Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Porto d'Ascoli, ora è ufficiale: panchina affidata a Nico Stallone!

Il neo assessore al Comune di Ascoli Piceno, arriva dopo l'ultima esperienza al Giulianova. Il primo acquisto è Antonio Pietropaolo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Dopo Pergolizzi e Sante Alfonsi tocca ad un autentico pezzo da novanta occuparsi della classifica del Porto d’Ascoli nel prossimo campionato di Eccellenza: Domenico Stallone (foto) da Ascoli, è il nuovo allenatore. Per lui, 57 anni e neo assessore al Comune di Ascoli, da una vita nel mondo di calcio come allenatore.
La D conquistata e difesa per due anni a Monticelli, proveniente dal Real Giulianova, sempre in serie D, e prima ancora allenatore nelle giovanili dell’Ascoli Calcio. In possesso di  Licenza Uefa B, fautore del calcio spettacolo, brioso e propositivo, in tanti lo danno amante del 4-3-3, ma intanto al Monticelli aveva “paralizzato” la concorrenza con il 3-5-2. Decisamente uno spauracchio che arriva nel campionato di Eccellenza Marche. “E’ vero, abbiamo aspettato tanto, forse troppo anche in funzione del ritardo sul calcio mercato – afferma Leo Ciotti, responsabile della prima squadra del del Porto d’Ascoli - ma di fronte alla possibilità di avere un grande della panchina abbiamo atteso fino all’esaurimento nervoso, pur di averlo con noi”. Ora il Porto d’Ascoli sarà a pieno titolo un’altra pretendente all’alta classifica, anche perché il primo nome nella casella degli acquisti è Antonio Pietropaolo centrocampista della Torrese di Castelnuovo Vomano, squadra battuta dal Porto Sant’Elpidio agli spareggi Nazionali di Eccellenza.
(Aldo Nicolini)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14351 secondi