Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Polisportiva Cossinea a grandi passi verso la storia

Mancano poche ore all'esordio in Prima categoria di una società piccola ma molto brillante ed organizzata che sta portando avanti anche un lavoro di miglioramento delle strutture

COSSIGNANO. Si sta avvicinando per la Polisportiva Cossinea una data storica, tra poco più di 24 ore ci sarà infatti il fischio di inizio del campionato di Prima categoria al quale la squadra del presidente Silvestri parteciperà con giustificato orgoglio. Tra mercato, preparazione, amichevoli e match di Coppa, il primo assaggio di stagione è ormai alle spalle ed il pensiero è ora del tutto rivolto al debutto in campionato.

La parola chiave di quest'anno è "responsabilità" ed è quella che il confermato mister Eraldo Volponi intende assumersi, insieme a giocatori e dirigenza, per questa prima esperienza cossignanese in Prima Categoria. L'allenatore che vanta ormai un'esperienza ultradecennale in panchina, ed è reduce dal successo come miglior tecnico della Seconda categoria nell'ultimo Premio Marcheingol, ha optato quest'anno per un progetto sportivo che puntasse a rinforzare una squadra già collaudata, con l'aggiunta di alcuni elementi importanti per la categoria. Sono arrivati: Massimo Carfagna (Castignano) e Giorgio Max Candidori (Montalto) in difesa, Andrea Di Lorenzo (Castignano), Ludovico Ciotti (Castignano) e Ronaldo Garcia (Montalto) a centrocampo e Mattia Castorani (Cuprense) in attacco.
L'espero Carfagna, che vanta una solida carriera in Prima Categoria con diverse esperienze anche in Serie D e in C1, conferma di aver trovato una squadra molto capace e ben preparata sia in campo che a livello umano. Nelle prime amichevoli e in Coppa Marche si è evidenziata la buona base di partenza, per un campionato che guarda alla zona calma della classifica, senza rinunciare alla proverbiale grinta che ha caratterizzato la Cossinea negli ultimi tornei di Seconda categoria.

La Società intanto sta portando avanti, con il decisivo contributo dell'Amministrazione Comunale, il percorso di restyling degli impianti sportivi, già iniziato lo scorso anno, sostituendo l’illuminazione del campo di gioco, rinnovando le panchine ed ha in programma di sostituire i vecchi spalti di cemento per rendere più agevole la partecipazione alla comunità cossignanese. La stessa comunità che negli ultimi anni ha riscoperto l’interesse nel nobile calcio locale (testimoniato anche dall’apertura di una campagna abbonamenti), il quale non sembra essere affetto dalle problematiche e dai nervosismi delle piazze prestigiose o delle serie maggiori. Nel segno di un rinnovamento che però guarda al passato ed alle origini, la Società ha anche prodotto il nuovo Logo, che reca le effigi dell’incastellamento Cossignanese e la data di fondazione dell’attuale Polisportiva (molto più recente rispetto alle origini vere e proprie della squadra locale) nei tradizionali colori Rosso e Blu. Non rimane quindi che augurare buona fortuna ai ragazzi di mister Volponi da parte di tutta la Società Polisportiva Cossinea e dall'intera comunità.
(Alessandro Vannicola)

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Cambio sulla panchina dell'Azzurra Mariner: arriva Attilio Pilone

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Cambio della guardia sulla panchina dell'Azzurra Mariner, nel girone D del campionato di Prima categoria. La squadra rivierasca, dopo un deludente avvio di campionato ha deciso di separarsi dal tecnico Patrich Amadio ed affidarsi ad un profondo conoscitore della categoria come Attilio Pilone (foto). Il tecnico...leggi
14/10/2019

Stefano Funari show: 4 gol e Piceno United da vetta!

ASCOLI PICENO. Ha siglato un poker nel 5-1 del Piceno United all'Acquasanta e non è un attaccante vero. Stefano Funari (foto), centrocampista classe 1998, ex Atletico Ascoli e Ciabbino, è già a quota 7. "Gioco da mezzala ma vivo per il gol - racconta - è la prima volta che segno quattro reti in una partita e li dedico alla squad...leggi
14/10/2019

"Al mio Colli gli schiaffi iniziali sono serviti"

COLLI DEL TRONTO. Antonio Aloisi (foto) ha parlato così al Corriere Adriatico nell’intervista pubblicata nella giornata di ieri."Il punto ottenuto col Castelfidardo testimonia, oltre alla difficoltà di questo torneo, il fatto che stiamo crescendo sotto il profilo dell’atteggiamento mentale. Abbiamo tenuto botta a una squadra fortissima, destinata...leggi
11/10/2019

Sensi: "Porto d'Ascoli partenza ok, ma non guardiamo la classifica"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Una grande partenza per il Porto d'Ascoli di mister Nico Stallone, che con otto gol fatti e uno solo subito va ad occupare il primo posto in classifica dopo quattro giornate. "Sinceramente la guardo poco - racconta il capitano dei biancocelesti Matteo Sensi a Il Resto del Carlino - Ci auguravamo di partire bene con tut...leggi
09/10/2019

Clerici: "Passione, umiltà e sacrificio. Cresce il Piazza Immacolata!"

