santamaria

“Abbiamo avuto una partenza sprint che ci ha portato primi in classifica, poi una flessione, la ripresa e la chiusura al secondo posto. Ora i playoff, da questo sogno non vorremmo svegliarci"

RAPAGNANO. Lo scorso 9 giugno vinse lo spareggio finale al Diana di Osimo contro la Settempeda, quest’anno invece da neopromossa ha chiuso una stagione incredibile da vicecapolista dietro la Monterubbianese. E’ semplicemente abituato a stupire tutti il Rapagnano che ha chiuso la stagione di Prima categoria al secondo posto, miglior piazzamento utile per i playoff e ovviamente (per il momento) miglior risultato in assoluto della storia rossoverde. Soddisfazione e riconoscenza per il gruppo di mister Andrea Silenzi sono i sentimenti principali che esprime uno dei dirigenti storici come Sauro Santamaria (foto): “Un traguardo storico e bellissimo per noi – ammette il dirigente – senza dubbio insperato ad inizio stagione. Siamo una realtà piccola e che si è affacciata in questa Prima categoria dopo un lungo percorso dello scorso anno. Rispetto a quella squadra è stato cambiato ben poco, solo due o tre innesti mirati e possiamo dire che è stata fatta la scelta giusta”.

DOPPIA FESTA SABATO SCORSO. “Al triplice fischio finale è scattata la doppia festa. Oltre alla gioia per il secondo posto finale c’era anche la festa per l’addio al calcio del capitano e bandiera Massimiliano Silenzi, 41 anni. Certo, ora dovrà continuare per almeno un’altra gara il suo percorso calcistico ma è molto felice di farlo visto che è uno dei protagonisti in assoluto”.

CAMPIONATO ANOMALO. “Abbiamo avuto una partenza sprint che ci ha portato primi in classifica all’andata prima di una flessione tra gennaio e febbraio con alcune gare negative che ci hanno portato a metà classifica. Raggiunta la salvezza ci siamo trovati in una posizione che ci permetteva di divertirci e toglierci delle soddisfazioni. Lo abbiamo fatto al meglio: battuta la Monterubbianese è partita la risalita diretta con le seconde in classifica non ne hanno approfittato. Per noi è stato importante superare quel contraccolpo psicologico della sconfitta a tavolino contro il Villa Sant’Antonio che ci poteva tagliare le gambe e poteva tagliarci le gambe”.

GRUPPO FANTASTICO. “Questo il nostro punto di forza. Ragazzi eccezionali che hanno fatto anche molti sacrifici ma sempre con la grande voglia di stare insieme anche fuori dal campo. A differenza di altre squadre non abbiamo un settore giovanile da cui pescare e in molte gare avevamo 17 effettivi, soprattutto nell’ultima parte di stagione. Qualche infortunio pesante come quello di Michele Mazzetti e a dicembre non siamo riusciti ad intervenire sul mercato. Ragazzi serissimi e società sempre presente che, pur senza grandi investimenti, mantiene sempre la parola data. Abbiamo un impianto che tante squadre venute da noi ci hanno fatto i complimenti. Un bell’orgoglio per noi che siamo una società piccola con tantissimo volontariato da parte dei dirigenti. Ora godiamoci questi playoff che la voglia di non smettere di sognare e giocare senza grandissima pressione. E’ bello esserci in questa onda lunga e quel che viene viene ma con la voglia di non svegliarsi da questo sogno”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Birilli: "Per Monsampietro voglia di crescere e fare un passo avanti"

MONSAMPIETRO. Costanza e determinazione sono probabilmente le caratteristiche di questo Monsampietro protagonista nel giorne D di Prima categoria. La squadra di mister Jacopo Birilli (foto) con una condotta esemplare, riducendo al minimo i rischi in ogni gara, si trova ora al secondo posto della classifica e può guardare al futuro con fo...leggi
21/10/2019

Montegiorgio, a Campobasso vince anche in stile: spogliatoio ripulito!

MONTEGIORGIO. Un successo storico per il Montegiorgio quello ottenuto ieri davanti ai mille spettatori del Nuovo Romagnoli di Campobasso: decisiva la stoccata di Marco Mariani nel primo tempo che ha ufficialmente aperto la crisi e la contestazione dei tifosi molisani, scoppiata veemente nel dopogara. Per il Montegiorgio un succ...leggi
21/10/2019

Calcio e disabilità: protocollo d'intesa FIGC - Comitato Paralimpico

Il mondo della disabilità entra a pieno titolo nell’attività della Federazione Italiana Giuoco Calcio. È questo il risultato del protocollo di intesa firmato tra FIGC e il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), che si pone l’obiettivo di massimizzare le potenzialità di sviluppo del gioco del calcio da parte...leggi
18/10/2019

Romanelli: "Paga care le disattenzioni, ma la Monterubbianese c'è!"

