Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Giovane Offagna SBA: Andreoli presenta lo staff tecnico 2019-2020

La società ha deciso di dare continuità all’organico dello scorso anno, unica novità la nomina di Sokol Zhupa a responsabile tecnico

OFFAGNA. Eccolo il nuovo staff tecnico della Giovane Offagna San Biagio Anconitana per la prossima stagione sportiva 2019/2020. Gli Allievi saranno allenati da mister Cosimo Zammillo la scorsa stagione con i Giovanissimi. La squadra Giovanissimi andrà a mister Sokol Zhupa. Gli Esordienti resteranno a Stefano Pierpaoli, così come i Pulcini e i Primi Calci a Luca Mosca, mentre i Piccoli amici saranno guidati da Massimo Gobbi e Sokol Zhupa. Quest’ultimo sarà anche il nuovo responsabile tecnico.

Il presidente della società Alessandro Andreoli si ritiene “contento della composizione del nuovo staff tecnico che è stato curato con grande attenzione poiché credo che sia l’aspetto più delicato ed importante all’interno di una società di calcio giovanile. Le persone fanno la differenza e per me la prima cosa nella scelta dell’allenatore è individuare una persona con le doti umane dell’educatore, capace di ascoltare, decidere, guidare, e poi tra queste scegliere quello con maggiori referenze tecniche. Non il contrario".
La società ha deciso di dare continuità all’organico dello scorso anno. L’unica grande novità è infatti rappresentata dal nuovo responsabile tecnico che sarà Sokol Zhupa (nella foto con Andreoli).
“Questa scelta è quella di cui mi assumo la principale paternità e responsabilità. Conosciamo Sokol perché ha allenato con noi i Piccoli amici due anni fa prima di partire per la Cina, dove ha fatto una grande esperienza da allenatore collaborando con squadre importanti e scuole calcio italiane presenti in Cina, tra qui l’Inter. Sokol è un ragazzo serio e preparato con la voglia di far bene e di crescere. In questi anni l’amicizia nata qui si è alimentata e ci siamo sempre mantenuti in contatto, tanto che quando mi ha detto che voleva rientrare ho iniziato a ragionare seriamente sulla cosa per vedere in che modo poterlo coinvolgere. Io credo che l’ingresso di Sokol ci aiuterà a crescere ancora nella direzione che da sempre predichiamo: socialità e qualità”.

Poi il presidente analizza ogni singola categoria. Partendo dagli Allievi, con Cosimo Zammillo trainer: “Una riconferma dopo la buona stagione dell’anno scorso alla guida dei Giovanissimi dove ha dimostrato soprattutto di saper cementare il gruppo e saperlo traghettare nonostante le difficoltà. Cosimo è un uomo forte e di grande esperienza e ci sembrava la scelta migliore per la sostituzione di Cristiano Sopranzi. Sono contento che abbia accettato con molto entusiasmo e sono fiducioso della nuova stagione”.

I Giovanissimi andranno a Sokol Zhupa, di cui è stato già riferito il motivo della scelta, mentre gli Esordienti resteranno a Stefano Pierpaoli. “Stefano è con noi da 3 anni. Ha sempre allenato questa categoria. Personalmente –commenta il presidente Andreol i- è quasi un fratello maggiore. E’ un uomo di grande umiltà, dote importante e rara. E’ la dote dei grandi, quella che ti permette di crescere e di migliorare. Stefano sa prendere sempre il meglio dalle situazioni e non si tira mai in dietro. In questi anni ha dimostrato sempre grande disponibilità, senso di appartenenza, spirito di servizio. E’ un buon allenatore, un bravo educatore un grande uomo che sa dare un esempio positivo per i nostri ragazzi”.

I Pulcini e i Primi calci andranno ancora a Luca Mosca: “Per lui – dice il presidente - è il terzo anno. E’ laureato in scienze motorie e mette la sua professionalità a servizio dei ragazzi. Nonostante la sua giovane età ha una grande capacità: quella di gestire il gruppo in maniera ferma ma senza troppe imposizioni. In campo non l’ho mai sentito urlare o alzare la voce. Eppure con lui le regole sono chiare e i ragazzi le rispettano. Una società sportiva, e in particolare una giovane come la nostra, per crescere ha bisogno di basi solide e non è un caso che abbiamo affidato a Luca due dei gruppi principali che costituiscono la nostra base”.

