Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Marzialetti: "Prima D di alto profilo. Malloni il valore aggiunto"

Buon avvio di campionato per il Piane MG, ma resta la salvezza l'obiettivo primario

PIANE DI MONTEGIORGIO. Un Manuel Marzialetti (foto) abbastanza soddisfatto quello che abbiamo avuto il piacere di sentire al telefono. Il direttore sportivo del Piane MG, valuta positivamente l'avvio di stagione della sua squadra nel girone D della Prima categoria.

“Siamo reduci da una bella e meritata vittoria contro il Lama United che ci ha permesso di guadagnare una posizione di classifica confortevole, anche se non ci nascondiamo le difficoltà di questo campionato. Visto anche il calendario – ci dice il dirigente – che ci proponeva nelle prime giornate alcune delle compagini più accreditate, diciamo che possiamo considerarci in linea con i nostri obiettivi di tranquilla salvezza. Dopo i primi confronti ufficiali, comunque possiamo trarre delle valutazioni piuttosto evidenti, il valore medio del campionato è più elevato rispetto a quello dello scorso anno, e credo che sia in testa, che in coda si assisterà ad una corsa punto a punto tra le varie squadre. Vista anche la qualità del Lama United che abbiamo affrontato sabato scorso, credo di poter dire che le neo promosse siano tutte di alto profilo e non escludo che qualcuna di loro possa inserirsi nella lotta promozione".

"Per l'obiettivo massimo – continua Marzialetti - nel confronto diretto mi ha fatto una grossa impressione l'Amandola, ma ritengo che Monsampietro, Centobuchi e Castignano, abbiano tutte le carte in regola per essere protagoniste. Ha avuto una brutta partenza l'Azzurra Mariner che ha tuttavia tutto il tempo e il potenziale per risalire ed essere dominante. Mi sorprende il Real Virtus Pagliare che ritengo un'ottima realtà, ma che al momento sta soffrendo oltre le previsioni, ma alla lunga anche la squadra di mister Silvestri potrebbe reinsersi nella lotta al vertice. Per quanto ci riguarda non abbiamo in mente nulla di straordinario, il nostro traguardo è il mantenimento della categoria, possibilmente senza passare per il play out. Credo che ne abbiamo le possibilità, il gruppo si sta formando e consolidando, stiamo recuperando degli elementi importanti reduci da qualche acciacco fisico e possiamo contare sulle qualità e sull'esperienza di un allenatore come Giuseppe Malloni. Un uomo che sicuramente non va sotto pressione e non si spaventa ad affrontare questi campionati, avendo vissuto realtà ben più impegnative. Siamo fiduciosi che la sua guida e il suo enorme bagaglio tecnico e umano, saranno utilissimi ai nostri ragazzi e ci consentiranno di disputare un bel campionato”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Rogante: "Futura 96 vittima di sviste ed errori, ma noi non molliamo!"

CAPODARCO. Sconfitta interna per la Futura 96 nel confronto con la Maceratese. Una battuta d'arresto che complica notevolmente il cammino della squadra fermana, scivolata intanto in fondo alla graduatoria del girone B di Promozione. Per fare un punto sulla situazione, abbiamo voluto tastare l'umore del sempre cortese presidente Fausto Rogante ...leggi
18/11/2019

Bene: "Non parlo di Pinturetta. Questi episodi fanno male a tutti!"

PORTO SANT'ELPIDIO. La molla che muove il calcio dilettantistico è la passione, lo ripetiamo da sempre e ne siamo convinti. Solo la passione può infatti spingere tanti ragazzi a battagliare spesso su terreni improbabili, in condizioni atmosferiche difficili, il più delle volte senza nessun riconoscimento economico, ma solo per la voglia di misurarsi e di divertirsi. Anche n...leggi
18/11/2019


Lapedonese: Gianni Testa si dimette, squadra a Gesuiti

LAPEDONA. L'ASD Lapedonese (Terza categoria G) comunica di aver ricevuto le dimissioni dell'allenatore Gianni Testa. La società intende ringraziare mister Testa per la professionalità, l’impegno, la passione e la dedizione p...leggi
16/11/2019

David Cintio lascia la Polisportiva Mandolesi, il saluto della società

PORTO SAN GIORGIO. A seguito delle dimissioni di mister David Cintio (foto) dalla guida della Polisportiva Mandolesi, la dirigenza del sodalizio sangiorgese ha voluto esprimere il proprio ringraziamento al tecnico. “David per noi è più di un simbolo e le porte di questa società, per lui sono e saranno sempre apert...leggi
15/11/2019

