Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Eccellenza Girone unico 2018/2019


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di Loreto e di Urbania

Loreto 0 : 1 Urbania
 

Commento


Con il 2016 riparte il campionato di Eccellenza con la 1° giornata del girone di ritorno ed il Loreto (Città dei Presepi e quindi dei Re Magi) ospita al “Salvo D’Acquisto” l’Urbania (Paese della Befana), uno scherzo del calendario che oltre al calcio fa rivivere religione e tradizione. Le due compagini arrivano a questo confronto con 11 punti di differenza in classifica, i gialloverdi di casa hanno chiuso il girone di andata a 22 vicinissimi ai play off, al contrario l’Urbania con i suoi 11 punti si trova impelagato nelle paludi di bassa classifica. Le squadre hanno vissuto la pausa Natalizia in maniera opposta, il Loreto dopo un ottimo girone di andata disputato con grinta e determinazione, ha approfittato della pausa natalizia per migliorare alcuni aspetti delle fasi di gioco ed integrare maggiormente il nuovo acquisto Ruggeri, già visto in campo contro l’Helvia Recina portare esperienza e qualità , oltretutto i ragazzi di Moriconi vogliono iniziare l’anno davanti ai propri tifosi con il passo giusto, dopo che nel girone di andata c’è stato qualche passaggio a vuoto proprio al “Salvo D’Acquisto”. Per l’Urbania pausa Natalizia all’insegna della riflessione e del cambio allenatore, infatti i durantini hanno richiamato mister Fucili, per riprendere in mano la squadra ed uscire dalla delicata situazione di classifica, dopo il breve interregno di Borioni che non ha dato i risultati sperati, in 4 gare, 3 pareggi ed una sconfitta, 6-2 con il Montegiorgio, che ha dato il “La” per la sostituzione. All’andata fu 1-1 con reti di Sacchi e Garbuglia a cui mister Moriconi dovrà fare a meno perché appiedato dal giudice sportivo, il resto della rosa è a disposizione, mentre mister Fucili potrà contare sul nuovo acquisto “Zorro”Mounsiff. Sarà sfida tra i bomber Streccioni e Pagliardini con fischio d’inizio alle ore 14,30 da parte dell’arbitro Pizzichini di Macerata, assistito da Zitti di Jesi e Camertoni di Macerata

 Giovanni Pespani