ASCOLI PICENO. Un Piazza Immacolata giovane e determinato quello che si sta vedendo quest'anno nel girone H di Seconda categoria. Reduce da una vittoria prestigiosa contro il Piceno United, in uno dei tanti derbi ascolani in calendario, abbiamo voluto sentire l'opinione di un maestro come Gianni Clerici (foto), da questa stagione alla ...leggi
08/10/2019


Prima vittoria dell'Avis Ripatransone nel segno dei Millennials

RIPATRANSONE. Prima vittoria della stagione per l'Avis Ripatransone che piega il GMD Grottammare 5-1 (Seconda categoria G) nel segno dei Millennials: apre con un colpo di testa Giostra (2001), raddoppia Fabioneri (2000), Lucidi (2000) fa il 3-0, il quarto gol è di Illumin...leggi
07/10/2019

Orsolini, un giovane marchigiano tra i talenti della serie A 2019-2020

Uno dei talenti più fulgidi del calcio italiano, ma che chiaramente dovrà dimostrare tanto in questa stagione. Stiamo parlando di Riccardo Orsolini, uno degli attaccanti su cui il Bologna può contare in ogni momento della partita e che può essere decisivo con le sue giocate e la sua tecnica sopraffina. In pochi sanno, ...leggi
04/10/2019

PRIMA D. Real V.Pagliare-Azzurra Mariner verso la ripetizione

Dovrà essere ripetuta Real Virtus Pagliare - Azzurra Mariner, gara della 3^ giornata di Prima Categoria girone D. La partita giocata lo scorso sabato, finita 2-2, ha evidenziato un errore tecnico del direttore di gara, che ha annullato un gol alla squadra di casa per fuorigioco su una ribattuta dopo un calcio di rigore respinto dal portiere ospite. Lo stesso...leggi
02/10/2019

Vannicola: "Torrione partenza sprint, ma il livello è molto elevato"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Partenza lanciata per il Torrione nel girone H della Secponda categoria, la squadra rivierasca viaggia con il vento in poppa, a punteggio pieno dopo le prime tre gare e punta ad un ruolo da protagonista in un campionato che si annuncia molto combattuto. Abbiamo provate a tracciare un primo bilancio, per foza di cose molto parziale, con...leggi
01/10/2019

Vittori: "Un buon Castignano che raccoglie i frutti del suo lavoro"

CASTIGNANO. Sono 6 i punti in classifica del Castignano dopo le prime tre giornate di campionato nel girone D della Prima categoria. Un avvio tutto sommato in linea con le aspettative di una società che nell'ultima estate ha cambiato la guida tecnica e rinnovato in maniera decisa l'organico. Con il nuovo allenatore Luigi Vittori (fot...leggi
30/09/2019

Fusco: "Un successo importante che da fiducia al mio Monticelli"

ASCOLI PICENO. Mette i primi 3 punti in cascina il Monticelli che dopo la retrocessione dall'Eccellenza nell'ultimo campionato, punta ad una stagione tranquilla nel torneo di Promozione. Abbiamo provato a fare un primo bilancio della situazione con il tecnico della compagine ascolana Salvatore Fusco (foto). “Non p...leggi
30/09/2019

Giallo a Pagliare: gara da ripetere?

Terza giornata molto intensa nel campionato di Prima categoria (girone D). Dopo le gare odierne sono 4 le squadre in testa, appaite a quota 7 punti: Monsampietro, Amandola e le due neo promosse Cossinea e Lama United. Clamoroso a Pagliare dove l'arbitro considera in fuorigioco la rete di Crocetti che riprende la ribattuta del portiere sul calcio di rigore, da l...leggi
28/09/2019

Coppa Marche 1^ e 2^ categoria: le qualificate al secondo turno

Alla fine del primo turno di Coppa Marche di Prima e Seconda categoria, facciamo un riepilogo sulle qualificate al secondo turno, specificando che in Prima categoria è stata rinviata per un guasto all'impianto di illuminazione, dovuto al maltempo, la gara tra Sangiorgese e AFC Fermo. Sempre per problemi legati alle avverse condizioni atmosferiche, rinvia...leggi
26/09/2019

Giuliani: "Guardo con ottimismo la crescita del progetto Montefiore"

MONTEFIORE DELL'ASO. Tre punti dopo le prime due gare nel campionato di Seconda categoria (girone G) sono il bottino del Montefiore, che sabato scorso ha compiuto un'incursione molto sugnificativa, espugnando il terreno del Borgo Mogliano, una delle squadre candidate a recitare nel corso della stagione un ruolo da protagonista. Insieme a Massimo Giulian...leggi
25/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12394 secondi