Infine i Piccoli amici che andranno a Massimo Gobbi e Sokol Zhupa. “E’ il gruppo dei più piccoli, quello dove ancora sembra difficile parlare di calcio. In effetti –spiega Andreoli - questi bambini di 5 e 6 anni fanno prevalentemente attività motoria con orientamento al calcio. Ma come dico spesso, questa è anche la categoria più importante a livello strategico: perché rappresenta il primo serbatoio per il futuro e perché un buon lavoro coordinativo fatto qui rappresenta la garanzia per certi risultati domani. Per questo la scelta della nostra società e di individuare persone molto preparate. Non a caso abbiamo inserito anche qui Sokol ma abbiamo riconfermato Massimo Gobbi, che l’anno scorso è arrivato a treno in corsa per la necessità di sostituire un tecnico che non poteva più continuare. In tre mesi si è guadagnato l’effetto dei bambini e la stima di gran parte dei genitori. Io lo definisco un sergente di ferro con il cuore di nonno. Massimo concilia queste due anime: quella della fermezza e quella della leggerezza. Sono convinto che insieme a Sokol faranno una bella squadra”.
Accanto a questi nomi degli allenatori responsabili ce ne sono tanti altri relativi a cosiddetti aiuto allenatori che non sono meno importanti poiché per seguire bene un gruppo non basta una persona e la presenza di un aiuto è fondamentale.
Il presidente ringrazia poi Claudio Cantani che è stato il responsabile tecnico della stagione scorsa. “Era alla sua prima esperienza nel settore giovanile dopo. Probabilmente – dice Andreoli - abbiamo chiesto troppo al suo ruolo e nella fase di verifica a fine anno gli abbiamo proposto un ruolo diverso rispetto a quello tecnico ma più istituzionale. Aspettiamo una sua risposta che speriamo sia positiva anche perché Claudio ha dimostrato di essere una persona capace, affidabile, professionale, leale e vorremmo poter continuare a contare su di lui”.

image host

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




"Al lavoro per un calcio propositivo", SA Castelfidardo al via

CASTELFIDARDO. Anche per questa stagione a svolgere il ruolo di responsabile tecnico della società SA Castelfidardo sarà ricoperto da Alessandro Pirani (foto). A fianco a lui ci saranno i tecnici che in questi anni si sono distinti per qualità e professionalità: Damian Javier Fernando, David Guazzaroni, Francesco Pigini, Giacomo Pigi...leggi
23/09/2019

Anche il Villa Musone apre al calcio in rosa. Parla Finocchi

Il settore giovanile del Villa Musone continua il suo percorso di crescita. Confermato il Responsabile Tecnico Davide Finocchi (foto) la società gialloblu mira, nell'ottica della continuità, a sviluppare un progetto in forte espansione con alcune interessanti novità. Ne parliamo proprio con Davide Finocchi che ci presenta il progetto per la...leggi
20/09/2019

Record Giovane Ancona: mezza squadra Giovanissimi promossa tra i pro!

ANCONA. La scuola calcio Giovane Ancona si conferma una bottega di talenti. Negli ultimi anni si sono moltiplicati i casi di baby calciatori allevati dalla società del Patron Schiavoni e del Presidente Franzoni che sono stati scelti da squadre professionistiche.Tra i casi più importanti ad esempio quello del portiere Giacomo Moretti, cr...leggi
12/09/2019

Osimana, Bellucci fissa le priorità: "Più lavoro a livello motorio"

OSIMO. Proprio in questi giorni le varie categorie giovanili stanno riprendendo l'attività agonistica e lui, dall'alto della sua esperienza da calciatore professionista, accoglie l'arrivo dei ragazzini illustrando il progetto giallorosso che quest'anno, per prima cosa, punterà a lavorare a livello motorio e coordinativo. "Perchè - spiega Francesco Bellucci ...leggi
10/09/2019

Gioia Osimana: Leonardo Straccio vola all'Inter!

