Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Finalmente Montecosaro! Svelato il nuovo progetto

Una rosa giovane e locale per affrontare il prossimo campionato di Promozione

MONTECOSARO. Alla fine di una lunga e complessa estate prende finalmente forma il nuovo progetto calcistico del Montecosaro, che da quest'anno poggia pesantemente le basi su giovani locali e del territorio, attraverso la crescente valorizzazione del proprio vivaio e la collaborazione con importanti settori giovanili di realtà blasonate. Agli ordini di mister Emanuele Poggi e del suo vice e preparatore atletico Andrea Incipini, che hanno già dato prova di grandi competenze, un mix di belle speranze e di giovani già esperti. “Dopo la classica ciliegina sulla torta con l'ex Servigliano Erwin Quadrini (1998), a dire il vero mancherebbe soltanto un centrale di difesa per essere consapevoli di avere una rosa altamente competitiva ed attrezzata per affrontare un campionato tanto impegnativo come il girone B di Promozione - dice il neo direttore sportivo Frediano Pancotto (foto), anche lui alla prima esperienza. - Ci stiamo guardando intorno e se troveremo il profilo giusto proveremo a completare il puzzle. Altrimenti ci faremo trovare pronti anche cosi. Il ritorno di Coppa di sabato a Loreto servirà a fare ulteriori valutazioni, mai abbastanza quando si effettua una rivoluzione tecnica così profonda”.

"Del gruppo dello scorso campionato – continua Pancotto - sono rimasti soltanto Andrea Atragene, capitan Simone Baiocco ed il suo vice Federico Bartolini oltre a l'ormai esperto Mauro Quintabà e Luca Baiocco, aspettando la definitiva guarigione di Riccardo Perugini. Dalla prossima stagione ci aspettiamo anche la completa maturazione di talenti locali, primo fra tutti Nicolò Tramannoni, ma anche di Luca Maurizi, Paolo Del Gobbo, Danny Bartolini, e Leonardo Acquaroli, tutti classe 2000. In porta, agli ordini del preparatore Matteo Dari se la giocheranno almeno in quattro, tutti giovanissimi che sono Matteo Pennacchietti (1999 prestito Trodica ), Antonio Gabriel Tolea (2000 prestito Sangiustese), Vincenzo Albanesi (2002 prestito United Civitanova) e Alessandro Mari  (2002), anche il neo arrivato Giuseppe Duro (2001) potrebbe concorrere per il posto di titolare. Dalla Fermana è arrivato il prestito di Federico Ruggeri (2001), ragazzo dal fisico imponente, piede molto educato e personalità del veterano. Dalla Sangiustese la corsa e la tecnica di Iacopo Di Rosa (2001). Dal Tolentino Matteo Mariani (2000) difensore capace anche di impostare. Lorenzo Marsili (2000) è il centrocampista già esperto ad alta duttilità utilissimo nel calcio moderno. L'estro e la classe di Paolo Di Nicolò (1997) dalla Spes Valdaso è la classica scommessa che potrebbe far saltare il banco. Paolo Bartolini e Leonardo Mecozzi (2000) devono solo confermare quanto di buono fatto la scorsa stagione. Alessandro Cardelli (1999) dovrà ritrovare passo e condizione dopo il brutto infortunio dello scorso anno, ma è un ragazzo di indubbio valore. Altro giocatore di sicuro avvenire è il "local" Ludovico Marcantoni (2000) che si è già dimostrato un fulcro del centrocampo. Giorgio Perrella (2000) è un altro giocatore in grado di spaccare la partita. A dar manforte in avanti anche Jusuf Demoski (2000). Ottime sorprese ce le aspettiamo anche da Marco Marcelli (2002) e Fabio Sbaffone (2002 prestito United Civitanova). Da definire la posizione dell'esperto centrale Andrea Maroni, del terzino sinistro Antonio Beruschi e degli attaccanti Simone Capeci e Giulio Martorella. A curare i muscoli di tutti l'esperienza di Bartolomeo Bellesi".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Ha senso giocare così la Coppa? La riflessione dell'Atletico Macerata

Oggi, Mercoledì 16 Ottobre, l’Atletico Macerata farà visita alla Sefrense per la prima gara del secondo turno di Coppa Marche Seconda Categoria, all’improbabile orario ufficiale delle 15:30. Ma facciamo un passo indietro: la Coppa Marche è l’antipasto della stagione regolare, con dei costi accessibilissimi...leggi
16/10/2019

Fontinovo: "Montemilone Pollenza brava ad affrontare le difficoltà"

POLLENZA. Vittoria in rimonta nell'ultima di campionato, nel girone C della Prima categoria, e secondo posto in classifica per il Montemilone Pollenza. I 12 punti dopo le prime 5 giornate, la dicono lunga sul potenziale della compagine gudata da Marco Fontinovo (foto), che abbiamo avuto il piacere di sentire telefonicamente. ...leggi
16/10/2019

MERCATO. Sangiustese, ufficiale il tesseramento di Lorenzo Bambozzi

Dopo aver effettuato tutta la preparazione ed essersi allenato in pianta stabile fino ad ora insieme ai ragazzi di mister Stefano Senigagliesi, è arrivato il tesseramento ufficiale alla Sangiustese per il centrocampista Lorenzo Bambozzi.Classe 1994, nell’ultima stagione al Matelica, dove però due gravi infortuni al ginocchio ne hanno s...leggi
15/10/2019

