Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Promozione Girone A 2019/2020


Prima di aggiungere i marcatori assicurati che siano presenti le rose di GabicceGradara e di Piobbico

GabicceGradara Piobbico
4 : 0
 

Commento


GABICCE GRADARA: PALAZZI, CERAMICOLA, COSTA, FABBRI, SABATTINI, TEBALDI (42'ST DEDJA), TERENZI, FERRANI, ROSSI (34'ST CESARONI), MARCHETTI (30'ST SIMONCELLI), ARDUINI. A DISP. ALESSANDRINI, GRIECO, TAFURO, LAVANNA. ALL. ALBERTO ANGELINI.

AUDAX PIOBBICO: ROSSI, BLASI, SALCICCIA, PUPITA, REBISCINI, INGEGNI, CAPI, DE SIRENA, OTTAVIANI, VALENTI, PISTOLA. A DISP. MIRANDOLA, ALUIGI, MORETTI, MICHELI, CENCIONI, SCARDACCHI, SILVESTRI. ALL. ANTONIO CRESPI.

ARBITRO: Michele Manzotti di Jesi Ass. Stefano Pizzagalli di Pesaro e Emanuel Luigi Amorello di Pesaro

RETI: 11PT, 19'PT ROSSI, 29'ST ROSSI RIG. E 23'ST ARDUINI.

AMM. De  Sirena, Blasi, Ferrani, Capi, Ingegni.

GABICCE GRADARA: Numerosi spettatori e clima caldo per il match crocevia  rossoblu, con la compagine del Patron Del Magna che vince e convince, calando il poker ai danni dell'Audax Piobbico, grazie al tris di Alessandro Rossi e il centro di Mattia Arduini, ottima prova del collettivo, che permette agli adriatici di giungere a quota 30 punti in classifica, uscendo così dalla zona play-out. La gara si apre con il penalty non decretato per il Gabicce Gradara, al 1' minuto Ingegni trattiene per la maglia in area Marchetti, ma non ci sono provvedimenti disciplinari. All'11' è tempo di aggiornare il tabellino marcatori, Marchetti prolunga per Rossi che dal vertice dell'area piccola scocca il diagonale, il portiere biancazzurro tocca, sfera che sbatte contro il montante per poi rimbalzare dentro la porta. Al 19' bis degli adriatici con Fabbri che dalla linea di fondo campo crossa sul secondo palo, frustata di Rossi che sigla così la seconda rete. Gli ospiti provano a pungere con Blasi, Ottaviani e il rasoterra angolato che esce di poco di Valenti, ma è il Gabicce Gradara ad andare vicino al tris con il tiro di Rossi al 38' deviato, stessa sorta che tocca al colpo di testa dell'attaccante rossoblu al 42', reattivo l'uno ospite. Al 44' occasione sul cross di Fabbri, Sabattini gira di testa, bravo Rossi a deviare. Secondo tempo, stesso copione, Gabicce Gradara che non concede spazi, al 7' Terenzi vede salvare di testa la sua conclusione da un difensore biancazzurro, mentre al 19' è Palazzi ad essere chiamato in causa rifugiandosi in angolo. Al 21' il traversone per Rossi viene raccolto ma è il legno a salvare la porta del Piobbico. Al 23' giunge la terza rete: Terenzi intercetta la sfera nella tre quarti, serve al centro Marchetti, che propone alla sua sinistra per l'accorrente Arduini che infila con il piatto sul primo palo.  Al 29' Sabattini viene messo giù in area, rigore, dagli undici metri è Rossi a spiazzare l'estremo ospite e siglare la sua prima tripletta stagionale chiudendo la contesa sul 4-0. Alessandro Rossi sarà ospite lunedì 27 marzo ore 19.55 canale 86 Rete 8 VGA (www.telerimini.it in streaming) negli studi del programma Calcio di Rigore.