MONTERUBBIANO. Avvio di stagione difficile per la Monterubbianese, esordiente assoluta nel campionato di Promozione (girone B). La squadra biancorossa, pur non demeritando a livello di gioco, probabilmente paga in questa fase iniziale un tributo importante alla mancanza di esperienza. Con il giovane mister Francesco Romanelli (foto), p...leggi
17/10/2019

Concetti: "Bella partenza per una Santa Caterina ambizioso"

FERMO. Partenza fulminante nel girone G di Seconda categoria per l'USA Santa Caterina che, dopo la retrocessione patita nell'ultimo torneo, si è presentata ai blocchi di partenza con l'intenzione di provare a risalire velocemente. Sulla panchina fermana, per il decimo anno consecutivo, mister Ismaele Concetti (foto) con il quale...leggi
16/10/2019

Claudio Silenzi: "Onorato di fare parte della famiglia Rapagnano"

RAPAGNANO. Dopo aver chiuso la scorsa stagione con un ottimo secondo posto nella regular season, il Rapagnano sembra aver trovato la sua giusta dimensione nel campionato di Prima categoria (girone D). Reduce da un succeso casalingo, la squadra rossoverde si colloca con merito nei primi posti della graduatoria. Abbiamo provato insieme al nuovo acquisto C...leggi
15/10/2019

Montegiorgio, Ferrante sbotta: "Subiamo torti da due domeniche"

MONTEGIORGIO. Al termine della gara Montegiorgio - Chieti (1-1), gara contrassegnata dall'espulsuione di Nepi, il difensore di casa Edoardo Ferrante intervistato da Rinaldo Chiappini (ufficio stampa Montegiorgio) non la manda a dire nei confronti della terna arbitrale: "E' la seconda domenica di fila che subiamo torti arbitrali, capisco che sono essere uman...leggi
14/10/2019

PROMOZIONE B. La Civitanovese esulta, la Palmense protesta. VIDEO

Civitanovese - Palmense: 2-1 CIVITANOVESE: Recchi, Negreti, Ferrari, Catinari (70’ Mercanti), Santoro, Smerilli Nicola, Galdenzi (46’ Falkenstein), Vechiarello, Carrion (70’ Salvati Matteo), Miramontes, Ribichini. A disp. Lorenzetti, Del Moro, Severini, Salvati Daniele, Maggi, Pistelli. All. De Filippis PALMENSE: Paolini, Iacopini (57’ Roscio...leggi
13/10/2019

TERZA G. Distrazione del Tirassegno, il Pedaso esulta: 3-0 a tavolino!

PEDASO. Sale a quota 6, con punteggio pieno dopo due gare, l'FC Pedaso (Terza Categoria G) che ha visto accolto il ricorso presentato dopo la prima giornata persa in casa contro il Tirassegno per 2-0, ottenendo la vittoria a tavolino a danno dei giallorossi fermani. Di seguito la nota del Giudice Sportivo. Il GST, esaminato il ricorso presentato dalla societ&ag...leggi
10/10/2019

COPPA MARCHE 1. Sangiorgese avanti!

La Sangiorgese supera 3-1 l'AFC Fermo nella partita di recupero valevole per la Coppa Marche di Prima categoria.In gol Rosafio (foto), Joel Garbuio su rigore e Di Marco. La Sangiorgese vince il girone a punteggio pieno e accede alla fase successiva della Coppa Marche 1....leggi
09/10/2019

COPPA ITALIA SERIE D. Il Tolentino espugna Montegiorgio e avanza

Montegiorgio - Tolentino: 0-2MONTEGIORGIO: Marani; Aloisi, Ceriani, Gnaldi, Silenzi (31'st Monti); Nasic, Santoro , Zancocchia (26'st Moreschini); Adusa (11'st Albanesi), Nepi (14'st Mennecozzi), Pampano (22'st Mejias). All. Baldassarri TOLENTINO: Bucosse; Ruggeri, Strano (29'st Marcantoni), Bonacchi, Cerolini; Capezzani (13'st Cicconetti), Severoni, Tortelli (16'st...leggi
09/10/2019

Morreale: "San Marco non abbatterti. Marco Mallus è il nostro leader"

SERVIGLIANO. Una partenza a rilento in Eccellenza per il San Marco Servigliano sul piano dei punti conquistati ma con tante complicazioni da affrontare, anche nell’ultima gara persa 2-0 contro il Porto D’Ascoli neo capolista. Ma Renzo Morreale (foto) non perde la fiducia sui suoi ragazzi ed è certo di ripartire ...leggi
08/10/2019

Marzialetti: "Prima D di alto profilo. Malloni il valore aggiunto"

PIANE DI MONTEGIORGIO. Un Manuel Marzialetti (foto) abbastanza soddisfatto quello che abbiamo avuto il piacere di sentire al telefono. Il direttore sportivo del Piane MG, valuta positivamente l'avvio di stagione della sua squadra nel girone D della Prima categoria.“Siamo reduci da una bella e meritata vittoria...leggi
08/10/2019

MERCATO. Ancora un senegalese per il centrocampo dell'Amandola

AMANDOLA. Si rafforza la rosa dell'Amandola che partecipa al campionato di Prima categoria nel girone D. La compagine amaranto ha ufficializzato nella giornata odierna l'acquisizione delle prestazioni sportive di Mohamed Diouf (foto). Il prestante centrocampista senegalese, classe '94, da diverse stagioni in Italia dove ha giocato prev...leggi
04/10/2019

PRIMA D. Real V.Pagliare-Azzurra Mariner verso la ripetizione

Dovrà essere ripetuta Real Virtus Pagliare - Azzurra Mariner, gara della 3^ giornata di Prima Categoria girone D. La partita giocata lo scorso sabato, finita 2-2, ha evidenziato un errore tecnico del direttore di gara, che ha annullato un gol alla squadra di casa per fuorigioco su una ribattuta dopo un calcio di rigore respinto dal portiere ospite. Lo stesso...leggi
02/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11060 secondi