Francesco Fede: "Il Sarnano sta crescendo. Mi fido di questi ragazzi"

SARNANO. In linea con gli obiettivi, la primissima parte di campionato per il Sarnano nel girone F della Seconda categoria. Sia pure con qualche difficoltà i biancazzurri di mister Francesco Fede (foto), marciano a buon ritmo e possono vantare dopo 5 turni un bellissimo zero nella casella delle sconfitte. “...leggi
15/10/2019

Pierantoni: "Vigor Montecosaro lavora per trovare i giusti equilibri"

MONTECOSARO. Avvio di stagione positivo per la Vigor Montecosaro nel girone E del campionato di Seconda categoria. Reduce da una dolorosa retrocessione, la squadra giallorossa si sta calando al meglio nel nuovo torneo. Abbiamo fatto delle valutazioni insieme all'allenatore Gregory Pierantoni (foto). “...leggi
15/10/2019

Conti: "Montefano per la salvezza. Mastronunzio ci aiuta a crescere"

MONTEFANO. Un avvio di stagione significativo per il Montefano che, lo scorso anno di questi tempi, pagava lo scotto del noviziato nella massima categoria regionale. L'avvento in attacco di un ex professionista del valore di Mastronunzio, la conferma del blocco storico e la crescita complessiva di tutto l'ambiente, di questo e di altro abbiamo parlato con il direttore sportivo...leggi
14/10/2019

Pioraco con la piccola Cate. Intero incasso devoluto in beneficenza!

PIORACO. Non solo calcio giocato per la società del Mancini Ruggero Pioraco che si distingue sul campo, partecipando con onore al girone C del campionato di Prima categoria ed è anche in prima fila per una iniziativa a scopo benefico, degna di grande considerazione. La società giallorossa ha infatti deciso di devolvere l'incasso del...leggi
14/10/2019


PROMOZIONE B. La Civitanovese esulta, la Palmense protesta. VIDEO

Civitanovese - Palmense: 2-1 CIVITANOVESE: Recchi, Negreti, Ferrari, Catinari (70’ Mercanti), Santoro, Smerilli Nicola, Galdenzi (46’ Falkenstein), Vechiarello, Carrion (70’ Salvati Matteo), Miramontes, Ribichini. A disp. Lorenzetti, Del Moro, Severini, Salvati Daniele, Maggi, Pistelli. All. De Filippis PALMENSE: Paolini, Iacopini (57’ Roscio...leggi
13/10/2019

Civitanovese, reclamo accolto: in Coppa con il Monturano si rigioca

CIVITANOVA MARCHE. Dovrà essere ripetuta Civitanovese - Monturano Campiglione, gara di andata degli ottavi di Coppa Italia Promozione. La Corte Sportiva d'Appello Territoriale ha accolto il reclamo presentato dai rossoblù, inizialmente puniti con uno 0-3 a tavolino per responsabilità oggettiva nel guasto dell'impianto di illuminazione prima dell'inizio dell...leggi
11/10/2019

Antonio Pantanetti: "Sangiustese a Civitanova Marche? Mi sento morire"

MONTE SAN GIUSTO. A volte capita di vedere squadre di calcio “obbligate” a chiedere ospitalità altrove in quanto i loro impianti non sono a norma per la categoria di appartenenza. Quello che è successo alla Sangiustese, emigrata l’estate scorsa a Civitanova Marche, è quanto meno singolare, perché il Comunale...leggi
10/10/2019


Poggi: "Montecosaro progetto duro e affascinante. Ragazzi splendidi"

MONTECOSARO. E' arrivata nell'ultimo fine settimana la prima vittoria stagionale per il Montecosaro, nel girone B del campionato di Promozione. La squadra di mister Emanuele Poggi (foto), ha superato in trasferta una diretta concorrente come la neo promossa Monterubbianese, togliendo finalmente quel brutto zero dalla classifica. ...leggi
09/10/2019

Raffaele Cerbone senza età: torna a segnare in Serie D a quasi 40 anni

MONTE SAN GIUSTO. A 39 anni e 11 mesi torna a timbrare il cartellino anche in Serie D. Niente male per Raffaele Cerbone (nella foto con il dg Cossu), attaccante tornato alla Sangiustese in questa stagione dopo l’esperienza con la maglia dell’Osimana lo scorso anno in Promozione. Un bomber senza età i...leggi
09/10/2019

COPPA ITALIA SERIE D. Il Tolentino espugna Montegiorgio e avanza

Montegiorgio - Tolentino: 0-2MONTEGIORGIO: Marani; Aloisi, Ceriani, Gnaldi, Silenzi (31'st Monti); Nasic, Santoro , Zancocchia (26'st Moreschini); Adusa (11'st Albanesi), Nepi (14'st Mennecozzi), Pampano (22'st Mejias). All. Baldassarri TOLENTINO: Bucosse; Ruggeri, Strano (29'st Marcantoni), Bonacchi, Cerolini; Capezzani (13'st Cicconetti), Severoni, Tortelli (16'st...leggi
09/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,38160 secondi