Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


L'Atletico Azzurra Colli saluta Damir Alijevic che torna al Monticelli

Motivi lavorativi alla base della scelta dell'esperto centrocampista: l'affettuoso ringraziamento della squadra di Colli del Tronto

COLLI DEL TRONTO. Un comunicato ufficiale per ringraziarlo dell’impegno e della professionalità mostrate nelle due stagioni. L’Atletico Azzurra Colli comunica ufficialmente la cessione del proprio capitano Damir Alijevic (foto) al Monticelli per motivi lavorativi: un ritorno per lui che ha vestito la fascia da capitano della squadra ascolana nella trionfale scalata che ha portato fino alla Serie D. Questo il comunicato della società del presidente Fioravanti.

“Classe 1985, arrivato in Vallata due stagioni orsono, Damir è stato per noi come un figlio. Esempio di lealtà, umiltà, abnegazione, attaccamento e spirito di sacrificio, tutte doti che lo hanno reso capitano morale prima ancora che ufficiale, è stato guida e punto di riferimento per l’intero spogliatoio e per i vari calciatori che in queste stagioni si sono susseguiti e ha incarnato sempre lo spirito del calcio dilettantistico. L’Atletico Azzurra Colli si trova a malincuore a dover esaudire il suo desiderio di cambiare strada per motivi lavorativi, seppur conscia del contributo che il proprio capitano avrebbe potuto dare per l’ennesimo anno, dentro e fuori dal campo, secondo il diktat che la parola conduce e l’esempio trascina. Non finiremo mai di ringraziarlo, e , in un mondo in cui spesso la razionalità ci fa dimenticare di avere dei sentimenti, gli ricordiamo che questa è e sempre sarà casa sua. Grazie Capitano”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16320 secondi