MERCATO. Juan Emmanuel Garbuio lascia la Sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO. La Sangiorgese Calcio tramite comunicato ha ufficializzato la separazione con l'attaccante Juan Emmanuel Garbuio (foto). L'attaccante argentino ha chiesto alla società nerazzurra di essere liberato, essendo suo desiderio proseguire la propria attività calcistica nella serie D spagnola. Grandi saluti al campo di allename...leggi
12/11/2019

Properzi: "Prima C mostruosa. Al completo la Pinturetta farà bene"

PORTO SANT'ELPIDIO. Sta disputando senza alcun dubbio un bel campionato la Pinturetta Falcor nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo contro la Settempeda abbiamo voluto sentire il parere dell'allenatore Paolo Properzi (foto). “Tutto sommato possiamo dire che stiamo facendo abbastanz...leggi
11/11/2019

Un normale sabato italiano. Il calcio raccontato da un nostro lettore

Da un nostro appassionato lettore riceviamo e pubblichiamo una mail, nella quale prova a raccontarci una giornata, purtroppo come tante altre, nei nostri campionati dilettantistici. Se vogliamo “Un normale sabato italiano”. "Sono un attento lettore di Marcheingol.it e come voi della Redazione ho la passione per il calcio locale e quando posso, di solito il s...leggi
07/11/2019

Facciaroni: "Rapagnano vive un sogno, per favore non svegliateci!"

RAPAGNANO. Continua a macinare risultati importanti il Rapagnano nel girone D della Prima categoria. La squadra rossoverde, reduce dal prezioso successo in casa della Cuprense, dopo le prime 8 giornate è da sola in vetta alla classifica. Abbiamo fatto un punto sulla situazione in compagnia di Luca Facciaroni (foto), da questa st...leggi
05/11/2019

Svolta all'Amandola: Sirocchi ai saluti, arriva Oliviero Di Lorenzo

AMANDOLA. Salta un'altra panchina nel girone D di Prima Categoria. La quinta sconfitta consecutiva ricevuta per mano del Lama United ha decretato la separazione tra l'Amandola ed il tecnico Massimo Sirocchi insieme al collaboratore Mario Caioni. La scelta della società per il nome nuovo per la panchina è caduta su un profilo esper...leggi
04/11/2019

Pirro: "A Montegranaro partito un progetto giovane ed affascinante"

MONTEGRANARO. Sembra aver trovato il passo giusto la stagione del Montegranaro, nel girone E della Seconda categoria. Dopo un avvio titubante, la squadra affidata quest'anno a Francesco Pirro (foto), pare aver imboccato la strada verso un crescita che tutti si augurano possa essere, nel prossimo futuro, ricca di risultati positivi....leggi
31/10/2019

COPPA ITALIA. Passa la Civitanovese!

Monturano Campiglione – Civitanovese: 0-1MONTURANO CAMPIGLIONE: Isidori, Lianat, Santarelli, Armellini, Morelli, Recanati, Polini (15’ st Santoni), Jattarà, Zira (41’ st Trotti), Marziali (40’ st Monterubbianesi), Scoccia (1’ st Mastrillo). A disp. Sbattella, 15 Achilli, Smerilli. All. Viti.CIVITANOVESE: Lorenzetti, Ferrari, Doda...leggi
30/10/2019

Malaspina: "Un avvio difficile ma l'AFC Fermo ha modo di migliorare"

FERMO. Pareggio interno nell'ultima di campionato, nel girone D della Prima categoria per l'AFC Fermo che con uno splendido gol di Boccatonda a pochi minuti dal termine, ha impattato con la matricola Lama United. Dopo 7 gare abbiamo fatto un primo bilancio sulla stagione insieme a Giampaolo Malaspina (foto) tecnico dei fermani. ...leggi
30/10/2019

COPPA ITALIA. Porto d'Ascoli in semifinale!

PORTO D'ASCOLI: Cannella, Petrini, Pasqualini, Sensi, Vallorani, Rossi, Sanamè, Lazzarini (14'st Verdesi), Tittarelli, Gabrielli, Jallow (26'st Capocasa) (30'st Valentini). All. Stallone (squalificato)SAN MARCO LORESE: Testa, Fuglini, Pompei, Gesuè, Aliffi, Mallus (14'st Iommi), Frinconi, Tomassetti, Galli, Paglialunga, Tracanna (33'st Simon...leggi
23/10/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18851 secondi