Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Paolo Cellini irremovibile: "Eccellenza a sedici squadre"

Il Presidente del Comitato Regionale Marche risponde alle critiche: "Le nostre scelte sono state fatte insieme a esperti di diritto sportivo. Ci adegueremo anche a un girone a 18 in caso di sentenze contrarie"

Né Maceratese, né Filottranese. Paolo Cellini (foto) appare irremovibile. “L’Eccellenza resta a 16 squadre a meno che una sentenza non ci obblighi a portare il campionato a 18 formazioni. Il criterio che da sempre abbiamo seguito nel completamento degli organici è quello di avere come riferimento i risultati sportivi della stagione precedente e in base a quelli stilare le relative classifiche” dice il presidente del Comitato regionale Marche della Figc a Il Resto del Carlino.
 
Però l’Azzurra Colli si è opposta al ripescaggio della Filottranese che voi avevate indicato.  
“Abbiamo condiviso l’osservazione dell’Azzurra Colli che ha sostenuto l’impossibilità di inserire nella stessa fascia le due squadre in quanto loro hanno partecipato ai playoff a differenza della Filottranese. Abbiamo preso le nostre informazioni, ci siamo confrontati con esperti di diritto sportivo e abbiamo riconosciuto che sotto un profilo sportivo la squadra ascolana era su un gradino superiore all’altra”.
 
Lo stesso Comitato nel comunicato dell’aprile scorso aveva stabilito di prendere in esame la classifica determinatasi al termine dei playoff. Poi la Maceratese è stata sconfitta dall’Atletico Ascoli che ha vinto i playoff del girone e ha un punteggio superiore (76) rispetto all’Atletico Azzurra Colli (71) anch’essa uscita battuta dai playoff, come avete scritto nel comunicato del 23 luglio.
“E’ vero che la Maceratese ha un punteggio superiore all’Atletico Azzurra Colli, ma in questo caso il punto di partenza è la classifica al termine della stagione regolare”.
 
Nella lettera che l’avvocato Giulianelli ha inviato al Comitato auspica un campionato a 18 squadre.
“Il format ottimale è a 16. Se la Maceratese dovesse ricorrere in tribunale noi illustreremo il ragionamento fatto per arrivare alla decisione di ripescare l’Azzurra Colli. Se i giudici dovessero dare ragione alla società biancorossa ne prenderemmo atto e ci adegueremo”.  
(fonte: il Resto del Carlino)
Print Friendly and PDF
  Scritto da Andrea Cesca il 03/08/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,05144 secondi