Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Daniele Degano nuovo allenatore del San Biagio

Ancora vincolato con i Portuali Ancona, da dicembre l'ex attaccante professionista potrà essere un tesserato con i "galetti"

OSIMO. Dopo una settimana di contatti e di riflessioni sulla strada giusta da intraprendere per rilanciare le proprie ambizioni, il San Biagio ha scelto. Sarà Daniele Degano (foto) il prossimo allenatore della squadra attualmente terz’ultima in Prima categoria girone B. In seguito alle dimissioni di mister David Canonici nel post gara di Villa Musone, la società si era presa del tempo per ragionare senza fare scelte affrettate, consegnando la squadra per il match di sabato scorso con la Castelleonese al preparatore atletico Luca Mosca e a quello dei portieri Simone Pesaresi. Ma da ieri il San Biagio ha un nuovo allenatore, che ha già guidato il suo primo allenamento al Comunale lunedì sera. Si tratta appunto dell’ex attaccante di Ancona e Parma, club con i quali vanta anche presenze in serie A. Attualmente Degano è un tesserato dei Portuali Ancona dai quali ha deciso il mese scorso di separarsi. Fino alla finestra di mercato di inizio dicembre, quando otterrà lo svincolo, non potrà ufficialmente essere tesserato dal San Biagio e quindi sedere sulla panchina biancorossa: seguirà la squadra da fuori campo e guiderà regolarmente gli allenamenti grazie al nulla osta inviato ieri dai Portuali, società alla quale il San Biagio invia il ringraziamento per la disponibilità dimostrata.

“Abbiamo voluto Daniele Degano perché – spiega il presidente del San Biagio Gianni Cecati - è uomo con esperienza professionistica e questo da stimoli ad un gruppo giovane e volenteroso come il nostro, e poi è alla sua prima esperienza da allenatore e quindi avrà quell’entusiasmo che serve ad un ambiente che deve risalire la china. Ora al gruppo chiedo di fare il San Biagio, che significa giocare da squadra che ha il galletto come simbolo, ovvero combattiva, tenace e orgogliosa”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Bum bum Canalini: prima doppietta con l'SA Castelfidardo

CASTELFIDARDO. Prima doppietta con la casacca di una Prima Squadra. Lorenzo Canalini (foto), 21 anni, ha firmato con due reti la vittoria dell'SA Castelfidardo sul Maiolati (4-0). Il giovane centrocampista è cresciuto a Castelfidardo, prima giocando nella Juniores nazionale poi tre anni in prima squadra con la Vigor Castelfidardo. ...leggi
09/12/2019



UFFICIALE. L'Osimana torna allo stadio "Diana"!

OSIMO. L'Osimana torna a casa, al "Diana", per la partita contro la Biagio Nazzaro. Dopo la riunione fiume di lunedì nell’ufficio del Sindaco, la situazione si è sbloccata nel tardo pomeriggio di oggi. Si giocherà Domenica 8 dicembre, alle ore 14:30, seppur a capienza ridotta di 199 spettatori. L'Usd Osimana ringrazia...leggi
04/12/2019

Latini: "La Sampaolese proverà a lottare per un posto nei playoff"

SAN PAOLO DI JESI. Si conferma ad alto livello anche in questo campionato la Sampaolese, nel girone B di Prima categoria. Una stagione fino ad oggi da protagonista per la squadra guidata da mister Giorgio Latini (foto), che abbiamo avuto il piacere di contattare telefonicamente.Seconda stagione in Prima categoria, q...leggi
04/12/2019

Busilacchi: "La Passatempese sta ritrovando lo spirito giusto"

PASSATEMPO di OSIMO. Con un ruolino di marcia che ha portato 9 punti nelle ultime 6 gare, sta risalendo la graduatoria del campionato di Promozione (girone A) la Passatempese, reduce dal prezioso successo di sabato scorso contro il Valfoglia. Superato il primo terzo della stagione, insieme a mister Massimo Busilacchi (foto) abbiamo provato a fa...leggi
03/12/2019