OSIMO. Leonardo Straccio (foto) è un giocatore dell’Inter. E’ ufficiale infatti il trasferimento in nerazzurro del centrocampista classe 2004 cresciuto nelle file dell’Osimana. Dopo una sola stagione trascorsa al Delfino Pescara, ieri è stato perfezionato a Milano il trasferimento di S...leggi
27/08/2019

S.A.Castelfidardo: Thomas Bellucci nei pro col Pontedera

CASTELFIDARDO. Un altro ragazzo cresciuto nel settore giovanile della società SA Castelfidardo passa al mondo dei professionisti.Parliamo di Thomas Bellucci (foto), classe 2005, difensore che si è già unito alla società Pontedera (Serie C, girone A) per la prossima stagione 2019/2020.Thomas negli ultimi anni si &...leggi
26/08/2019

Sirolese al via con tante novità: pronta una squadra di sole bambine

Riparte con grande entusiasmo la stagione della Sirolese.La prima squadra di mister Niemeijer, che ha confermato il blocco di giocatori che tanto bene ha fatto lo scorso anno ed ha inserito alcuni innesti di qualità, ha già iniziato a sudare dal 12 agosto con sedute di allenamento giornaliere intervallate da impegni amichevoli di spessore, il 21 con la Vigor...leggi
20/08/2019

Giovane Offagna SBA, Zhupa: "Lavoreremo duro per il bene dei ragazzi"

OFFAGNA. Una scelta importante, pensata, per qualcuno coraggiosa ma sicuramente entusiasmante. Il nuovo responsabile tecnico e coordinatore degli allenatori della Giovane Offagna San Biagio Anconitana è Sokol Zhupa (nella foto con il presidente Alessandro Andreoli), 30enne albanese ma italiano d’adozione. Molto giovane diranno alcuni per un ruolo s...leggi
06/08/2019

Il Villa Musone apre le iscrizioni alla Scuola Calcio

Sono aperte le iscrizioni alla Scuola Calcio del Villa Musone per bambini/e e ragazzi/e! Come sempre anche quest'anno il settore giovanile gialloblu è aperto per tutti i nati dal 2014 al 2003, per vivere insieme un'esperienza fantastica. Per i più piccoli c'è la possibilità di avvicina...leggi
02/08/2019

FC Vigor Senigallia: ecco tutti i risultati del settore giovanile!

SENIGALLIA. La stagione 2018-2019 della FC Vigor Senigallia si è conclusa da due settimane circa ed è quindi il tempo perfetto per tracciare un bilancio di quella che è stata un’annata ricca di soddisfazioni. A tirare le fila è il vicepresidente del club Rino Frulla (foto), che si è preso la briga di elencare tutti ...leggi
18/07/2019

Osimana, Bellucci responsabile tecnico. Ecco tutto lo staff 2019-2020

OSIMO. E’ Francesco Bellucci (foto) il nuovo Responsabile Tecnico del Settore giovanile dell’Osimana. Bellucci avrà la responsabilità tecnica totale e si avvarrà della collaborazione di Paolo Severini quale responsabile di Piccoli Amici, Primi Calci e Pulcini. Continuerà il...leggi
16/07/2019

Filottranese: tre 14enni passano a società professionistiche

FILOTTRANO. I giovani della Filottranese in rampa di lancio. Dopo la brillante carriera del giovanissimo Tommaso Stampella, andato al Pescara dove ha trovato la convocazione anche in nazionale under 16 B, anche altri prodotti del vivaio biancorosso sono partiti per altri club di categoria dove potranno continuare la loro crescita nei rispe...leggi
16/07/2019

"Villa Musone, ragazzi in crescita". Il bilancio di fine stagione

Si è conclusa positivamente l'annata del settore giovanile del Villa Musone. Uno dei fiori all'occhiello della società gialloblu ha confermato il suo trend positivo, sia in termini di numeri che di risultati, grazie ad un lavoro certosino operato dallo staff tecnico qualificato. Un bilancio quindi più che positivo in casa villans come rimarcat...leggi
10/07/2019

SA Castelfidardo: tante conferme e tre novità nello staff tecnico

CASTELFIDARDO. Una stagione è appena terminata, un'altra è pronta a partire. Alla SA Castelfidardo è tempo di bilanci e programmazione: "Ringraziamo gli allenatori che ci hanno accompagnato questa stagione e che per motivi personali e professionali ci lasceranno - recita la nota della società - grazie anche al gruppo 2002 arrivati alla fine del ...leggi
04/07/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09002 secondi