Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Il Corridonia è la prima finalista dei play-off di Prima Categoria

Con un avvio sprint la squadra di Martinelli ha ipotecato la gara. La reazione dell'Amandola nella ripresa non ha sortito effetti

Amandola - Corridonia: 0-2
AMANDOLA: Galizi, Tassi (68’ Fratini), Mercatanti (65’ Angelini), Testa, Senghor (86’ Volunni), Trasatti, Kuinxhiu, Giovannini, Maccari (76’ Millozzi), Bernabei, Papa Ndiour. A disp. Moyano, Iannotti, Minnucci. All. Ottavi
CORRIDONIA: Renzi, Iacopini, Contigiani, Martinelli Francesco, Patacchini, Filacaro, Grassi (93’ Tentella), Taglioni, Pettinari (86’ Filippetti), Cartechini (68’ Soumah), Maccioni (79’ Luciani). A disp. Tarulli, Ndiaye, Rossi. All. Martinelli Martino
Arbitro: Samira Curia di Ascoli Piceno – Assistenti: Piccinini (AN) e Maroni (FM)
Reti: 2’ Maccioni, 18’ Cartechini
Ammoniti: Bernabei, Tassi, Senghor, Martinelli Francesco, Pettinari
Note: Spettatori 800 circa equamente divisi; Recupero: 1’+4’

TOLENTINO -  Il Corridonia va avanti, mentre per l’Amandola si chiude qui la lunga serie di spareggi. Grazie ad una partenza sprint i rossoverdi di mister Martinelli ipotecano subito la gara, portandosi sul doppio vantaggio già al 18’ del primo tempo. Davanti ad un pubblico degno di categorie ben superiori, al “Della Vittoria” di Tolentino la gara si accende subito, pronti via e il Corridonia reclama per un netto fallo di mano in area amaranto, ma l’arbitro ferma l’azione per fuorigioco di Maccioni. Lo stesso attaccante un minuto dopo porta in vantaggio i suoi, con la difesa dell’Amandola che si fa cogliere impreparata su un rilancio, Maccioni controlla e supera il suo diretto avversario ed il portiere, depositando quindi la palla in rete. L’Amandola colpita a freddo fa fatica a rialzarsi ed al 18’ Cartechini, dopo aver scambiato palla a seguito di un corner, da posizione defilata centra l’angolino lontano con il pallone che passa in mezzo ad una selva di gambe. Il doppio vantaggio mette il Corridonia in condizione ideale, mentre l’Amandola prova a riorganizzarsi e riesce a rendersi pericolosa al 28’ con un’iniziativa personale di Kuinxhiu, che calcia di poco alto. Allo scadere Pettinari si libera bene in area e pizzica la traversa. Nella ripresa è l’Amandola a proporre il gioco, mister Ottavi sia pure sentendo la mancanza di Berardini, Marcoaldi e Minucci, prova con alcune sostituzioni a cambiare il corso degli eventi, ne esce un gran possesso palla ma di azioni veramente pericolose se ne contano poche. Al 52’ punizione di Bernabei, deviata dalla barriera, con Renzi che miracoleggia respingendo in volo sulla linea bianca. Da segnalare anche un bel tiro di Papa Ndiour che costringe lo stesso Renzi alla deviazione volante in corner. La pressione dell’Amandola è pressoché costante, mentre il Corridonia con grande esperienza si chiude in difesa, rinunciando quasi completamente alla fase offensiva. Dopo 4’ di recupero l’insufficiente arbitro Samira Curia decreta la fine dell’incontro, con il Corridonia che dovrà attendere la vincente fra K-Sport Azzurra e Moie Vallesina per conoscere il nome dell’altra finalista.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.comFree Image Hosting at FunkyIMG.com

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Juan Emmanuel Garbuio lascia la Sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO. La Sangiorgese Calcio tramite comunicato ha ufficializzato la separazione con l'attaccante Juan Emmanuel Garbuio (foto). L'attaccante argentino ha chiesto alla società nerazzurra di essere liberato, essendo suo desiderio proseguire la propria attività calcistica nella serie D spagnola. Grandi saluti al campo di allename...leggi
12/11/2019

Properzi: "Prima C mostruosa. Al completo la Pinturetta farà bene"

PORTO SANT'ELPIDIO. Sta disputando senza alcun dubbio un bel campionato la Pinturetta Falcor nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo contro la Settempeda abbiamo voluto sentire il parere dell'allenatore Paolo Properzi (foto). “Tutto sommato possiamo dire che stiamo facendo abbastanz...leggi
11/11/2019

Gol in Eccellenza a 18 anni con la San Marco. Il sogno di Frinconi

SERVIGLIANO. Vittoria di grande importanza quella ottenuta sabato scorso dalla San Marco Lorese contro l'Atletico Azzurra Colli, un successo che rilancia la classifica del team di mister Morreale che, dopo un avvio stentato, sembra aver trovato il passo giusto. Protagonista dell'incontro la giovane mezzala classe 2001, Matteo Frinconi (foto), tornato a...leggi
11/11/2019

Un normale sabato italiano. Il calcio raccontato da un nostro lettore

Da un nostro appassionato lettore riceviamo e pubblichiamo una mail, nella quale prova a raccontarci una giornata, purtroppo come tante altre, nei nostri campionati dilettantistici. Se vogliamo “Un normale sabato italiano”. "Sono un attento lettore di Marcheingol.it e come voi della Redazione ho la passione per il calcio locale e quando posso, di solito il s...leggi
07/11/2019

Facciaroni: "Rapagnano vive un sogno, per favore non svegliateci!"

