Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone A 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di GabicceGradara e di Cantiano

GabicceGradara Cantiano
2 : 0
 

Commento


GABICCE GRADARA – CANTIANO 2-0
GABICCE G.: Celato, Ciamaglia, Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni (40' st Bacchielli), Grassi (25' st Marcolini), Donati (25' st Fabbri), Vegliò (40' st Buda), Roselli (13' st Grandicelli). All. Scardovi
CANTIANO: Pifarotti, Latmer, Caselli (20' st Ciampiconi), Rebiscini (20' st Chaqroun), Bellucci (1' st Genghini), Angradi, Bucefalo, Bacchiocchi, Ciufoli, Carucci (29' st Piegentili), Morolli (1' st Bernardini). All. Lucchetti (squalificato)
ARBITRO: Chiarotti di Macerata
RETE: 20' pt Grassi, 16' st Vegliò
NOTE: spettatori 150 circa; ammoniti Celato, Bacchiocchi, Latmer

GABICCE MARE - Quarta vittoria di fila per il Gabicce Gradara che sale in vetta alla classifica seppure in coabitazione du Urbino e Osimo Stazione. A fare le spese del buon momento della squadra di Scardovi è stato stavolta il Cantiano trafitto per 2-0 allo stadio Magi con una rete per tempo. Il primo gol è stato segnato al 20’ del primo tempo da grassi (fallo di Bacchiocchi – ammonito - su Roselli) su punizione all’altezza della lunetta, in posizione centrale, una bomba che ha passato la barriera infilandosi Alla destra del portiere, immobile. Un vantaggio che non rende giustizia alla squadra di Scardovi che ha espresso pur sul terreno pesante un bel calcio e rendendosi pericoloso più volte . All’ 8’ l'occasione più nitida del Gabicce Gradara: Bastianoni fugge via sulla sinistra, rimette al centro, Donati fa il velo per Vegliò a centro area, ma l’attaccante spara a lato. Due minuti dopo Donati in area scivola e perde Il tempo della battuta a rete. Al 13’ tiro alto di Caselli da buona posizione anche se defilato sulla destra. Al 31’ Vaierani calcia sopra la traversa da fuori area . Il Cantiano si rende pericoloso in contropiede: Ciufoli serve in profondità nel cuore dell’area Bucefalo il cui diagonale sul palo opposto finisce a lato. Nella ripresa al 6’ il raddoppio del Gabicce Gradara con Vegliò che sfrutta a centro area un cross dalla sinistra di Grassi sfiorato da Donati . Al 24’ percussione di Grandicelli, palla a Donati che difende la palla e serve Vegliò, il quale spara alto da buona posizione. Al 31’ Celato salva su Genghini lanciato a rete chiudendogli lo specchio della porta . Ne recupero Fabbri fallisce il tris calciando in solitudine in piena area addosso al portiere che devia in angolo.
(ufficio stampa Gabicce Gradara)