Fumata bianca al Sassoferrato Genga: panchina a Sergio Spuri

SASSOFERRATO. Pochi giorni dopo la separazione con Simone Ricci e all'indomani della sconfitta contro l'Atletico Azzurra Colli, il Sassoferrato Genga ufficializza il nome del nuovo allenatore. Dopo la breve parentesi con il vice Samuele Gobbi, che la società ringrazia, è stato scelto un profilo importante come quello di Sergio Spuri ...leggi
02/12/2019

Paolo Passarini nuovo tecnico del Villa Musone

La società del Villa Musone comunica che il nuovo allenatore è Paolo Passarini (foto). La dirigenza gialloblu ha deciso di puntare su un tecnico giovane ed emergente che ha avuto modo di mettersi in evidenza nelle categorie superiori, con Aurora Treia e Tolentino. La scelta di Passarini è dovuta anche al fatto che il neo trainer gialloblu h...leggi
02/12/2019

Rossini: "Una Biagio di qualità. Mister Malavenda il valore aggiunto"

CHIARAVALLE. E' da diverse stagioni uno dei leader della Biagio Nazzaro e, senza alcun dubbio da questa stagione, uno dei migliori calciatori del campionato di Promozione – girone A, stiamo parlando di Leonardo Rossini (foto) capitano della compagine chiravallese, attualmente al secondo posto della classifica. Par...leggi
27/11/2019

Sassoferrato Genga, salta la panchina di Simone Ricci

La sconfitta patita domenica scorsa in casa contro il Marina è costata la panchina all’allenatore del Sassoferrato Genga, Simone Ricci (foto). Dopo due giorni di riflessione la società ed il tecnico hanno deciso consensualmente di interrompere il rapporto di collaborazione in essere. “Al mister vanno i nostri più sincer...leggi
27/11/2019

Caccia: "Sta crescendo senza pressioni il mio giovane Montemarciano"

MONTEMARCIANO. Un solo dato basta a rendere l'idea del campionato del Montemarciano nel girone B della Prima categoria: i 10 punti nelle ultime 4 gare, infatti la dicono lunga sulle qualità della compagine di mister Cristiano Caccia (foto), che abbiamo avuto il piacere di sentire telefonicamente. Un bel momen...leggi
25/11/2019


Villa Musone, fatale l'ultima sconfitta: esonerato Maurizio Marincioni

VILLA MUSONE - All'indomani della sconfitta interna con il Monserra, il Villa Musone (Prima Categoria B) comunica l'esonero dell'allenatore Marincioni. "La società Asd Villa Musone comunica di aver sollevato Maurizio Marincioni (foto) dall'incarico di allenatore della prima squadra. La dirigenza gialloblu ringrazia mister Marincioni per l'impegno pro...leggi
24/11/2019

Le Torri Castelplanio: Diego Massaccesi è il nuovo allenatore

CASTELPLANIO. Novità alla guida tecnica di una compagine di Prima Categoria girone B. Si tratta de Le Torri Castelplanio, che in settimana ha salutato Lorenzo Morici ed accolto Diego Massaccesi (foto), tecnico che nel corso della sua carriera ha guidato le formazioni di Monsano, Agugliano Polverigi e Staffolo. Il nuovo allenatore de...leggi
22/11/2019

Otto vittorie di fila. E' un Piano San Lazzaro che va...fortissimo!

ANCONA. Soltanto un paio di decadi fa scrivere che il Piano San Lazzaro fosse la migliore squadra delle Marche per rendimento era quasi la normalita. Lo storico club anconetano, fondato nel 1948, ha raggiunto l'Eccellenza sotto la gestione di Andrea Marinelli. Nel 2010 il presidente ha trasformato la societa in Ancona, visto il crack biancorosso, e il Piano é diventato s...leggi
21/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11433 secondi