RAPAGNANO. Continua a macinare risultati importanti il Rapagnano nel girone D della Prima categoria. La squadra rossoverde, reduce dal prezioso successo in casa della Cuprense, dopo le prime 8 giornate è da sola in vetta alla classifica. Abbiamo fatto un punto sulla situazione in compagnia di Luca Facciaroni (foto), da questa st...leggi
05/11/2019

Svolta all'Amandola: Sirocchi ai saluti, arriva Oliviero Di Lorenzo

AMANDOLA. Salta un'altra panchina nel girone D di Prima Categoria. La quinta sconfitta consecutiva ricevuta per mano del Lama United ha decretato la separazione tra l'Amandola ed il tecnico Massimo Sirocchi insieme al collaboratore Mario Caioni. La scelta della società per il nome nuovo per la panchina è caduta su un profilo esper...leggi
04/11/2019

Pirro: "A Montegranaro partito un progetto giovane ed affascinante"

MONTEGRANARO. Sembra aver trovato il passo giusto la stagione del Montegranaro, nel girone E della Seconda categoria. Dopo un avvio titubante, la squadra affidata quest'anno a Francesco Pirro (foto), pare aver imboccato la strada verso un crescita che tutti si augurano possa essere, nel prossimo futuro, ricca di risultati positivi....leggi
31/10/2019

COPPA ITALIA. Passa la Civitanovese!

Monturano Campiglione – Civitanovese: 0-1MONTURANO CAMPIGLIONE: Isidori, Lianat, Santarelli, Armellini, Morelli, Recanati, Polini (15’ st Santoni), Jattarà, Zira (41’ st Trotti), Marziali (40’ st Monterubbianesi), Scoccia (1’ st Mastrillo). A disp. Sbattella, 15 Achilli, Smerilli. All. Viti.CIVITANOVESE: Lorenzetti, Ferrari, Doda...leggi
30/10/2019

Malaspina: "Un avvio difficile ma l'AFC Fermo ha modo di migliorare"

FERMO. Pareggio interno nell'ultima di campionato, nel girone D della Prima categoria per l'AFC Fermo che con uno splendido gol di Boccatonda a pochi minuti dal termine, ha impattato con la matricola Lama United. Dopo 7 gare abbiamo fatto un primo bilancio sulla stagione insieme a Giampaolo Malaspina (foto) tecnico dei fermani. ...leggi
30/10/2019

COPPA ITALIA. Porto d'Ascoli in semifinale!

PORTO D'ASCOLI: Cannella, Petrini, Pasqualini, Sensi, Vallorani, Rossi, Sanamè, Lazzarini (14'st Verdesi), Tittarelli, Gabrielli, Jallow (26'st Capocasa) (30'st Valentini). All. Stallone (squalificato)SAN MARCO LORESE: Testa, Fuglini, Pompei, Gesuè, Aliffi, Mallus (14'st Iommi), Frinconi, Tomassetti, Galli, Paglialunga, Tracanna (33'st Simon...leggi
23/10/2019


Grande ritorno all'Elpidiense Cascinare: panchina a Guerrino Cannoni!

SANT'ELPIDIO A MARE. Cambia la guida tecnica l'Elpidiense Cascinare nel girone C della Prima categoria, dove la società ha deciso di sollevare dall'incarico per profonde divergenze di vedute sul progetto in corso, l'allenatore Mauro Cellini. Nell'augurare al tecnico le migliori fortune per il futuro e ringraziandolo per il lavoro svolto con grande profes...leggi
23/10/2019

Birilli: "Per Monsampietro voglia di crescere e fare un passo avanti"

MONSAMPIETRO. Costanza e determinazione sono probabilmente le caratteristiche di questo Monsampietro protagonista nel giorne D di Prima categoria. La squadra di mister Jacopo Birilli (foto) con una condotta esemplare, riducendo al minimo i rischi in ogni gara, si trova ora al secondo posto della classifica e può guardare al futuro con fo...leggi
21/10/2019

Montegiorgio, a Campobasso vince anche in stile: spogliatoio ripulito!

MONTEGIORGIO. Un successo storico per il Montegiorgio quello ottenuto ieri davanti ai mille spettatori del Nuovo Romagnoli di Campobasso: decisiva la stoccata di Marco Mariani nel primo tempo che ha ufficialmente aperto la crisi e la contestazione dei tifosi molisani, scoppiata veemente nel dopogara. Per il Montegiorgio un succ...leggi
21/10/2019

Calcio e disabilità: protocollo d'intesa FIGC - Comitato Paralimpico

Il mondo della disabilità entra a pieno titolo nell’attività della Federazione Italiana Giuoco Calcio. È questo il risultato del protocollo di intesa firmato tra FIGC e il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), che si pone l’obiettivo di massimizzare le potenzialità di sviluppo del gioco del calcio da parte...leggi
18/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11870 secondi